Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Azzorre 21-09-09

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Azzorre 21-09-09





    Alla scoperta di Ponta Delgada, decisamente una bella scoperta!!


















    Diario di bordo

    21 settembre 09 lunedì - Ponta Delgada – San Miguel (Azzorre)

    Questa mattina, mentre “Atlantica” ormeggia puntualmente alle 9, l’isola di San Miguel ci accoglie con un clima primaverile; il sole splende in cielo ed una piacevole brezza si leva da terra.

    Decidiamo per un tour dell’isola; non essendoci disponibili minivan o pulmini per poter ospitare l’intero nostro gruppo composto da me, Adriana, Fiorella, Rosalba, Laura e Luigi, optiamo per due taxi che ci accompagneranno per l’intera giornata alla scoperta dell’isola.

    Ponta Delgada oltre ad essere la città più grande dell’isola, lo è anche dell’intero arcipelago.

    Prima di addentrarci all’interno dell’isola percorriamo un breve tratto della bellissima litoranea che costeggia il porto ed il mare.

    Il primo impatto con la natura di questo luogo è davvero sorprendente.

    Ampi spazi di quiete tra dolci declivi di colline, il verde, gli innumerevoli fiori e le lagune di una bellezza mozzafiato, sono le caratteristiche di quest’isola.

    Le numerose solfatare che si incontrano e che avremo occasione di osservare, testimoniano l’attività vulcanica, anche se in forma ridotta, ancora esistente, che ha dato origine alla formazione di questo affascinante arcipelago quasi sperduto nell’oceano atlantico; infatti, le coste più vicine distano circa 1400 km (Portogallo) e circa 3800 km (Nuova Scozia).

    Il giro dell’isola ci porta a visitare due importanti lagune: Lagoa das Furnas e Lagoa do Fogo.

    Sono questi, laghi situati in crateri vulcanici, costituiti da enormi specchi d’acqua trasparente, con sfumature dal verde intenso.

    Tra le risorse dell’isola vi è l’allevamento del bestiame, in particolare bovino, rappresentato da vari esemplari di mucche al pascolo che incontriamo nel nostro cammino.

    La natura vulcanica della terra permette di sfruttare l’energia naturale prodotta dal sottosuolo, trasformandola in energia elettrica necessaria al fabbisogno dell’intera isola.

    Vi sono inoltre piantagioni di mais, banane e di un tè (unica produzione in Europa) molto particolare.
    I profumi prevalenti che ci circondano sono quelli dati dall’immensa varietà di fiori, in contrasto con quelli decisamente meno gradevoli prodotti dalla tante solfatare.

    Dopo un bel giro piuttosto intenso dell’isola, caratterizzato anche da un piccolo incidente (per fortuna senza danni) ad uno dei due taxi a nostro servizio, percorriamo la strada che ci porterà alla nave, tra verdeggianti filari di ortensie, deliziandoci ancora con i suggestivi panorami che l’isola sa offrire.

    “Atlantica” salperà alla volta di New York ( ed il solo pensarci è un’emozione indescrivibile) alle 18.

    Ci attendono quattro giorni di navigazione.

    Questa sera ceneremo al Club Atlantica dove festeggeremo il compleanno di Adriana.
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Azzorre 21-09-09

    Le Azzorre !!
    Isole che mai avrei immaginato così belle!!
    La natura lussureggiante ti porta verso mondi incantati, la gentilezza degli abitanti ti fa sentire a casa, il profumo dei fiori è inebriante.
    Ci ritornerò e con molto piacere!!!
    saluti
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato