Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 25

Discussione: Quando c'e' mare grosso....

  1. #11
    Reporters L'avatar di Vale
    Data Registrazione
    19-08-2010
    Località
    Patresi Marciana Isola d'Elba
    Messaggi
    1,273

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Dani, sai quando passo dall'elba a piombino anche quando il mare non è poi tanto grosso il beccheggio che c'è su i traghetti di linea è dieci volte superiore a quello delle navi da crociera, l'anno scorso abbiamo passato una notte con mare forza 8 sulla pacifica( almeno cosi hanno detto) ma io non mi sono accorto di niente , ho dormito come un sasso, anzi il dondolio leggero mi ha cullato, durante la notte mi sono svegliato sono andato sul balcone e mi sono accorto che era un mare davvero mosso, mi sono rimesso a letto e ho dormito di nuovo, sui traghetti invece non riesci nemmeno a stare in piedi.
    Reporter

    Il mare non ha paese nemmeno lui, ed e' di tutti quelli che lo sanno ascoltare.

  2. #12
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,408

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Vale, parlando degli stretti, mi fai tornare in mente un'avventura successa a me e alla mia famiglia nel lontano 1983 lungo le "Bocche di Bonifacio".

    All'epoca avevamo affittato un piccolo motoscafo da 4,50 metri, come un gommone insomma.

    Eravamo a Capo Testa, località situata a nord della Sardegna, e quel giorno di bel tempo e mare calmo avevamo deciso di fare una gita a Bonifacio.

    I pescatori sardi insegnano che il mare dopo mezzogiorno può cambiare totalmente, regola da tenere sempre presente, soprattutto quando si ha una piccola imbarcazione.

    Noi infatti, dopo una bellissima traversata di andata, siamo partiti per tornare alle 3 del pomeriggio ( ).

    Il mare era cambiato come dal giorno alla notte; eravamo insieme a un'altra famiglia, loro con il loro gommone. Appena partiti, a parte imbarcare acqua da tutte le parti, avevamo il motore che andava a intermittenza. Quindi abbiamo optato per farci trainare dagli amici con una corda.

    A quel punto il motore del loro gommone, evidentemente sottoposto a una forza eccessiva, ha dato forfait; e quindi si sono voltate le parti: noi abbiamo provato a trainare loro.

    Da fuori poteva essere vista come la scena di un film comico, era un tentativo impossibile incoraggiato dalla disperazione. In tutto questo io, all'epoca un bambino di 5 anni, e mia sorella coi secchi a buttare fuori l'acqua.

    Ovviamente ci siamo arresi dopo forse un'ora e magari 50 metri; siamo tornati indietro e con molta difficoltà (all'epoca non esistevano carte di credito, cellulari o altro; documenti e soldi erano stati rovinati dall'acqua; ottenemmo un piccolo prestito dalla polizia locale) trovammo un albergo dove passare la notte, e abbiamo anche corso il rischio di essere cacciati perchè io stavo per fare la pipì dal balcone con sotto le persone ai tavolini del bar

    Bene, di tutto questo ho impressa la mia immagine col secchio a buttare l'acqua fuori dallo scafo e di mia sorella (allora 11 anni) in lacrime. Io sentivo di riflesso la paura ovviamente, ma mi sentivo un'adrelanina e un' emozione dentro indescrivibile, penso proprio che quella sorta di amore riverenziale per il mare mosso sia nata proprio in quell'occasione!!!

  3. #13
    Reporters L'avatar di Vale
    Data Registrazione
    19-08-2010
    Località
    Patresi Marciana Isola d'Elba
    Messaggi
    1,273

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Avventura davvero tragica Marco, da me si usa dire" il mare non vuole furbi", cioè che bisogna saper aspettare e non cercare di vincere con il mare perchè vince sempre lui. Sarà per il lavoro che faccio, ma tutte le estati vedo gente che per un verso o per l'altro non da retta a questa legge e si ritrova in guai più grosso di loro. Con il mare ci vuole rispetto e con il rispetto si impara ad amarlo.
    Reporter

    Il mare non ha paese nemmeno lui, ed e' di tutti quelli che lo sanno ascoltare.

  4. #14
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,408

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Hai ragione, ma cosa vuoi, i miei allora erano giovani e incoscenti

    Oddio, anche la sfortuna ha giocato un ruolo fondamentale; il mare cambiò proprio totalmente faccia tutto d'un tratto.

    Morale che facemmo diverse gite gli anni successivi ma l'imperativo categorico fu sempre lo stesso: partire solo con mare calmo e soprattutto indietro entro e non dopo l'una del pomeriggio!!!

  5. #15
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Marco: qualcosa di simile avvenne dalle parti di Tarquinia a dei miei parenti in occasione di un 'naufragio' su di un gommone (in realtà di una fuga verso terra per fortuna riuscita, perchè non sapevano che pesci pigliare..), la cosa strana è che io, a circa nove anni, avevo ben capito che il pomeriggio non era il caso di andare in giro con quel gommone, visto che regolarmente il mare andava in tempesta, ma gli 'adulti' si sa..

    Invece il vero problema che mi trovai ad affrontare, e che fu veramente serio, è addebitabile pienamente ad un 'comandante' di una barca da pesca Greco, di grande esperienza, ma evidentemente l'esperienza non basta se non supportata dal cervello..

    Un salutone!!
    Manlio

  6. #16
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Citazione Originariamente Scritto da Vale
    Avventura davvero tragica Marco, da me si usa dire" il mare non vuole furbi", cioè che bisogna saper aspettare e non cercare di vincere con il mare perchè vince sempre lui. Sarà per il lavoro che faccio, ma tutte le estati vedo gente che per un verso o per l'altro non da retta a questa legge e si ritrova in guai più grosso di loro. Con il mare ci vuole rispetto e con il rispetto si impara ad amarlo.
    Un giorno ero con la mia barchetta e il tempo è cambiato improvvisamente...
    Ho imbarcato acqua anche io !!!
    Poi mi giro e vedo una onda gigante.. ma al comando sono bravo so come prendere le onde !
    Ma posso dire che con il mare non si scherza !
    Domy88
    Reporter

  7. #17
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Il fascino della tempesta, a parer mio, sta nel fatto che 'vedi' e 'senti' gli elementi, e capisci come la nave si armonizza ad essi, è una lezione per chi si crede che la nave possa 'sfidare' la natura, è invece una conferma che noi e le nostre creazioni siamo un tutto uno con la natura..
    Quoto Manlio !!

    Ps: Dany proprio così, negli Emirati mare piatto ! non sembravamo in navigazione.. infatti un pò mi è dispiaciuto..
    Ma in compenso le colazioni in balcone con quel mare erano davvero uniche.. mamma mia se ci penso !!
    Domy88
    Reporter

  8. #18
    Special User
    Data Registrazione
    09-05-2010
    Località
    tivoli(rm)
    Messaggi
    514

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Da passeggero ho preso mare poche volte,da navigante tante volte non è una sensazione piacevole vedere l'onda lunga che lava il ponte di prua,ne in pacifico sui cargo con in coperta i container che oscillano entrare all'estuario del porto di portland con nave inclinata di 9° dal vento e marosi e il pilota sulla biscaglina che oscilla come un fantoccio.Non voglio incutervi timore ma fatti veri che ho ancora nella mia mente e mi danno ancora paura.

  9. #19
    Moderatore Globale L'avatar di felixalice
    Data Registrazione
    16-11-2009
    Località
    Saronno (VA)
    Messaggi
    2,912

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Citazione Originariamente Scritto da alfredo muccio
    fatti veri che ho ancora nella mia mente e mi danno ancora paura.
    Come darti torto Alfredo, quando la natura si mette d'impegno fa cose spettacolari, ma incredibilmente paurose, dai vulcani, alle valanghe in montagna, dagli iceberg e al mare in tempesta, alle trombe d'aria.

    Meglio mettersi al riparo.

    Certo però che un quando invece ci fa solo sentire il brivido senza scatenarsi è un'emozione!

    Alice
    Moderatore Globale
    Moderatore

  10. #20
    Special User
    Data Registrazione
    23-11-2009
    Messaggi
    227

    Re: Quando c'e' mare grosso....

    Citazione Originariamente Scritto da alfredo muccio
    Non voglio incutervi timore ma fatti veri che ho ancora nella mia mente e mi danno ancora paura.
    Basta ricordare l'incidente della Raffaello.. si è verificato in circostanze eccezionali, in quanto la nave ha dovuto abbandonare la sua rotta per soccorrerne un'altra (che poi invece non ne ebbe più bisogno) ed aveva, se non ricordo male, anche qualche problema di manovrabilità..
    Quindi le persone a bordo, per quanto esperte, furono costrette ad operare in condizioni di pericolo, ed il pericolo si verificò..

    Va detto che comunque, nella realtà la nave credo sia il mezzo di trasporto più sicuro che esiste, anche per quello le disavventure fanno clamore..
    Se si pensa a quante navi sono ora in giro per il mondo, e si vedono gli incidenti, sono veramente pochi, ed uno dei motivi penso sia
    che chi le porta a spasso è un equipaggio di solito qualificato..

    Un saluto!
    Manlio

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •