Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Terminologia: Coperta e Macchina

  1. #1

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Terminologia: Coperta e Macchina

    Tante volte parlando delle mansioni su un'unità da crociera, e non solo, parliamo di personale di coperta e di macchina, dipartimenti "cuore", a bordo di una nave.
    Se il termine "Macchina" è intuitivo, poichè facilmente associabile a motore, propulsione ecc., non altrettanto lo è il termine "Coperta", che credo nulla abbia a che fare con il noto accessorio di arredamento che copre un letto.
    Sarebbe interessante conoscerne la derivazione, nella sua accezione marinaresca.
    Grazie.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  2. #2
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Terminologia: Coperta e Macchina

    E' una terminologia risalente alla notte dei tempi...
    Il termine "Coperta" deriva dall'espressione "Ponte di Coperta", ossia il primo ponte continuo piu' lungo della nave o dell'imbarcazione reso stagno da specifici accorgimenti. Con Personale di Coperta un tempo si indicavano tutti coloro che lavoravano su quel ponte, marinai, ufficiali, allievi ufficiali, maestranze, mozzi, giovanotti di coperta, nostromi e non ultimo il Comandante del mezzo. Per tradizione e' rimasto questo termine ancora nei tempi moderni e rimarra' credo per sempre. E' curioso notare come anche in inglese nautico si parli di DECK a proposito di Coperta e proprio DECK in inglese significa "ponte".
    "La dicitura "Deck & Engine" indica, in inglese, quello che i termini "Coperta" e "Macchina" indicano in italiano, ossia i due fulcri di una nave senza i quali la nave stessa non esisterebbe come nave, ne', tantomeno, si muoverebbe.

  3. #3

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Terminologia: Coperta e Macchina

    Citazione Originariamente Scritto da Serena87
    E' una terminologia risalente alla notte dei tempi...
    Il termine "Coperta" deriva dall'espressione "Ponte di Coperta", ossia il primo ponte continuo piu' lungo della nave o dell'imbarcazione reso stagno da specifici accorgimenti. Con Personale di Coperta un tempo si indicavano tutti coloro che lavoravano su quel ponte, marinai, ufficiali, allievi ufficiali, maestranze, mozzi, giovanotti di coperta, nostromi e non ultimo il Comandante del mezzo. Per tradizione e' rimasto questo termine ancora nei tempi moderni e rimarra' credo per sempre. E' curioso notare come anche in inglese nautico si parli di DECK a proposito di Coperta e proprio DECK in inglese significa "ponte".
    "La dicitura "Deck & Engine" indica, in inglese, quello che i termini "Coperta" e "Macchina" indicano in italiano, ossia i due fulcri di una nave senza i quali la nave stessa non esisterebbe come nave, ne', tantomeno, si muoverebbe.
    Grazie !
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •