Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Nota disposizioni doganali

  1. #1
    Moderatore Globale
    Data Registrazione
    01-08-2010
    Località
    Veneto
    Messaggi
    5,671

    Nota disposizioni doganali

    Disposizioni doganali aree comunitarie

    Dal 1 gennaio 1993 gli Stati Membri dell’Unione Europea sono uno spazio di libero scambio per persone, merci e capitali.
    Quindi i viaggiatori che si spostano dall’uno all’altro dei Paesi dell’Unione Europea possono portare con sé i beni acquistati in qualunque esercizio commerciale (ma non nei duty free dei porti di scalo) senza alcuna limitazione o formalità.
    Fanno eccezione alcune categorie di prodotti soggetti a imposta di fabbricazione o di consumo come tabacchi lavorati, alcool e bevande alcoliche che sono ammessi entro determinati limiti:
    Tabacchi, alcool e bevande alcoliche (quantitativi ammessi per acquisti negli esercizi commerciali)
    Prodotti del tabacco
    Sigarette – 800 pezzi
    Oppure sigaretti (massimo 3 g. ciascuno) 400 pezzi
    Oppure Sigari 200 pezzi
    Oppure tabacco da fumo 1kg.
    Bevande alcoliche
    Alcool e bevande alcoliche con gradazione superiore al 22% : 10 litri
    Bevande alcoliche con gradazione inferiore a 22% vol. 20 litri
    Vino 90 litri , di cui 60 litri di vino spumante
    Birra 110 litri.
    Superate tali quantità, i prodotti si considerano acquistati per scopi commerciali. In questo caso la loro circolazione sarà soggetta a documenti amministrativi di accompagnamento.
    I prodotti acquistati durante la crociera (tappeti, gioielli, merci eccedenti un certo valore ecc.) potrebbero essere soggetti a dazi doganali nel Vostro paese o nel porto di sbarco.
    Costa Crociere non raccoglie dazi doganali e non può prevedere quale sarà il loro ammontare in ogni specifico caso. Qualora doveste incorrere in una di queste spese supplementari, è necessario provvedere al pagamento di modo che gli articoli in questione possano essere sdoganati.
    Per ulteriori informazioni sulle politiche doganali del Vostro paese, contatti l’ufficio doganale locale.
    Onde evitare il sequestro in dogana e le pesanti sanzioni (sono previste multe fino a 129.000 euro), Vi informiamo che è severamente vietato importare souvenirs fatti con materiali ricavati da animali protetti ed animali vivi, anche se possono essere acquistati legalmente nel paese d’origine.
    Ad esempio, senza permessi speciali, è vietato importare oggetti d’avorio, di guscio di tartaruga, pelli di serpenti o di maculati, coralli neri, corna, conchiglie rare, piante tropicali, orchidee selvatiche. È anche proibito importare pappagalli vivi, scimmie, rettili o grossi felini. Anche un semplice braccialetto o una collanina di tartaruga possono creare seri problemi in dogana!
    Inoltre, in base alle norme di pubblica sicurezza, è impedito l’ingresso sul territorio nazionale di qualsiasi tipo di arma da fuoco, da taglio o arma impropria. Vi invitiamo pertanto ad evitare l'acquisto di armi antiche, coltelli, pugnali, spade o oggetti simili durante le escursioni a terra. Se qualcuno di questi articoli fosse trovato in Vostro possesso, sarete invitati dalla sicurezza nave a lasciarlo a terra.

    Disposizioni doganali Aree Extracomunitarie

    Limiti e franchigia per i viaggiatori provenienti da paesi extracomunitari.
    Oggetti e generi di consumo
    - Viaggiatori di età uguale o superiore ai 15 anni:
    E’ concessa un’esenzione dai diritti doganali per gli oggetti e i generi di consumo che i viaggiatori portano con sé nel proprio bagaglio personale, a condizione che si tratti di importazioni prive di carattere commerciale e che il loro valore non superi i 175 euro.
    - Viaggiatori di età inferiore ai 15 anni:
    Tale limite è ridotto a 90 euro per i minori di 15 anni.
    Inoltre per quanto riguarda alcune categorie di beni (prodotti alcoolici, tabacchi, etc…), l’esenzione è accordata entro i quantitativi previsti per gli acquisti nei duty free shops.
    Tabacchi, Alcool, Profumi, Caffè, Tè
    Prodotti del tabacco:
    200 sigarette;
    oppure sigaretti (sigari di peso massimo di 3 gr. Per pezzo) 100 pezzi;
    oppure sigari 50 pezzi;
    oppure tabacco da fumo 250 gr.
    Bevande alcooliche:
    Viaggiatori di età uguale o superiore ai 17 anni:
    - Vini tranquilli: 2 litri
    - bevande distillate e bevande alcooliche, aventi titolo alcolometrico superiore a 22% vol., alcool etilico non denaturato di 80% vol. o più : 1 litro.
    Oppure bevande distillate e bevande alcooliche, aperitivi a base di vino o di alcool pari o inferiore a 22% vol.,vini spumanti, vini liquorosi: 2 litri
    Profumi
    - profumi : 50 gr
    - Eau de toilette: 25 cl
    Caffè:
    - caffè 500 gr
    oppure estratti o essenza di caffè: 200 gr
    Tè:
    - Tè 100 gr.
    Oppure estratti o essenza di tè: 40 gr.
    Il valore dei generi compresi nei quantitativi elencati sopra non va considerato nel valore globale dei 175 euro degli oggetti da ammettere in franchigia.
    I prodotti acquistati durante la crociera (tappeti, gioielli, merci eccedenti un certo valore ecc.) potrebbero essere soggetti a dazi doganali nel Vostro paese o nel porto di sbarco.
    Costa Crociere non raccoglie dazi doganali e non può prevedere quale sarà il loro ammontare in ogni specifico caso. Qualora doveste incorrere in una di queste spese supplementari, è necessario provvedere al pagamento di modo che gli articoli in questione possano essere sdoganati.
    Per ulteriori informazioni sulle politiche doganali del Vostro paese, contatti l’ufficio doganale locale.
    Onde evitare il sequestro in dogana e le pesanti sanzioni (sono previste multe fino a 129.000 euro), Vi informiamo che è severamente vietato importare souvenirs fatti con materiali ricavati da animali protetti ed animali vivi, anche se possono essere acquistati legalmente nel paese d’origine.
    Ad esempio, senza permessi speciali, è vietato importare oggetti d’avorio, di guscio di tartaruga, pelli di serpenti o di maculati, coralli neri, corna, conchiglie rare, piante tropicali, orchidee selvatiche. È anche proibito importare pappagalli vivi, scimmie, rettili o grossi felini. Anche un semplice braccialetto o una collanina di tartaruga possono creare seri problemi in dogana!
    Inoltre, in base alle norme di pubblica sicurezza, è impedito l’ingresso sul territorio nazionale di qualsiasi tipo di arma da fuoco, da taglio o arma impropria. Vi invitiamo pertanto ad evitare l'acquisto di armi antiche, coltelli, pugnali, spade o oggetti simili durante le escursioni a terra. Se qualcuno di questi articoli fosse trovato in Vostro possesso, sarete invitati dalla sicurezza nave a lasciarlo a terra.

    da: Costa.it
    marcatusso


  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,396

    Re: Nota disposizioni doganali

    Questo è interessante per chi volesse fare regali a parenti e amici a casa!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato