Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: Il Pilota

  1. #11
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Il Pilota

    E' veramente tutto molto interessante... posso dire che grazie a Serena sto imparando termini nuovi e soprattutto delle procedure e delle cose che veramente fa tanto piacere imparare..
    Dovrei fare copia incolla per salvare tutte queste spiegazioni !! Metterei come titolo: manuale di Serena
    Questo perchè qui nel forum viene reso tutto dispersivo magari bisogna andare a cercarle le cose.. quindi meglio avere raggruppate domande e risposte !
    Domy88
    Reporter

  2. #12
    Special User
    Data Registrazione
    09-05-2010
    Località
    tivoli(rm)
    Messaggi
    514

    Re: Il Pilota

    Antenne radar ci sono sempre state su albero in alto e sotto a T le bandiere.Quella di partenza,paese di attracco,rossa se imbarca carburante. A prua bandiera società armatrice e poppa bandiera nazionale,così era composto albero maestro raffaello,leonardo ecc.

  3. #13
    Special User
    Data Registrazione
    17-04-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    709

    Re: Il Pilota

    Grazie Serena per le tue lezioni, sempre esaustiva e precisa.
    Nella mia ultima crociera ho immortalato il simpatico pilota dello stretto di Messina, quello di Malta e pure la bandiera bianco-rossa di cui parla Mate.
    Le inserisco!!!
    Cartelle n° 126 - 127

  4. #14
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Il Pilota

    Metto un mio video girato in partenza dalle Maldive mi piaceva l'effetto del riflesso sui vetri di Deliziosa:

    [youtube:24sefkfq]6LDr6aL0Jug[/youtube:24sefkfq]
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  5. #15
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Il Pilota

    Rò è bello il video grazie mille.. il buio dà un fascino particolare.. anche quando ero sul ponte di comando di sera era tutto così magico..
    Domy88
    Reporter

  6. #16
    Utenti
    Data Registrazione
    06-02-2010
    Messaggi
    39

    Re: Il Pilota

    scusa serena
    approfitto della rilettura per una nuova curiosità,
    mi fai qualche esempio di scalo noto in cui il pilotaggio è obbligatorio e l'ingresso è piuttosto difficoltoso?
    i più difficili in assoluto quali sono x te?
    e i più spettacolari?

    grazie 1000!

  7. #17
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    Località
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Il Pilota

    Ma viene utilizzato il pilota anche nell'attraversamento degli stretti come in quello di Messina?

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  8. #18
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Il Pilota

    Certo assolutamente obbligatorio per le navi di stazza lorda superiore a 15000 tsl e se navi trasportanti idrocarburi o simili con stazza lorda superiore alle 6000 tsl.
    Lo stretto di Messina e' davvero molto insidioso e per attraversarlo e' necessario affidarsi a chi lo conosce meglio.

    Allo stesso modo si imbarca il Pilota per esempio in altre zone di traffico congestionato come lo Stretto di Gibilterra, la Manica, il Canale di Kiel, il Canale di Suez e il Canale di Panama, lo Stretto dei Dardanelli, lo Stretto della Malacca.... (solo per fare qualche esempio). Ovviamente si imbarca nei luoghi e nei porti di tutto il mondo ove sia reso obbligatorio, sia all'arrivo che alla partenza della nave. In alcuni porti e per particolari tipi di nave e a seconda del tonnellaggio in partenza e' possibile sfruttare il servizio di pilotaggio in assistenza VHF, ma ripeto solo nel caso in cui si rientri nel regolamento secondo i canoni dettati e sempre che il Comandante abbia esperienza di quel particolar porto. Ad esempio a Genova, nell'area del Porto Vecchio, i traghetti passeggeri in partenza con una stazza lorda inferiore a 40000 tsl possono essere assistiti via vhf a patto che il Comandante abbia esperienza di manovra in quello specchio acqueo.

  9. #19
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Il Pilota

    Citazione Originariamente Scritto da adipkmn
    scusa serena
    approfitto della rilettura per una nuova curiosità,
    mi fai qualche esempio di scalo noto in cui il pilotaggio è obbligatorio e l'ingresso è piuttosto difficoltoso?
    i più difficili in assoluto quali sono x te?
    e i più spettacolari?

    grazie 1000!


    In qualsiasi porto e' reso obbligatorio il pilota a bordo. Poi si puo' derogare in presenza di fattori come un minor tonnellaggio collegata all'assidua presenza di determinate unita' nel porto stesso. Comunque praticamente in tutti i porti del mondo dove arrivano e partono navi c'è la stazione locale dei piloti, comandanti con esperienza decennale di manovra.
    Aver a bordo il pilota e' assolutamente una sicurezza in piu' oltreche' un'obbligatorieta'. In molti casi solo un pilota puo' risolvere la situazione in quanto l'esperienza che ha accumulato su quel porto e quella rada non ha eguali a bordo della nave presa in oggetto. Mah... e' difficile risponderti. Ti potrei fare elenchi di porti enormi come, tra gli altri, Los Angeles, San Francisco, New York, Rotterdam, Pireo, Alessandria d'Egitto, Santos, Rio de Janeiro, Vitoria e Tubarao, (per non parlare dell'Estremo Oriente) ma quello che una persona che una persona che va per mare e che si trova su un ponte di comando non deve mai togliersi dalla testa, in manovra o in navigazione, e' che anche un semplice porto minore o un tratto di mare tranquillo potrebbe rivelarsi difficile in particolari condizioni di traffico congestionato.

    Porti difficili secondo me sono quelli che conosci meglio, in quanto, l'esperienza e la routine ti portano a sbagliare e a sentirti troppo sicuro. Ma a parte questo mi sentirei di inserire di annoverare alcuni porti come Los Angeles, Le Havre, New Orleans, Cape Town, Dakar, Santos (il piu' grande porto del Sud America) .... Mentre tra i piu' spettacolari per me sono quelli del Nord Europa quando sono ghiacciati, il porto di Rotterdam e l'arrivo a Venezia (quando hai Piazza S. Marco di prora!), o l'arrivo a Rio di notte con il Corcovado illuminato. Belli e suggestivi il Dardanelli, Suez e Panama.

    A mio modesto parere...

  10. #20
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    Località
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Il Pilota

    Grazie Serena!!!!!
    Ps: soprattutto a Singapore serve il pilota....quando partii da lì per la crociera in Oriente sono rimasto sbalordito dal numero di navi alla fonda nello specchio d'acqua davanti al porto! Non avevo mai visto una cosa del genere, e la cosa si riusciva a vedere in maniera eclatante dall'aereo!!! Una mega distesa di navi....mi sembrava di essere al D-Day....

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato