Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

Discussione: Uniformi, fregi e gradi

  1. #1

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Uniformi, fregi e gradi

    Tra le uniformi che esercitano più ammirazione e fascino nel nostro immaginario (il cosiddetto “fascino della divisa”), vi è indubbiamente quella adottata dagli appartenenti alla Marina, siano essi appartenenti alla Marina Militare che Mercantile.
    Poiché qui gli argomenti vertono, sviluppandosi, intorno al mondo crocieristico, ci limiteremo a conoscere ed analizzare le uniformi utilizzate in tale ambito, chiedendo l’incomparabile aiuto ai nostri amabili quanto disponibili naviganti, Serena ed Aggugliotto.
    Sulle navi da crociera è consuetudine osservare nell’abbigliamento degli Ufficiali la prevalenza dei colori bianco e blu, a seconda della stagionalità.
    Sarebbe interessante conoscere:
    Quando sia disposto e da chi, il cambio di uniforme;
    Se siano variabili da Compagnia a Compagnia e/o secondo area operativa delle navi, tali disposizioni;
    Quali siano i fregi/mostrine che caratterizzano e differenziano i tre fondamentali Dipartimenti a bordo della nave (Coperta, Macchina, Hotel; riferito agli Ufficiali);
    Se tali fregi/mostrine siano internazionali, ossia se vi sia uniformità nell’adottarli tra le Compagnie operanti nel mondo;
    Come e dove siano rappresentati i gradi sull’uniforme (i famosi “giri di bitta”) dall’allievo al Comandante;
    Se tali rappresentazioni dei gradi siano internazionali, ossia se vi sia uniformità nell’adottarli tra le Compagnie operanti nel mondo;
    Cosa differenzi la tipologia di uniforme dei tre Dipartimenti, tra quella ordinaria di servizio, quella di rappresentanza e quella di gala;
    Cosa differenzi l’uniforme del Comandante oltre la corona turrita rappresentata nei gradi;
    Se la predetta corona turrita sia rappresentata esclusivamente nell’uniforme dei Comandanti appartenenti a Compagnie Italiane.
    Qualora fosse possibile, sarebbero graditissime oltre alla descrizione, rappresentazioni grafiche.
    Come di consueto, grazie.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  2. #2
    Special User
    Data Registrazione
    21-12-2009
    Messaggi
    171

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    hum.... e chi ha detto che io navigo???

  3. #3
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    Chissà magari navigavi!!!
    Pari molto preciso nelle spiegazioni!!
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  4. #4

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    Citazione Originariamente Scritto da aggugliotto
    hum.... e chi ha detto che io navigo???
    Mi sono affidato all'intuito, alla luce delle risposte finora date, ricche di alta professionalità.
    Se ho sbagliato chiedo scusa.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  5. #5
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    Partiamo subito dalle fotografie dei gradi.... che possiamo trovare nel sito della nostra Marina Militare che pubblica per l'appunto la sezione "Uniformi e Gradi" all'indirizzo :
    http://www.marina.difesa.it/uniformigra ... iciali.asp

    e agli indirizzi:

    http://www.marina.difesa.it/uniformigra ... li_inf.asp

    http://www.marina.difesa.it/uniformigra ... li_sup.asp



    Quanto alla divisa o meglio all'uniforme modi e uso sono assolutamente stabiliti dalla Compagnia.
    Viene solitamente fornita o comunque suggerita nel modello dalla Compagnia per permettere di raggiungere un certo standard tra le persone.
    Per quanto riguarda l'uso ci sono appunto delle linee guida che sono prestabilite in base al periodo dell'anno ma soprattutto alla zona di mare in cui si concentrano le crociere. Quindi i periodi e le modalità sono stabilite secondo logica.

    Quanto ai gradi io ho postato quelli che sono in uso in Marina Mercantile e a bordo di navi che li adottano come appunto la flotta Costa, la flotta Carnival, la flotta Aida, la spagnola Ibero Cruceros, mentre ciò non vale per i gradi inglesi della Princess, di Cunard, della Royal Caribbean, della P&O, e di derivazione greca per Celebrity Cruises.

    Diciamo che ad Allievo corrisponde il grado più semplice, che nella figura che vedete corrisponderebbe al grado di Aspirante Guardiamarina in Marina.
    Il Terzo Ufficiale di Coperta (o di Macchina) ha il grado corrispondente a Guardiamarina.
    Il Secondo Ufficiale di Coperta (o di Macchina) ha il grado corrispondente a Sottotenente di Vascello.
    Il Primo Ufficiale di Coperta (o di Macchina), tre strisce, ha il grado di Tenente di Vascello.
    Per il Safety Officer (e per la macchina l'Hotel Engineer) stessi gradi ma è Senior Primo (Senior First) .
    Comandante in Seconda e Direttore in Seconda hanno i gradi corrispondenti a Capitano di Corvetta .
    Il Comandante e il Direttore di Macchina hanno i gradi corrispondenti a Capitano di Fregata con la Corona (Com.te) e con l'Elica (il Direttore).


    La differenza la fa il colore del bordino per così dire...
    Infatti :
    - quelli su una base di panno di colore Nero sono per gli Ufficiali di coperta,

    - quelli su una base di panno Porpora sono per gli Ufficiali di macchina,

    Quanto ad altre figure che portano i gradi sulle spalle, beh, possiamo fare le seguenti considerazioni:

    - quelli su una base panno di colore Rosso per gli Ufficiali Commissari,

    - quelli su una base panno di colore Bianco per Ufficiali Medici,

    - quelli su base di colore Verde per Ufficiali radiotelegrafisti e/o radio operatori.

    Ovviamente le dimensioni che devono avere questi gradi nei loro elementi costitutivi devono essere standard, per esempio, un Comandante porterà gradi costituiti da un gallone d'oro da 26 millimetri, un gallone d'oro dritto da 11 millimetri ed un gallone sempre d'oro da 11 millimetri adagiato e cucito a guisa di volta di bitta; il tutto sormontato da una corona turrita ricamata in canutiglia di oro caricata al centro da un'ancora romana sempre ricamata in canutiglia di oro.
    La corona turrita, inoltre, sarà di dimensioni tali da rientrare inscritta nella circonferenza esterna del gallone a volta di bitta della composizione stessa...


    Analogamente il Direttore di Macchina porterà gradi costituiti da un gallone d'oro da 26 millimetri, un gallone d'oro dritto da 11 millimetri ed un gallone sempre d'oro da 11 millimetri adagiato e cucito a guisa di volta di bitta con tanto di elica ulteriore sempre oro.

    Un'ulteriore curiosità è che il diametro interno della volta di bitta non dovrà essere inferiore a 22 millimetri.

    Sui baveri delle giacche o sui colletti degli ufficiali inoltre troviamo dei segni caratteristici ulteriormente...
    Infatti sugli ufficiali di Coperta troveremo un'ancora grippiata in canutiglia d'oro, per quelli di Macchina, un'elica a tre pale in canutiglia d'oro, per gli Ufficiali Commissari una stella a sei punte in canutiglia d'oro, per gli Ufficiali Medici un caduceo in canutiglia d'oro e per gli Ufficiali Radiotelegrafisti (i moderni Comunication Officers) si prevede un'ancora sormontata da una M maiuscola, sempre in canutiglia d'oro.

    Il berretto

    E' ovviamente simbolo degli Ufficiali in quanto capo obbligatorio ed indispensabile per il completamento dell' uniforme, del tipo da marina con copertura bianca per tutte le stagioni. Sarà indossato secondo modalità previste dalla Compagnia e dal Comandante.

    Sarà confezionato nelle maniere seguenti:
    - con trofeo in uso nella Marina Mercantile Italiana, formato da un doppio ramo di alloro su panno nero, ogni ramo è costituito da tre foglie e da due bacche con nella parte centrale un'ancora grippiata racchiusa in una cordonatura in filo d'oro e sormontata da una "corona turrita", con torre centrale, sormontata da una piccola ancora romana. Per i comandanti ed i comandanti in seconda, sarà con visiera di velluto, sormontata da fregi in oro che raffigura sette foglie e qauttro bacche di alloro per lato. Il soggolo del berretto del comandante recherà ad ognuno dei lati, tre passanti in oro della larghezza di 10 millimetri con sovrapposti tre "faretti" di colore nero della larghezza di 6 millimetri

    Per gli Ufficiali superiori, il cordone del soggolo sarà a due legnoli, con torsione ad "S", e avrà un diametro non inferiore a 13 millimetri e recherà i distintivi di grado.

    Per il Comandante in seconda, il fregio in oro di cui alla estremità della visiera, sarà un galloncino in oro dell'altezza di 7 millimetri, che a partire dal centro della visiera, verso destra e verso sinistra, sarà ripiegato e cucito a guisa d'onda marina con le creste rivolte all'indietro, sul perimetro della visiera del berretto.

    Il Direttore di Macchina indosserà il berretto con soggolo recante ad ognuno dei lati, due passanti in oro della larghezza di 10 millimetri con sovrapposti nel loro centro due "faretti" di colore nero della larghezza di 6 millimetri.

    Capo Commissario e Medico di Bordo, Direttore del Servizio Sanitario, porteranno il berretto con soggolo recante ad ognuno dei lati un passante in oro della larghezza di 10 millimetri con sovrapposto al centro un "faretto" di colore nero della larghezza di 6 millimetri.

    Gli altri Ufficiali di bordo porteranno il berretto con visiera lucida e con soggolo costituito da gallone in oro dell' altezza di 12 millimetri recanti ad ognuno dei lati:

    - tre passanti in oro della larghezza di 8 millimetri con sovrapposti al loro centro da altrettanti tre "faretti" di colore nero della larghezza di 4 millimetri per il primo Ufficiale;

    - due passanti in oro della larghezza di 8 millimetri con sovrapposti al loro centro da altrettanti due "faretti" di colore nero della larghezza di 4 millimetri per il secondo Ufficiale;

    - un passante in oro della larghezza di 8 millimetri con sovrapposto, al centro dello stesso, un "faretto" di colore nero della larghezza di 4 millimetri per il terzo Ufficiale.

    Per gli Allievi Ufficiali il soggolo costituito da gallone in oro dell' altezza di 12 millimetri non porterà nessun elemento aggiunto.

  6. #6
    Special User L'avatar di FrancyBB
    Data Registrazione
    08-04-2010
    Località
    Parma
    Messaggi
    704

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    ho sentito pure il termine ''lasagna''.... sbaglio o è qualcosa riferito alla larghezza delle strisce??
    2009-COSTA FORTUNA-ISOLE GRECHE
    2010-COSTA SERENA-PANORAMI D'ORIENTE
    2011-COSTA SERENA- PROFUMI DI MEDITERRANEO
    2012-COSTA LUMINOSA-LE TERRE DEI VICHINGHI
    2013-COSTA MEDITERRANEA-VERDE LIME

  7. #7
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    Esattamente...

  8. #8

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    Citazione Originariamente Scritto da Serena87
    per gli Ufficiali Radiotelegrafisti (i moderni Comunication Officers) si prevede un'ancora sormontata da una M maiuscola, sempre in canutiglia d'oro.

    Che dire..........magistrali spiegazioni !!!
    Grazie Serena

    P.S. la "M" dei Radiotelegrafisti sta ad evocare i Marconisti del passato ?
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  9. #9
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    Direi di sì... Quegli ufficiali infatti sono la traduzione dei marconisti in chiave moderna...

  10. #10

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Uniformi, fregi e gradi

    Ancora una domanda sulle uniformi:
    Per gli Ufficiali donna, l'indossare la gonna o i pantaloni è a discrezione delle interessate ?
    Grazie
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato