Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

Discussione: Esercitazione di emergenza ,perchè farla con attenzione

  1. #1
    Special User
    Data Registrazione
    09-05-2010
    Località
    tivoli(rm)
    Messaggi
    514

    Esercitazione di emergenza ,perchè farla con attenzione

    Se posso dire la mia sull'esercitazione è obbligo tassativo dell'ufficiale alla sicurezza richiamare i passeggeri per l'esercitazione con la collaborazione dei camerieri e personale di cabina.Le foto della fotoreporter sono bellissime complimenti.

  2. #2

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Venezia 29/10/2010

    Bentornata Alice !!
    E grazie delle bellissime foto che ci hai inviato finora !! Sembrano cartoline !!
    Mi sorprende il discorso dell'esercitazione, di fatto rilevatosi di scarsa partecipazione.
    Evidentemente è fondamentale l'impegno posto in essere in queste occasioni da parte del personale preposto.
    Nel caso della vostra crociera sicuramente biasimevole !
    Nella mia recente crociera su Fantasia i punti di riunione erano strapieni e la partecipazione mi è parsa massiccia.
    Addirittura i cabinisti bussavano alle porte delle cabine per assicurarsi che non vi fossero passeggeri all'interno con poca voglia di partecipare.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  3. #3
    Moderatore Globale L'avatar di cobra75
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    7,542

    Re: Venezia 29/10/2010

    Citazione Originariamente Scritto da Fiore51
    Bentornata Alice !!
    E grazie delle bellissime foto che ci hai inviato finora !! Sembrano cartoline !!
    Mi sorprende il discorso dell'esercitazione, di fatto rilevatosi di scarsa partecipazione.
    Evidentemente è fondamentale l'impegno posto in essere in queste occasioni da parte del personale preposto.
    Nel caso della vostra crociera sicuramente biasimevole !
    Nella mia recente crociera su Fantasia i punti di riunione erano strapieni e la partecipazione mi è parsa massiccia.
    Addirittura i cabinisti bussavano alle porte delle cabine per assicurarsi che non vi fossero passeggeri all'interno con poca voglia di partecipare.
    Proprio come dici tu Fiore,anch'io nella mia crociera ho riscontrato la stessa cosa tua,cioe' partecipazione molto evidente,inoltre ti venivano a bussare in cabina e in ogni corridoio di ogni piano c'era sempre qualcuno del crew che dava informazioni a chi aveva difficolta' a raggiungere il proprio punto di ritrovo.Ecco perche' mi ha stupito il fatto che nella crociera di Alice abbiano fatto il tutto con così tanta leggerezza bhoooo!!!
    Moderatore Globale

  4. #4
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Venezia 29/10/2010

    Ma siete sicuri che non fosse l'esercitazione per il crew?
    Mi sembra impossibile tutto sommato.....

    Quando si e' svolta? Il pomeriggio della partenza o il girono dopo?
    E poi quella che bussano alla porta ci mancherebbe altro....
    Ora invitano con il sorriso, in caso di emergenza e di evacuazione ogni cameriere dell'housekeeping deve scattare a ritirare dei cartellini da appendere alla porta della cabina ispezionata. (in mancanza asciugamani, sacchetti tenuti dallo stipite della porta della cabina controllata).
    Cio' indica agli altri che quella cabina e' gia' stata controllata ed e' stata evacuata dal personale incaricato.
    C'e' una tecnica standard per controllare le cabine: intanto si procede in senso orario con ordine senza tralasciare le cose. Poi si prosegue ad aprire gli armadi (ci potrebbe essere all'interno qualche bimbo o persona spaventata), quindi si guarda nel bagno e dietro la tenda della doccia se tirata, poi sempre nella cabina si controlla sotto il letto sommariamente se c'e' spazio (sempre per eventuali bambini), quindi se e' dotata di balcone si esce velocemente e si guarda se c'e' qualcuno. Se c'e' qualcuno dentro la cabina lo si persuade e convince anche con brutte maniere a indossare il giubbotto di salvataggio e farsi indirizzare dall'altro personale addetto all'indirizzamento e orientamento dei passeggeri alla musterstation di appartenenza.
    In ogni caso si lascia il segno dell'avvenuta ispezione alla porta della cabina e si passa alla successiva.
    In generale ogni housekeeping ha da ispezionare ed evacuare quelle 20/25 cabine che riassetta e di cui si prende cura conoscendo anche tutto sommato gli occupanti.

  5. #5

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Venezia 29/10/2010

    Citazione Originariamente Scritto da Serena87
    Ma siete sicuri che non fosse l'esercitazione per il crew?
    Mi sembra impossibile tutto sommato.....

    Quando si e' svolta? Il pomeriggio della partenza o il girono dopo?
    E poi quella che bussano alla porta ci mancherebbe altro....
    Per quel che riguarda la mia crociera non era di certo esercitazione per crew, considerato che i ponti esterni erano super affollati, quanto ordinatamente disposte le centinaia di passeggeri con salvagente al collo.
    Confermo il bussare alla cabina da parte dei cabinisti.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  6. #6
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Venezia 29/10/2010

    D'accordo mi riferivo alla crociera di Alice che ci ha detto che era deserta!

  7. #7
    Moderatore Globale L'avatar di felixalice
    Data Registrazione
    16-11-2009
    Località
    Saronno (VA)
    Messaggi
    2,912

    Re: Venezia 29/10/2010

    Guarda mi spiace non aver fatto le foto, ma visto che non si poteva non l'abbiamo nemmeno portata.. anche se gli altri erano alla balconata a farle.. cmq credo che la poca presenza sia dovuta come sempre all'orario.. ma sopratutto al fatto che essendo in partenza da Venezia erano tutti sui ponti esterni.

    Mi chiedo perché si deve fare l'esercitazione alla partenza e non magari mezz'ora dopo almeno la gente si gode la partenza. La gente si scoccia tutte le volte a perdere la partenza, basterebbe una mezz'oretta e la partecipazione sarebbe più bella.
    Cmq su Msc si è trattato di 5 minuti mentre su Costa le altre volte si trattava di 20minuti almeno e tutto era più serio!!

    Mi sono dimenticata di dirvi che chi fa l'imbarco on il web-check-in ha una coda privilegiata e che le foto (quelle per la sicurezza) vengono scattate al chek-in dove vengono consegnate anche le carte per l'accesso. Inoltre si può registrare direttamente al check-in la carta di credito evitando ulteriori code più avanti.
    Il servizio sembrava efficiente.. non foss'altro che è andata via la corrente e così per mezz'ora ci hanno continuato a dire andate di lì, no.. andate sulla nave, no.. andate in coda di la.. no tornate lì.. e così abbiamo fatto due volte la coda perché la corrente è andata via subito dopo che hanno fatto le prime due foto.. e mancava ancora la foto di Edo. DELIRIOOOOO!!!

    Alice
    Moderatore Globale
    Moderatore

  8. #8
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Venezia 29/10/2010

    Buona l'organizzazione!

    Per l'esercitazione teoricamente e' quello il momento piu' adatto, in quanto non ci sono attivita' e i servizi non sono totalmente avviati. Se lo facessero per le 18 non ci sarebbe il tempo di preparare il personale del ristorante, i negozi rimarrebbero chiusi ulteriormente, i bar vedrebbero scapparsi un aperitivo settimanale, i buffet dovrebbe chiudere per poi riaprire e poi allo stesso tempo dovrebbero essere pronti per il ristorante.
    Quanto ai passeggeri purtroppo bisogna anche dire che chi desidera farsi bello per il primo turno non avrebbe il tempo necessario per fare doccia, capelli, restauro.... Ecco tutto, il perche' si mette all'inizio di tutto!
    Anche perche' e' di fondamentale importanza almeno essere stato una volta nel punto di riunione per capire come funziona. Insomma ci sono esigenze dei pax e della nave da far conciliare.

    In fondo se interessa la partenza da Venezia per esempio sicuramente sara' acquistabile il DVD alla modica cifra di 30 euro.... Tutto e per tutto si fa del business

  9. #9

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: Venezia 29/10/2010

    Nelle mie due crociere in partenza da Copenhagen (nel 2009 con Atlantica per le Capitali Baltiche e nel 2010 con Deliziosa per Le Terre dei Vichinghi) dove il giorno dopo l' imbarco è di navigazione viene fatta la mattina alle 10
    Eugenio

  10. #10
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Venezia 29/10/2010

    E se la notte succede qualcosa? Pensateci!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato