Costa neoRomantica: una nave elegante ed eco-friendly, in che cosa si distingue?

Download PDF

Costa neoRomantica: una nave elegante ed eco-friendly

È entrata nei cantieri genovesi San Giorgio del Porto e T. Mariotti il 29 ottobre 2011 come Costa Romantica, per uscirne quattro mesi dopo totalmente rinnovata e con un nuovo nome: Costa neoRomantica. In occasione del 18° compleanno di quella che è una delle navi più piccole della compagnia, si è pensato di dare un’impronta nuova non solo all’estetica, ma anche ai servizi. Due i semiponti aggiunti con 111 nuove cabine in grado di ospitare fino a un totale di 1800 passeggeri. Il restyling è stato affidato allo studio di architettura svedese Tillberg Design e al londinese Syntax. La scelta di rivolgersi a questi due studi, anziché all’americano Farcus, è dettata dall’intenzione di creare qualcosa di completamente diverso, per uno stile di crociera destinato non a tutti. NeoRomantica, infatti, non risulta adatta a famiglie con bambini, non solo per le dimensioni ridotte dello Squok Club, ma anche per la qualità molto ricercata dei materiali: è una nave rivolta a una clientela più matura, o a coppie che in una crociera ricercano la tranquillità, il comfort e anche un pizzico di ricercatezza in più. NeoRomantica punta soprattutto sulla diversità nei servizi: a bordo, infatti, sono presenti elementi unici, mai visti sulle altre componenti della flotta. Vediamo queste novità in dettaglio:
– Cioccolateria: 12 tipi diversi di praline e cioccolatini, acquistabili in quantità differenti e confezionati in apposite scatoleo sacchetti . La grande novità sta nel fatto che questi non vengono prodotti a bordo, ma sono realizzati da un maitre chocolatier, Andrea Sitti, che li confeziona a terra per poi rifornire ciclicamente la nave. Nei diversi bar della nave, inoltre, sono esposte bellissime sculture interamente realizzate in cioccolato
– Pizzeria: per la prima volta su una nave da crociera è presente una pizzeria con forno a legna, nella quale vengono servite al tavolo 15 qualità di pizze diverse con formula “all you can eat”, ovvero, per la modica cifra di 7.50 euro è possibile consumare quante pizze si vuole, con l’aggiunta di un dessert a scelta. Le bevande sono escluse
– Enoteca: un servizio decisamente raffinato e di nicchia è rappresentato dall’enoteca Verona, situata al ponte 8, in cui è possibile degustare fino a 80 tipi differenti di vini. La scelta può essere guidata dall’ausilio di un sommelier, oppure effettuata in autonomia grazie all’utilizzo della tecnologia di bordo, a disposizione un iPad. Una volta deciso il vino, si sceglie la quantità che si desidera consumare , un assaggio, mezzo bicchiere o un intero calice e, tramite il dispenser automatico Enomatic (introdotto al posto delle bottiglie, per mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche del prodotto) si riempie il proprio bicchiere .
– Formaggeria: associata all’enoteca, una formaggeria a buffet adiacente all’enoteca, propone una grande varietà di latticini, che possono essere degustati accompagnati da pane, frutta secca e marmellate con un extra di 7 euro. È possibile associare al formaggio scelto il vino più appropriato a questo scopo, come per l’enoteca, è presente un maitre fromager che guida il passeggero nella scelta dei formaggi corrispondenti ai propri gusti
– Escursioni: accanto alle classiche escursioni, è possibile acquistare dei tour su misura, realizzati a seconda delle richieste specifiche del cliente. Acquistabili solo a bordo, prevedono anche l’utilizzo di un’auto privata. Sono state introdotte inoltre escursioni “premium”, per chi non desidera partecipare ai tour standard, ma in gruppi più ristretti. Altra novità sono le escursioni filantropiche destinate a opere sociali (es: orfanotrofi, associazioni o a salvaguardia dell’ambiente) o, per esempio, per contribuire alla riforestazione di parchi e aree naturali. Una parte del costo dell’escursione verrà devoluto a questi enti.
Attrezzata come le migliori spiagge, la zona esterna, con lettini in vimini intrecciato arricchiti da soffici materassini e cuscini bianchi, amache e alcove. Anche in questo caso, Costa ha voluto introdurre dei servizi particolari: i gazebo a baldacchino accessoriati con televisione o con materassini matrimoniali, possono essere prenotati per un costo di 55 euro giornaliero che garantisce non solo il posto riservato, ma anche una bottiglia di spumate servito elegantemente in calici e canapè da gustare piacevolmente osservando il mare. È inoltre possibile richiedere di poter ricevere trattamenti del centro benessere in questa zona, senza dover raggiungere la SPA .
Grande differenza rispetto alle altri navi della compagnia è l’arredo delle cabine: tutte, dalla categoria più alta alla più bassa, sono dotate di televisore LCD interattivo da 40 pollici, macchina del caffè, accappatoio e ciabattine.
Per fornire al cliente un’esperienza crocieristica diversa, in cui vige il rispetto della quiete del passeggero,su neoRomantica non viene dato alcun tipo di annuncio a mezzo altoparlanti (a parte durante l’emergency drill ): tutte le comunicazioni vengono inviate tramite la televisione interattiva ,di cui è dotata ogni cabina, che emetterà dei suoni di notifica attirando l’attenzione dell’ospite. Anche i messaggi rivolti espressamente a particolari passeggeri vengono veicolati tramite la televisione: questo perché neoRomantica è una nave attenta all’ambiente e minimizza l’utilizzo di materiale cartaceo. Sempre con un occhio di riguardo all’ambiente, la nave è interamente illuminata da lampade a Led.
Se su una nave da crociera si viene coccolati, su neoRomantica lo si è ancora di più: basta file ai dispenser delle bevande a colazione! Ai tavoli, tutti già apparecchiati, passa un maitre con un carrello con le diverse bevande e su ogni tavolo viene posizionato un thermos di caffè caldo. Lo stesso trattamento è previsto anche per il pranzo dove sono a disposizione brocche di acqua naturale. Alla sera, invece, parte del buffet viene chiuso per essere trasformato in ristorante, con la particolarità che, come in un ristorante di terra, è necessario prenotare e dove non vi è orario fisso di cena.
Ma come hanno preso i clienti Costa, non abituati a servizi “extra” a pagamento a bordo, queste novità? La clientela francese e tedesca, soprattutto, ha dimostrato di apprezzarle molto, ma ci si attende il maggiore successo nella stagione estiva, quando neoRomantica solcherà i mari del nord Europa e quando a bordo vi sarà interamente il targhet di clientela alla quale neoRomantica si propone.
Una nave, quindi, molto elegante, ma di tendenza, dedicata a chi ama mantenere sempre un certo legame con gli ambienti a cui è abituato, senza ritrovarsi in un mondo completamente diverso e favoleggiante, fatto di colori e arredi particolari che puntano a stupire la clientela, neoRomantica stupisce invece per la sua sobrietà modernità ed eleganza .
Sandy Robba

Tutte le foto di questa nave sulla nostra galleria fotografica:
http://www.liveboat.it/gallery/index.php?/category/613/start-35

A questo link il video di www.liveboat.tv
http://brightcove.vo.llnwd.net/pd21/media/794311901001/794311901001_1547063390001_Costa-neoRomantica-rivista-HD.mp4

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.