Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

Discussione: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

  1. #11
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Haha

  2. #12

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Altra curiosità:
    In tema di antincendio a bordo di nave da crociera, dal Safety Officer a cascata, quali sono le figure preposte all'epletamento di questi compiti ?
    Quali e quanti in via esclusiva (a tempo pieno) e quali e quanti eventualmente utilizzabili solo in caso di malaugurata necessità ?
    Grazie
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  3. #13
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Il Safety Officer a bordo è un primo ufficiale che gestisce e amministra rispondendo al Comandante, al Comandante in seconda e alla Compagnia dei sistemi antincendio, dell'addestramento del personale, delle dotazioni di sicurezza, intese individuali e collettivi e rispettive manutenzioni.
    Altri ufficiali della nave, sia di coperta che di macchina sono capi di squadre antincendio, inoltre c'è un gruppetto di persone tra i più esperti ufficiali della nave (compreso k2, l'Hotel Engineer e un buon elettricista di bordo, in genere) che sono la mente dell'organizzazione in caso di emergenza o incendio.
    Non voglio entrare in merito all'organizzazione o alle nostre private frasi e codici che abbiamo da utilizzare perchè non devono mai essere resi pubblici ai passeggeri e non devono mai essere di dominio pubblico a bordo se non nel crew per evitare scene di panico generali quindi non chiedete nemmeno in privato delucidazioni perchè non ne darò assolutamente.
    Comunque a ogni codice corrisponde un emergenza. In caso di incendio parte la macchina antincendio e partono tutte le squadre anche quelle remote che saranno impegnate in operazioni di spegnimento e di raffreddamento dall'alto per esempio. Molto interessante il discorso ma lo voglio affrontare nella vaghezza non per motivi miei personali ma perchè poi si scende in particolari che comunque devono essere un pò tenuti riservati come ad esempio i codici stessi.
    Comunque parte la macchina organizzata e poi una volta sul posto si vede come si evolverà la situazione.
    Se l'incendio è piccolo le squadre con i loro mezzi a disposizione riescono a circoscriverlo e soffocarlo, se è grande e diventa impegnativo, sotto il continuo aggiornamento da parte del k2 e dell'Hotel Engineer praticamente si arriverà a decidere se dare o meno l'emergenza generale. A questo punto tutto il crew si mobiliterà, stile drill alla partenza che fate il primo giorno di crociera, ma questa volta, purtroppo in modo reale e vero, gli housekeeping si dedicheranno all'evacuazione della propria sezione di cabine o suite, un team si dedicherà all'evacuazione crew area, il personale delle musterstation si recherà alla propria musterstation con il materiale in cui ci sono i nomi dei pax destinati a quella musterstation, il personale circa 200/300 persone e anche di più si posizionerà nelle varie rispettive postazioni e si impegneranno attivamente nell'orientare i pax alle musterstation, qui il personale addetto riceverà i pax stessi e li disporrà ordinatamente, bimbi, disabili in prima linea, donne, anziani e uomini... Una volta alle musterstation si attenderà l'eventuale annuncio da parte solo del Comandante per public address "abandon ship abandon ship abandon ship" nel frattempo saranno predisposte al ponte lance le lance di salvataggio. Quindi le persone imbarcheranno nel rispettivo ordine e privilegiando la rincongiunzione dei nuclei familiari e si procederà all'ammaino delle lance stesse. Il crew seguirà sulle zattere di salvataggio in genere. Più o meno è così gestita una emergenza a bordo senza scendere in particolari riservati che tali devono essere tenuti...

  4. #14

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Chiarissima l'esposizione e quindi grazie Serena !
    Pur non entrando in tema di codici d'allarme, ritengo interessante (qualora non si trattasse di argomento riservato), conoscere lo scenario antecedente la mobilitazione e le prime fasi dell'intervento.
    Cioè qual'è il discrimine tra intervento e non intervento.
    Tenterò di spiegarmi meglio:
    Un rivelatore di temperatura/fumo tra le migliaia presenti a bordo di una nave va in allarme.
    Quindi rileva e rivela al sistema di rivelazione antincendio situato sul ponte di Comando un'anomalia in una tale zona, locale, cabina della nave.
    A questo punto a fronte di questa segnalazione, presumo si avvii una procedura ben definita.
    E' in questa fase che viene diramato il codice o è previsto inizialmente l'invio di uno o più addetti per il primo accertamento ?
    L'annuncio del codice (presumo cifrato) è udibile dai passeggeri ?
    Grazie come sempre se potrai rispondere.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  5. #15
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Non scendiamo in particolari per favore!
    Per ogni emergenza ce n'è uno ovviamente per limitare scene di panico udibili con public address.

    Nel momento in cui scatta un allarme io so dove indirizzare il personale. Questo arrivato nel luogo mi dà via radio un resoconto della situazione, dicendo o che non è niente o che è un principio di incendio o che ci sono fiamme. Lui stesso inizierà le procedure di chiusura serrande e ventilazione in loco, chiusura porte tagliafuoco per circoscrivere la zona e tenterà di soffocare se di piccole dimensioni con un estintore di tipo appropriato. Se nelle vicinanze preparerà manichette.
    Nel frattempo dal ponte l'ufficiale dà il segnale in codice per public address e le fire squads si recano alle stazioni antincendio, si vestono, e dal caposquadra sono guidate sul posto. Entra subitissimo in scena il gruppo "cervello" che disporrà per l'emergenza. Tutto qui. Se non è in area passeggeri teoricamente i passeggeri non dovrebbero accorgersi di nulla! Se il piccolo incendio rimane tale....

  6. #16

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Grazie Serena,
    Ti lascio in pace per un pò
    Ma non troppo...........
    Alle prossime !!!!
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  7. #17
    Special User
    Data Registrazione
    09-05-2010
    Località
    tivoli(rm)
    Messaggi
    514

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Sulla raffaello e michelangelo esistevano 2 cabine cella per eventi sopracitati e cella per defunti.Oggi non so come dice serena 87 se ci sono.

  8. #18
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Spunti di discussione sul Ponte 0 .....

    Certo che ci sono!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato