Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Navigazione con nebbia

  1. #1

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Navigazione con nebbia

    Nel corso delle crociere tanti di noi sicuramente hanno provato l’esperienza, a volte angosciante, di navigare “avvolti” dalla nebbia.
    Il procedere della nave a velocità ridotta, con visibilità quasi ridotta a zero, suscita una certa apprensione.
    Alcune domande a tal proposito per i nostri esperti.
    Oltre ai suoni della sirena intervallati a distanze regolari che tutti i passeggeri possono udire, quali e se vi siano altre procedure poste in essere, per garantire la sicurezza della navigazione.
    Se i ripetuti suoni della sirena abbiano come unica finalità il segnalare la presenza della nave, onde evitare un possibile ingresso in rotta di collisione con altre imbarcazioni presenti nell’area.
    Se i suoni della sirena in caso di nebbia, siano regolamentati uniformemente per tutte le imbarcazioni.
    Nel caso di nave all’ancora con presenza di nebbia, quali siano le procedure adottate, ed in particolare se la nave in oggetto, pur all’ancora, debba segnalare la presenza con l’emissione di suoni di sirena.
    Grazie per le gradite risposte.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  2. #2
    Reporters L'avatar di Vale
    Data Registrazione
    19-08-2010
    Località
    Patresi Marciana Isola d'Elba
    Messaggi
    1,273

    Re: Navigazione con nebbia

    In crociera mai , ma nella traversata Piombino Elba mi è successo diverse volte e oltre al suono della sirena della nave in viaggio mi è capitato di sentire anche la sirena delle navi ferme in rada, penso per poter segnalare la loro presenza alle navi in avvicinamento, ma sicuramente potranno essere mooolto più precisi i nostri esperti.
    Reporter

    Il mare non ha paese nemmeno lui, ed e' di tutti quelli che lo sanno ascoltare.

  3. #3
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Navigazione con nebbia

    E se mentre la sirena viene suonata a intervalli, se ne udisce un'altra molto vicina anche questa che suona a intervalli come si procede??
    Ma il radar non serve appunto per segnalare anche le navi e le rotte? allora perchè si suona?
    Domy88
    Reporter

  4. #4
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,338

    Re: Navigazione con nebbia

    Ricordo di aver visto da qualche parte la foto di un ponte di comando dove si vedeva una spece di padellone; avevo letto che quando c'è nebbia fitta una persona lo prende, si mette a prua (e una a poppa) e a intervalli regolari "suona" questo padellone con una spece di mazza per farsi sentire dalle navi ... Serena confermi?

  5. #5
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Navigazione con nebbia

    Citazione Originariamente Scritto da marco
    Ricordo di aver visto da qualche parte la foto di un ponte di comando dove si vedeva una spece di padellone; avevo letto che quando c'è nebbia fitta una persona lo prende, si mette a prua (e una a poppa) e a intervalli regolari "suona" questo padellone con una spece di mazza per farsi sentire dalle navi ... Serena confermi?
    Forse in passato si usava..
    Domy88
    Reporter

  6. #6

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Navigazione con nebbia

    Citazione Originariamente Scritto da marco
    Ricordo di aver visto da qualche parte la foto di un ponte di comando dove si vedeva una spece di padellone; avevo letto che quando c'è nebbia fitta una persona lo prende, si mette a prua (e una a poppa) e a intervalli regolari "suona" questo padellone con una spece di mazza per farsi sentire dalle navi ... Serena confermi?
    Più che un "padellone" forse poteva essere la campana di prua.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  7. #7

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Navigazione con nebbia

    Citazione Originariamente Scritto da domy88
    Ma il radar non serve appunto per segnalare anche le navi e le rotte? allora perchè si suona?
    Beh, anche perchè l'eventuale velista in solitario è bene che si scansi !!!
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  8. #8
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,338

    Re: Navigazione con nebbia

    Appunti interesanti, visto anche il gong; allora si usa ancora?

    ps certo che come nome è più bello "padellone"

  9. #9
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Navigazione con nebbia

    Certo!

  10. #10

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Navigazione con nebbia

    Molto interessante; grazie Serena !!!
    Qualche domanda sull'argomento:
    Se il gong venga suonato solo con nave all'ancora;
    Se lo stesso gong venga posizionato a poppa in caso di necessità, non avendo mai avuto occasione di vederlo;
    Se per abbrivio si intenda il procedere della nave per inerzia, ossia in assenza di propulsiione meccanica.
    Grazie.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato