Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 52

Discussione: comandanti navi

  1. #11
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: comandanti navi

    Non trovo corretto come hanno detto altre persone prima di me scrivere dove si trova un Comandante piuttosto che un altro, come anche se ci fate caso non faccio mai nomi di nessuno per stima, rispetto e privacy della persona stessa. Per esempio nel mio caso non ho rivelato nulla di me, Serena potrebbe essere il mio nome, perchè no? , ma anche un nickname come un altro. La Compagnia non deve comparire per questioni mie di privacy professionale, i periodi di imbarco e nome di navi tantomeno... Per il mio caso perchè riguarda me personalmente, ma anche per gli altri colleghi e per i nostri Comandanti a prescindere dalla conoscenza o dalla Compagnia di appartenza. E' pur vero che se vado in crociera posso dire "qui c'è il tal Comandante....", faccio la foto con lui, talvolta fanno il set anche con il k2, porto i programmi del giorno e li posto qui, ma è un'informazione supplementare in un contesto "crociera". Diversi sono gli aggiornamenti delle posizioni, mi sembrerebbe una sorte di Facebook e di conseguenti applicazioni simili alla detestata "Current Location..." ribattezzata "current ship".

    No a me non piace!

  2. #12
    Reporters
    Data Registrazione
    31-07-2010
    Messaggi
    404

    Re: comandanti navi

    Per quel che riguarda Costa,
    se li chiami ti sanno dire chi è il comandante e il direttore di crociera di una determinata nave per il mese in corso...questo perchè certe persone prenotano la crociera anche in base a questo.
    Serena, come mai il "current position" è tanto detestato?
    Maramiao & Martina

  3. #13
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: comandanti navi

    Semplicemente perchè noi non siamo attori, non c'è nessun vip watching da fare....
    Siamo lavoratori come gli altri nè più nè meno.... E se è vero che danno nome e cognome di comandanti e direttori di crociera è una cosa abbastanza seria, vorrebbe dire che si affidano alla presenza di certi nomi per vendere? Non credo, non penso proprio, se sarà capitato , sara' stato dovuto a indiscrezioni dell'operatore. Di certo non è opera della Compagnia in prima persona, ma di qualche lavoratore che non ha ben letto i termini di ingaggio...
    Non sono informazioni da dare a richiesta! Semplicemente spiegato. In maniera non così superficiale... Ma voi che prendete un treno volete sapere il nome del macchinista? Non credo... In altro modo, non sarebbe ortodosso spifferare le navi assegnate. Immaginate se tra questi lavoratori ci possa essere uno che separato o divorziato non vuol rivelare su che nave si trova all'ex. E cosa fa? Un bel giorno si ritrova spaparanzato su Internet come fosse un attore o un cantante. Non possiamo sapere lo status dei rapporti interpersonali delle persone coinvolte, non sappiamo inoltre se comunque loro siano d'accordo nel diffondere le loro posizioni... Perchè allora scrivere cose che possono minare la privacy e la sfera privata di un comune lavoratore?
    Ve lo siete mai chiesto perchè ci sono Comandanti che alle feste di gala amano apparire e altri che si nascondono salutano e se ne vanno subito via?
    Beh semplice ognuno è diverso dall'altro.... la curiosità alle volte è morbosa ma chiunque ha piacere di tener riservato qualcosa.
    Se avessero piacere parteciperebbero in prima persona scrivendo di loro stessi, (chi sono, di dove sono, dove sono, dove imbarcare per incontrarli e conoscerli.... )
    Mi sembra però che interventi di questo genere non ce ne siano in Internet perchè alla fin fine non siamo nè attori, nè cantanti, nè personaggi dello spettacolo.... in cerca di pubblicità, o visibilità, anzi per certi versi e' meglio tenersi sotto le righe!
    Alcuni ragionano così: meno si è conosciuti, meglio è... Molti si tengono nell'ombra appositamente....
    Ma voi non li avete mai sentiti d'altronde i commenti post serata o a inizio serata....
    C'e' un mio Comandante, un grande, ma grande davvero, che l'anno scorso si lamentava con me per il fatto che non ha più privacy ed era impressionato dal fatto che in un'unica serata in cui era riuscito a scendere con la compagna a Mykonos era stato continuamente importunato dai passeggeri che chiedevano autografi e fotografie. Lui in borghese, ristorante in piazzetta .... Capisco che può essere curioso sorprendere una persona che comunque è importante e un punto di riferimento per la crociera e fa piacere salutarlo ma se una persona come lui, a cui comunque piace vivere l'aspetto anche mondano dell'essere Com.te, arriva a lamentarsi, vuol dire che si è superato ogni limite... Chiunque ha diritto a privacy con annessi e connessi.... E sinceramente almeno a terra, in borghese con la propria compagna credo che abbia il diritto di essere lasciato in pace chiunque, a prescindere dall'essere Com.ti o meno...
    Questo è il mio sincero pensiero in linea con la maggioranza di bordo.
    Comunque se fosse pratica comune diffondere certi dati da parte di chi dovrebbe perseverare la privacy e la tutela dei lavoratori stessi a qualunque grado, significherebbe fare dipendenti di serie A e di serie B ( non si ragiona così, comunque, vorrebbe dire che se metto un Comandante al posto di un altro vendo di più?, non credo proprio! ma nemmeno a livello di direttori di crociera... e' impensabile si arrivi ad un successo come cruise director tale da assicurare il riempimento di una nave da 3000 pax, anche perchè sarebbe appunto già scappato in qualche emittente televisiva.... Non scherziamo!
    Non è così che è gestito il discorso assegnazione nave, ma nemmeno per i direttori di crociera, in fondo sono tutti a un livello alto e vorrebbe dire che c'è gente che fa ombra ad altri quando sono tutti equivalenti in un sistema di spettacolarizzazione standardizzata di bordo, dove nemmeno loro decidono cosa fare, ma hanno linee guida imposte, quindi, per carità, nemmeno per loro vale il concetto. Far scommettere maggiori vendite o pensare di vendere di più così significa non adottare linee di politica aziendale consone, ma ci si avvia al suicidio aziendale... Se essi anche fossero piccoli geni dell'intrattenimento determinanti sulle vendite della Compagnia in realtà, credo proprio che più ad imbarcarsi tenderebbero a essere scritturati per grandi produzioni televisive e non starebbero a contratto su una nave da crociera qualsiasi....

    Assolutamente non d'accordo e con dati di fatto!

  4. #14
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: comandanti navi

    Capisco il tuo discorso Serena, ma penso che molti lavori abbiano una parte di negativo, ho sempre pensato che per un Comandante prestarsi tutte le settimane alle fotografie di rito, ai cocktail , alle cene nel salone principale, debba essere piuttosto pesante, anzi molto, ma è una pratica che dura da una vita a bordo delle navi!! Solo che ora le navi hanno migliaia di passeggeri e non centinaia.
    Penso che la questione sia irrisolvibile, a meno che sulle navi non eliminino tutto l'alone di notorietà del Comandante, ormai il pubblico è abituato a questo e lo considererà sicuramente e sempre un divo!!

    Per quanto riguarda il discorso privacy, penso che non vi sia nulla di male a pubblicare su liveboat, il Today col nome del Comandante che opera in quel momento sulla nave, è un dato di fatto e con le migliaia di persone a bordo tutte le settimane , non è certo un segreto, altra cosa è pretendere di sapere prima di prenotare chi sarà il Comandante per quella determinata crociera.

    So per certo ,perchè me lo hanno detto ,che telefonando al numero verde Costa Club, dicono chi è a bordo come Comandante, sinceramente non ho chiesto se danno info anche sull'intero staff , tipo direttore , HD o altro. Penso comunque che anche in questo caso sia un'informazione che danno per le crociere in corso, se sia giusto o il perchè forniscano questa informazione, non ve lo so dire, è una cosa che ho scoperto solo due settimane fa!!!

    saluti
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  5. #15
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,347

    Re: comandanti navi

    Citazione Originariamente Scritto da Ro*
    Capisco il tuo discorso Serena, ma penso che molti lavori abbiano una parte di negativo ... per un Comandante prestarsi tutte le settimane alle fotografie di rito,...debba essere piuttosto pesante ... ma è una pratica che dura da una vita ... Solo che ora le navi hanno migliaia di passeggeri e non centinaia.
    Concordo con Ro!
    Insomma, cambia il bacino di utenza e quindi anche i comportamenti.
    Non credo che nel 1954 Mike Bongiorno venisse fermato e fotografato per strada così tanto come potrebbe succedere a un Paolo Bonolis oggi.
    E se a Paolo Bonolis non stesse bene? O sta chiuso in casa o fa un altro lavoro, magari andando a lavorare in un emittente locale (o al limite mandare a quel paese chiunque gli si avvicina con la macchina fotografica!). Sa anche lui che al 1954 non si torna; o una cosa o l'altra!
    E la stessa cosa vale per i comandanti, secondo me.
    Chi odia questa cosa può chiedere di comandare una nave da 200 passeggeri (o lavorare sui traghetti).
    Del resto, cosa diceva in un'intervista il grande Mario Palombo alla domanda "Tra le attività del Comandante c'è anche quella di intrattenere gli ospiti di una nave: è una parte del suo lavoro che le piace?"?
    Diceva: "E' una parte di lavoro veramente interessante, che mi permette di valutare come sta andando una crociera"
    Se intrattenere vuol anche dire non negarsi a due chiacchere o una foto penso che non ci sia nulla di male in questo.

  6. #16
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: comandanti navi

    Non è proprio come dite voi e i paragoni a Mike Bongiorno e Bonolis sono fuoriluogo.
    Il Comandante francamente non è obbligato a intrattenere i passeggeri, è solo cortesia e immagine.
    Chi lo fa di più e chi meno, ma non è scritto da nessuna parte.

  7. #17
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,347

    Re: comandanti navi

    Certo Serena, può anche girare per la nave con due gorilla che al primo personaggio in avvicinemento gli si scagliano contro con insulti e spintoni, ma non penso dia una buona immagine alla compagnia.

    E non credo che alla compagnia un comportamento così starebbe bene, magari gli potrebbe far perdere il cliente (so di personaggi che vanno in crociera solo se c'è un dato comandante, e sono soprattutto quelli che te ne fanno decine l'anno).

    E fino a prova contraria lo stipendio del Comandante arriva dai passeggeri, anche se in forma indiretta

    Ormai è così, il tuo ragionamento potrebbe essere corretto (anzi, lo è) ma per renderlo applicabile bisognerebbe cambiare la mentalità del crocierista (che mitizza il Comandante e si sente sucuro solo se al comando della nave c'è lui ignorando che il 90% del tempo lui sul ponte di comando non c'è); abbastanza difficile!!!

    ps ho tirato a mano Bongiorno e Bonolis solo per far capire come il divismo è cambiato da ieri a oggi con il cambiamento del bacino d'utenza; cosa analoga è avvenuta per i Comandanti e con l'avvento di internet, dove chiunque può mettere in rete le proprie immagini.

  8. #18
    Reporters L'avatar di Vale
    Data Registrazione
    19-08-2010
    Località
    Patresi Marciana Isola d'Elba
    Messaggi
    1,273

    Re: comandanti navi

    Penso che anche i comandanti soggiacciano alla dura legge del marketing. Ormai il cliente vuole sapere tutto della vacanza che andrà a fare, anche il nome del comandante può influire sulla scelta. é come andare in un grande ristorante rispetto ad un altro solo per il cuoco. Mi è capitato, duramte la crociera dello scorso anno, che alcuni ospiti davano giudizi sula comandante della crociera in essere paragonandolo a quello della crociera passata solo per come sentivano il mare affermando che avrebbero, se avessero pottuto, scelto la crociera con il comandante dell'anno prima solo perchè anche in una giornaqta di mare mosso avevano sentito poco il mare. D'altra parte quando si è un personaggio in vista , come lo è un comandante, bisogna accettare anche il lato poco buono della medaglia, facendo buon viso a cattivo gioco, una regola millenaria dice , il cliente ha sempre ragione, certo fino a che non esagera con le pretese, ma sapere il nome di un comandante penso non sia una richiesta cosi poi fuori dal mondo.
    Reporter

    Il mare non ha paese nemmeno lui, ed e' di tutti quelli che lo sanno ascoltare.

  9. #19
    Special User
    Data Registrazione
    21-12-2009
    Messaggi
    171

    Re: comandanti navi

    Citazione Originariamente Scritto da Serena87
    Non è proprio come dite voi e i paragoni a Mike Bongiorno e Bonolis sono fuoriluogo.
    Il Comandante francamente non è obbligato a intrattenere i passeggeri, è solo cortesia e immagine.
    Chi lo fa di più e chi meno, ma non è scritto da nessuna parte.
    Ciao Serena,

    questa sera non posso condividere il tuo pensiero.
    Un comandante di una nave passeggeri e' una figura pubblica e fa parte del suo lavoro anche intrattenere il passeggero. E ti assicuro che quando una compagnia fa un Comandante parte della valutazione e' data anche dalla capacita' di rapportarsi.
    Il comandante rappresenta l'armatore legalmente, ma e' anche l'immagine della compagnia agli occhi del cliente.
    Perche' non dovrei sapere e dove e' un determinato comandante? Certo folle sarebbe che un cliente scelga la corociera per la professionalita', visto che non ha le competenze per valutare, ma se sceglie per il lato "umano" (passami il termine) , e' libero di farlo.

    Alla fine se un comandante non vuole intrattenere il passeggero, il mare e' pieno di carboniere, porta containers, petroliere, chimichiere, roro.......

  10. #20
    Special User
    Data Registrazione
    11-11-2009
    Messaggi
    2,171

    Re: comandanti navi

    Il Comandante francamente non è obbligato a intrattenere i passeggeri, è solo cortesia e immagine
    .................................................. ....
    magari...penso immagino in certe compagnie ci sono regole diverse
    non possiamo saperlo!!
    rudder
    rudder Special User

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •