Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 41

Discussione: Titanic

  1. #11
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Titanic

    Si infatti !! mancavano le scialuppe in numero adeguato !
    Ma non è semplice comunque.. ricordo che gestire la folla in delirio non è stato facile !! e in realtà non lo è !!
    Il panino è dietro l'angolo.. Nel film addirittura l'orchestra suonava nei ponti !

    Ad ogni modo Marco se hai notato proprio le ultime scialuppe sono state mollate in mare a caso.. Ormai c'era l'acqua proprio lì..
    Se ci fossero state altre scialuppe in ogni caso non si sarebbero potute mettere in mare..
    Forse erano messe male.. soprattutto quelle calate per ultimo.. messe sotto sopra..

    Una confusione !
    Domy88
    Reporter

  2. #12
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,357

    Re: Titanic

    Be sì, poi ci sono stati una serie di errori annessi.
    Uno di quelli è stato sicuramente l'aver iniziato l'imbarco dei passeggeri troppo tardi (per non spargere il panico), se fosse iniziato da subito, forse in presenza di tutte le scialuppe necessarie si sarebbe riusciti a fare un salvataggio adeguato ...

    Ma parlare di nave poco sicura sai, magari fra un secolo parleranno delle nostre navi da crociera come di bagnarole, chissà; ogni nave, secondo me è lo specchio del proprio tempo, e ovviamente ha le proprie limitazioni relative a quel tempo; ma se si fanno le cose a dovere poi gli incidenti possono avvenire ugualmente, ma la coscienza è a posto.

    Ecco forse per il Titanic a parte ovviamente il discorso di presunzione di cui ho parlato prima (scialuppe e comportamenti inadeguati, primo fra tutti non abbassare la velocità nave), era una nave costruita da poter avere la coscienza tranquilla, anche se l'acciaio non era il massimo, così come le saldature o altri elementi tecnici ...

  3. #13
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Titanic

    Citazione Originariamente Scritto da marco
    Be sì, poi ci sono stati una serie di errori annessi.
    Uno di quelli è stato sicuramente l'aver iniziato l'imbarco dei passeggeri troppo tardi (per non spargere il panico), se fosse iniziato da subito, forse in presenza di tutte le scialuppe necessarie si sarebbe riusciti a fare un salvataggio adeguato ...

    Ma parlare di nave poco sicura sai, magari fra un secolo parleranno delle nostre navi da crociera come di bagnarole, chissà; ogni nave, secondo me è lo specchio del proprio tempo, e ovviamente ha le proprie limitazioni relative a quel tempo; ma se si fanno le cose a dovere poi gli incidenti possono avvenire ugualmente, ma la coscienza è a posto.

    Ecco forse per il Titanic a parte ovviamente il discorso di presunzione di cui ho parlato prima (scialuppe e comportamenti inadeguati, primo fra tutti non abbassare la velocità nave), era una nave costruita da poter avere la coscienza tranquilla, anche se l'acciaio non era il massimo, così come le saldature o altri elementi tecnici ...
    Giusto.. ogni cosa credo sia specchio del suo tempo..
    Logico gli errori ci sono stati.. ma gli errori ci possono stare in qualsiasi nave in qualsiasi momento..
    Ci sono comandanti che possono sbagliare ! valutare male..
    Anche i piloti hanno un compito fondamentale soprattutto nell'ingresso e uscita dai porti in presenza di mare forte e venti forti..
    Domy88
    Reporter

  4. #14
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Titanic

    Attenzione, non è così semplice: le scialuppe erano il top dell'epoca e non c'era nessuna difficoltà tecnica per metterle a mare, funzionavano perfettamente..

    I motivi per cui c'è stata tutta quella confusione sono stati altri: la impreparazione del personale di bordo, la mancanza di voglia della gente di salire sopra (? Sembra strano, ma non si fidavano delle scialuppe e non volevano salire, la maggior parte sono partite semivuote poi, a nave evidentemente condannata, tutti si sono ammassati sulle poche rimanenti), la ressa finale per accaparrarsi quelle restanti (le scialuppe finali hanno atteso la paura della gente per poter ospitare più persone possibili).

    Il Titanic era fatto benissimo, e nessuna nave moderna resisterebbe al colpo che ha avuto lei: il problema dell'acciaio è solo una chiacchera, non esiste acciaio che poteva tenere in quella situazione..

    La progettazione era tanto valida che la gemella Olimpic ha retto due attacchi sottomarini (due siluri) ed ha affrontato un somergibile investendolo di prua..
    La differenza è che l'Olimpic, dopo la tragedia, era stato dotato di un doppio scafo e le paratie rialzate, ma questo non esclude che il Titanic fosse comunque sicurissimo..

    In ogni caso il Titanic ha tenuto il mare in condizioni disperate (tutto tagliato di sotto) per due ore, tempo che era stimato sufficiente per salvare tutti, il problema era che era solo (o meglio, chi gli stava vicino non ha capito la situazione), cosa non considerata all'atto della progettazione..

    L'altra gemella (il Britannic) è finita in fondo al mare colpita da una mina, ma se il comandante avesse potuto fare il suo dovere la insabbiava senza problemi (per farlo doveva rischiare la vita di alcune persone ed ha desistito).

    La storia della orchestra che suona sul ponte è vera, lo fecero per calmare la gente, per lo stesso motivo aprirono la palestra di bordo..

    Un salutone!!
    Manlio

  5. #15
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Titanic

    A proposito di scialuppe, mi sono domandata nel vedere quelle del Titanic se il posizionamento odierno al terzo ponte è stato giudicato piu' funzionale e sicuro oppure è unicamente un problema estetico e di fruibilità dei ponti superiori?
    Ho immaginato che vista l'altezza delle navi odierne, far scendere le scialuppe dal 9° ponte, magari con mare grosso e vento sarebbe quasi impossibile, mentre da un ponte basso, è sicuramente piu' agevole.
    Pare certo che sul Titanic mancassero scialuppe in base al carico di passeggeri, ma visto che non mi sono mai interessata prima dell'argomneto, vorrei sapere se sulle navi di quel tempo la posizione progettuale delle scialuppe, fosse quella per tutte le navi.
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  6. #16
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Titanic

    Citazione Originariamente Scritto da pmanlio
    Sembra strano, ma non si fidavano delle scialuppe e non volevano salire, la maggior parte sono partite semivuote
    Ricordo che restarono semivuote perchè le prime per questione di classe venivano riempite a metà ! I "signori" non potevano mica stare stretti !!
    A tal proposito cito questo:

    "La prima scialuppa fu calata in mare alle 00:40 dal lato destro con sole 28 persone a bordo e poco dopo una con solo 12 persone, sebbene le loro capacità fossero di sessantacinque passeggeri, sprecando quindi tre quinti dei posti disponibili; molte delle scialuppe vennero calate in mare mezze vuote."

    Fonte: http://rmstitanicship.blogspot.com/

    Questo link è molto interessante...
    Domy88
    Reporter

  7. #17
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Titanic

    Transatlantico Titanic:

    Scheda Tecnica

    Compagnia: White Star Line
    Messa in Cantiere : 31 Marzo, 1909
    Varata : 31 Maggio, 1911
    Viaggio Innaugurale : 10 Aprile, 1912
    Lunghezza : 269.07 metri
    Stazza lorda : 46.328 tonnellate
    Stazza Netta : 21.831 tonnellate
    Capacità totale : 3547 passeggeri ed equipaggio, a pieno carico.
    Ponti: 9 in tutto A,B,C,D,E,F,G e sotto il ponte G la sala caldaie
    Altezza: 18,39 m dalla linea di galleggiamento al ponte scialuppe, 53,2 m dalla chiglia alla cima dei fumaioli
    Pescaggio: 18 m
    Motori: 2 a 4 cilindri ognuno, tripla espansione, azione diretta, motori invertiti: 30,000 hp 1 turbina parsone a bassa pressione 16.000 hp
    Eliche: 3 Turbina centrale (4 pale): 6,3 m; Laterali (3 pale): 6,3 m
    Caldaie: 29 ( 24 doppie e 5 singole)
    Fornace: 159 provvedevano al totale riscaldamento della superficie di 43.819,168 mq
    Pressione Vapore: 215 P.S.I
    Compartimenti stagni: 16, estesi fino al ponte F
    Argani scialuppe: 14 doppia azione di Welin e Murrays con ingranaggio di sgancio
    Scialuppe di salvataggio: 20 in totale come segue: 14 scialuppe in legno con una capacità di 65 persone ognuna. 2 in legno con una capacità di 40 persone ognuna. 4 scialuppe pieghevoli Englehardt con una capacità di 47 persone ognuna.
    Capacità totale delle scialuppe: 1,178 persone ( persone presenti a bordo 2200)
    Sistemi galleggianti per persone: 3560 giubbetti salvagenti e 49 salvagenti.
    Carburante necessario: 825 tonnellate di carbone al giorno
    Consumo d’acqua: 63.603,4 l al giorno
    Velocità massima: 23 nodi (1 nodo = 1,852 km/h)

    Fonte: http://rmstitanicship.blogspot.com/
    Domy88
    Reporter

  8. #18
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Titanic

    Citazione Originariamente Scritto da Ro*
    Pare certo che sul Titanic mancassero scialuppe in base al carico di passeggeri, ma visto che non mi sono mai interessata prima dell'argomneto, vorrei sapere se sulle navi di quel tempo la posizione progettuale delle scialuppe, fosse quella per tutte le navi.
    Penso stessero lì perchè era il posto migliore, era un ponte sgombro e relativamente basso..
    La legge assegnava le scialuppe in funzione del tonnellaggio e non del numero di passeggeri, si considerava un valore unico per navi superiori a 10.000 ton, ma il Titanic ne aveva 46.000!! Di conseguenza la White Star mise anche più scialuppe di quelle obbligate dalla legge, ma il 'buon' Ismay pretese che fossero meno di quelle necessarie per lasciare il ponte libero e più bello da percorrere e fotografare dall'esterno..
    Anche i colori della nave furono scelti per venire bene se fotografati in b/n e stampati sui giornali..

    Ci sarebbe molto da dire..

    Domy, la gente aveva paura a salire perchè convinta che la nave fosse inaffondabile e perchè pensava che il tutto si risolvesse in mezzora e poi si risaliva..
    tanti vedevano il mare freddo e le scialuppe piccole, riempitosi la testa di "Grande=inaffondabile" non volevano scendere..

    Un saluto e grazie del link..

    Manlio

  9. #19
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Monfalcone (GO)
    Messaggi
    426

    Re: Titanic

    Tutto vero quello che ha scritto Manlio, solo che Olympic va scritto con la "Y".
    Matteo Martinuzzi
    storico navale

  10. #20
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Titanic

    Citazione Originariamente Scritto da Mate
    Tutto vero quello che ha scritto Manlio, solo che Olympic va scritto con la "Y".


    Preso in castagna!!

    Un salutone!
    Manlio

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato