Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 56

Discussione: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

  1. #31
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    Località
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Per carità, le regole devono essere rispettate, ma troppe puntualizzazioni su "scarpe si o scarpe no" mi sembra eccessivo....Camminare sui ponti bagnati non credo sia molto meno pericoloso ( non dimentichiamoci che la maggior parte degli infortuni avviene in situazioni banali, e non necessariamente in qualche mega super impianto chimico... per esempio le casalinghe che lavorano in casa possono confermarlo... )

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  2. #32
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Io parlo essenzialmente in generale. La sala macchina e non la centrale e' un ambiente insidioso anche per chi ci lavora.
    Io non voglio fare nessun tipo di polemica, il fatto che possiamo visionare queste foto, anzi, e' un dato in piu' al forum che vuol regalare chicche ai propri frequentatori. Ripeto, lungi da me la possibilita' o volonta' di far polemica, dico solo che anche se esperto, una persona che, anche se sa come mettere i piedi, se esterno, non ci dovrebbe andare. Che ci sia stato, e' un altra cosa. Io parlo sempre in generale. Non voglio far polemica o esser scomoda. E' il mio pensiero.
    Queste zone non sono paragonabili ne' al ponte di comando, che peraltro, ricordo essere area ristretta come la macchina e la centrale, in quanto sono insidiose. Basta una distrazione e ci si puo' fare veramente molto male. Basta un goccino d'olio, uno straccio sporco che non dovrebbe esserci, o una qualsiasi banalita'.
    Ispettori vari scendono in macchina con i dispositivi DPI. Non esistono deroghe in generale.

    Capisco la straordinarieta' dell'evento e la possibilita' di goderne dell'invito, ma resto della mia idea.
    Quanto ai ponti bagnati, e' davvero un'altra cosa, una cosa diversa anche in termini assicurativi. In certe zone della nave ci deve stare solo il personale e nessun altro membro dell'equipaggio o passeggero. (sempre parlo riferendomi alla condizione-regola generale e internazionalmente obbligatoria e imposta).

    Questo e' in generale e mi preme risottolinearlo. Poi saro' io l'esagerata.... Del resto non mi riguarda.

  3. #33

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    La visita è proseguita presso il locale Azipod.
    Ecco alcune foto.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  4. #34
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,429

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Se gli azipod sono i motori esterni allo scafo, è giusto ipotizzare che questa sala è direttamente collegata con loro, quindi al ponte più basso della nave?
    E gli apparati della seconda fotografia quindi sono collegati con gli azipod esterni allo scafo?

    ps - Come sempre grazie Fiore per queste tue interessanti fotografie!!!

  5. #35
    Special User
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Montecelio
    Messaggi
    2,496

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    neanche a me le scarpe antifortunistiche, però nell' invito c' era scritto chiaramente di mettersi delle scarpe chiuse.

    Fiore, l' ingegnere Italian oche ci ha accompagnati ci ha spiegato tutto quello che vedevamo uno ad uno (eravamo in 7). Lo voglio ancora ringraziare è stato strordinario.

  6. #36

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Citazione Originariamente Scritto da marco
    Se gli azipod sono i motori esterni allo scafo, è giusto ipotizzare che questa sala è direttamente collegata con loro, quindi al ponte più basso della nave?
    E gli apparati della seconda fotografia quindi sono collegati con gli azipod esterni allo scafo?

    ps - Come sempre grazie Fiore per queste tue interessanti fotografie!!!
    Si, al ponte più basso della nave.
    Si tratta di enormi ghiere/cilindri rotanti che agiscono sugli Azipod, i giganteschi motori elettrici immersi, su cui sono calettate le eliche, che "avvitandosi" nell'acqua "trascinano" la nave.
    Eccone uno in primo piano.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  7. #37
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,429

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Quindi tu hai camminato a pochi millimetri (lo spessore della lamiera suppongo) dall'acqua; è stato emozionante? E soprattutto, si sentiva maggiormente il movimento della nave, diciamo (suppongo) il sussulto?

  8. #38

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Citazione Originariamente Scritto da marco
    Quindi tu hai camminato a pochi millimetri (lo spessore della lamiera suppongo) dall'acqua; è stato emozionante? E soprattutto, si sentiva maggiormente il movimento della nave, diciamo (suppongo) il sussulto?
    Sebbene mi trovassi al ponte C, quindi nella zona immersa dello scafo (all'incirca sei metri), non credo si possa parlare di millimetri dall'acqua, ma di qualcosa di più (su questo non posso essere preciso, non essendomi informato).
    Quello che più mi ha colpito è stato il rumore infernale nella sala motori (sebbene protetto da cuffie), a differenza di quello presente nel locale Azipod, appena accennato.
    Intuire il movimento dei pod attraverso le piccole rotazioni orarie/ antiorarie di quelle gigantesche "ghiere" presenti nella foto, è cosa certo stupefacente.
    Altra cosa sorprendente è l'atmosfera quasi asettica che si respira in questi ambienti, tanto la pulizia e l'ordine regnino sovrani.
    Nulla posso dire circa il "movimento" più accentuato rispetto ai ponti superiori; non l'ho notato anche per via del mare calmo.
    Certo, trovarsi nel "cuore" della nave è davvero esperienza unica e di emozioni inenarrabili, di cui sarò mai sufficientemente grato agli impareggiabili Direttore di Macchina ed Hotel Director.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  9. #39
    Moderatore Globale L'avatar di cobra75
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    7,542

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Fiore ma quando hai avuto il piacere della visita alla zona motori eravate in navigazione giusto ? Se si,immagino il rumore assordante con tutto quanto a pieno regime...
    Comunque bellissima esperienza !!!!
    Moderatore Globale

  10. #40
    Special User
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Montecelio
    Messaggi
    2,496

    Re: Centrale controllo e propulsione Costa Mediterranea

    Citazione Originariamente Scritto da marco
    Quindi tu hai camminato a pochi millimetri (lo spessore della lamiera suppongo) dall'acqua; è stato emozionante? E soprattutto, si sentiva maggiormente il movimento della nave, diciamo (suppongo) il sussulto?
    sono stato sott' acqua anch' io e non si sentiva nulla, avevo i tappi

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato