Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 35

Discussione: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners "

  1. #11
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Metto lo stesso riferimento del post sui cantieri.. ci sono sia scene di costruzione di navi che di vita a bordo..

    http://www.youtube.com/watch?v=4Z-ZksBzIh4

    Un salutone!!
    Manlio

  2. #12

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Qualche altra foto tratta dal volume "Transatlantici - l'età d'oro".
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  3. #13
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    ma che belle queste foto!!!!!!!!! :P
    Grazie Fiore!
    La cabina quadrupla ha una sua particolare finezza benchè spartana, il piccolo lavandino a lato dei letti fa sorridere ma non dobbiamo scordare che a quei tempi poche case avevano i bagni all'interno ed i servizi ai quali siamo abituati noi oggi!!
    bella l'argenteria con la quale si serviva il tè!! :P
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  4. #14
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    La motonave Saturnia era arredata secondo l'idea del 'Palazzo galleggiante'..



    Tanta cara ai Coppedè, gli stessi architetti, di grandissimo successo, che hanno progettato il quartiere Coppedè appunto di Roma (Parioli)..
    Loro erano i Farcus dell'epoca, basta vedere il salone della foto, che nasconde il mare, ma è sfarzoso, pienissimo in ogni sua parte, e cita le architetture dei grandi palazzi storici..

    Qui invece vediamo una piccola parte della Motonave Victoria (un nome assolutamente non casuale!!)



    (da http://www.almanaccoindipendente.it/...oj_fantoni.htm) arredata da Gustavo Pulitzer Finali, architetto Italiano (Ebreo, fuggì in America) secondo una linea completamente nuova per l'Italia, ma non per la Germania..
    La Victoria fu considerata un punto di svolta per la sua epoca, si passò da una nave 'spettacolo' ad un'opera coerente in tutte le sue parti e pensata per essere 'nave' e non 'palazzo'..

    Ebbe un grandissimo successo e fu amatissima..

    Sul perchè il nome non è casuale.. se volete ci si torna!!

    Un salutone!!
    Manlio

  5. #15
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Caspita che eleganza!!!
    Sia gli arredi che gli ospiti a bordo erano impeccabili!! :P
    Grazie Manlio stiamo proprio facendo un percorso nel passato!!
    bellissimo!!
    Ciao
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  6. #16
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Rosalba, sarebbe un viaggio bellissimo..
    Invito a cercare su Internet, ci sono molti siti di alto livello che trattano l'argomento e presentano questi gioielli..

    Un salutone!
    Manlio

  7. #17
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Anche io invito gli utenti appassionati di questo argomento di fare ricerche e condividere con noi le cose piu' curiose ed interessanti.!!
    Sarebbe davvero un bellissimo viaggio, potrei darti un imput Manlio, che ne diresti di portarci indietro nel tempo in modo virtuale ?
    Mi piacerebbe oraganizzare una specie di crociera virtuale nel passato, potremmo cercarci i vestiti dell'epoca, cercare le cabine delle navi e le ambientazioni, potremmo anche scegliere un itinerario particolarissimo verso terre esotiche che allora in pochi frequentavano.Naturalmente anche questi luoghi dovranno essere com'erano un tempo, e aiutarci a conoscere come scalavano le navi di allora e l'accoglienza dei locali di che genere era? vi erano vere e proprie strutture? Oppure dalla nave scaricavano tutto il necessario per servire i passeggeri?
    Sulle isole Caraibiche per esempio, che mezzi di trasporto avevano per condurre i passeggeri in escursione? Chissà se i facoltosissimi fruitori delle crociere di quel tempo, utilizzavano il fai da te oppure le escursioni organizzate dalla Compagnia?
    Ci saranno già state allora Tour Operator locali ai quali si appoggiavano?
    Mama mia quante curiosità mi stanno soppravvendo!!! :P
    Che dici Manlio, la tentiamo questa avventura?
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  8. #18
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,301

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Vorrei ringraziare Fiorenzo per aver postato queste foto.
    Ero a conoscenza di questo testo, ma non l'ho mai voluto ordinare, per paura fosse un doppione dell'altro libro dedicato ai transatlantici di Eliseo e Piccione.
    Ma queste foto mi hanno convinto.
    Lo ordinerò anch'io!!!

  9. #19
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Bellissime foto, grazie Fiore..
    E' bello vedere queste immagini delle navi di un tempo... come erano i saloni, la vita di bordo, le cabine..
    L'unica cosa, peccato che il tutto è in bianco e nero..
    Domy88
    Reporter

  10. #20
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Remember the Classic Liners " Ricordando i vecchi liners

    Citazione Originariamente Scritto da Ro*
    Che dici Manlio, la tentiamo questa avventura?
    Mi metti in difficoltà, in parte perchè conosco alcune delle risposte a queste domande, ma non tutte, in parte per semplici motivi di tempo..
    Ti posso però dire questo, che prescinde dalla mia partecipazione: se il periodo considerato è quello degli anni settanta, primi ottanta, facendo riferimento al libro di Bautier ed a quelli di Sbisà (tutte cose reperibili) si riesce di sicuro a farlo..
    Se torni indietro nel tempo più che di crociere (che pure si facevano) è meglio parlare di traversate, ed il libro citato da Fiore è un ottimo riferimento, ma ad esso occorrerebbe appoggiare le opere di Eliseo realtive alla Andrea Doria ed al Rex..
    Una possibilità reale è salire sulla Doria e replicare una delle sue crociere, ne ha fatte alcune..
    Anche se la cosa più facile è ragionare sul testo di Bautier e 'salire' sulla Eugenio..
    C'è un testo, purtroppo introvabile, ma fotocopiabile da un amico, che tratta molto bene del periodo fine guerra, anni settanta, anche da lì si può partire per andare a spasso..

    A parte l'indicazione dei testi è però difficile che io possa fare altro..

    Marco, il libro di Fiore non è un duplicato..
    Domy, se vai qui:

    http://maritimematters.com

    e cerchi nell'indice, per es. Augustus:

    http://maritimematters.com/2010/07/d...-1951-part-one

    Lo potrai anche vedere a colori, (sono diverse pagine)..

    Un salutone!!
    Manlio

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato