Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 77 di 77

Discussione: Southampton - 15/07/2011

  1. #71
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Southampton - 15/07/2011

    Citazione Originariamente Scritto da rudder
    Citazione Originariamente Scritto da Serena87
    Io sono gia' rapita. Queste sono navi da crociera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Che esagerata le altre navi che sono?
    .... ma tu dove sei imbarcata...su di un pedalò???
    ...........................
    Rò è solo la prima giornata,
    vi dovrete abituare a un sistema nuovo diciamo molto British
    A me piace molto questa atmosfera,buona navigazione rudder


    E' che ormai le navi e meganavi sono tutte statue statuette statuine abnormi e che non c'entrano niente con il contesto.
    Colori e accostamenti azzardati, stili alle volte discutibili...
    Secondo il mio gusto questo e' l'arredamento ideale per una nave da crociera di un certo peso.
    Ormai e' un po' tutto uguale nella voglia di stupire e strafare con cose che talvolta non stanno ne' in cielo, ne' in mare....
    A mio parere.... Qui almeno si respira davvero e nel vero senso della parola una certa allure che su quasi tutte le altre navi si e' persa.

  2. #72
    Moderatore Globale
    Data Registrazione
    01-08-2010
    Località
    Veneto
    Messaggi
    5,671

    Re: Southampton - 15/07/2011

    Ecco alcune foto della serata a bordo ...
    marcatusso


  3. #73
    Special User
    Data Registrazione
    31-05-2010
    Messaggi
    140

    Re: Southampton - 15/07/2011

    Grazie per queste splendide immagini, stiamo tutti navigando con Voi. Poi, diteci come è andata con le onde di tre metri...dubito che le abbiate sentite (o che le sentirete)."In fondo un po' di mare aggiunge nuove sensazioni ed emozioni al viaggio" Questa l'ho sentita dire da un marito alla moglie, sulla Costa Atlantica, e si è beccato un vaffa... dalla mogliettina preoccupata!

  4. #74
    Special User
    Data Registrazione
    09-05-2010
    Località
    tivoli(rm)
    Messaggi
    514

    Re: Southampton - 15/07/2011

    La cunard ha le navi grandi come le altre società si differenzia per il tradizionale arredamento degli interni nulla di più.

  5. #75
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Southampton - 15/07/2011

    Dici niente.... hehehe!!!!!!

  6. #76
    Reporters L'avatar di Vale
    Data Registrazione
    19-08-2010
    Località
    Patresi Marciana Isola d'Elba
    Messaggi
    1,273

    Re: Southampton - 15/07/2011

    Belle le foto dello spettacolo... a porposito ma anche su Cunard è possibile fotografare gli artisti???
    Fiore avrà gradito molto l'esibizione delle ballerine

    e buona prosecuzione
    *grazie delle emozioni che ci fate vivere anche da casa
    Vale
    Reporter

    Il mare non ha paese nemmeno lui, ed e' di tutti quelli che lo sanno ascoltare.

  7. #77
    Amministratore L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Bellagio - Como
    Messaggi
    1,946

    Re: Southampton - 15/07/2011

    [important:fzunqjnm]Southampton, 15 luglio 2011
    Il secondo giorno di permanenza nella città portuale inglese, nell'attesa dell'imbarco su Queen Elizabeth che sarebbe avvenuto a partire dalle 12.00, è trascorso piacevolmente, allietato dal tiepido sole appena mitigato dalla brezza che si levava dal mare, a breve distanza da noi.
    La sveglia naturale data dai suoi raggi, attraverso la finestra della nostra camera mansardata priva di scuri, è "suonata" presto questa mattina.
    Dopo la colazione in uno dei tanti locali presenti nella zona (noi abbiamo scelto, tanto per restare in famiglia, uno della "Costa Caffè", torrefazione molto in voga nei paesi anglosassoni), passeggiata nella zona pedonale, già animata dal chiassoso mercato rionale in fase di allestimento.
    Girovagando tra il brulicare dei tanti negozi presenti ed incentivati dagli allettanti saldi in corso, non ci si è sottratti al primo shopping vacanziero.
    Ritirate le valigie, abbiamo lasciato l'albergo "Star" alle 11.00 ed utilizzando un taxi al costo di £ 10, abbiamo raggiunto l'area portuale dopo un breve percorso di circa 15 minuti.
    Ed eccoci al cospetto di "Lei".......la "Regina"........
    L'immensa linea della livrea nera che si staglia al di là del terminal, mentre raggiungiamo la banchina, incute quasi reverenziale suggezione.
    "Magico" il contrasto dato dallo scafo scuro, così austero, con il bianco candore della struttura superiore ed il maestoso rosso fumaiolo.
    Ma è varcando l'accesso al ponte due che i nostri occhi sono catturati dall'ambiente così elegante che si presenta davanti, insieme all'ampia scalinata di raffinata coreografia.
    Raggiungiamo quindi autonomamente la nostra cabina percorrendo il lungo corridoio che da centro nave ci porterà a poppa ove è ubicata la nostra sistemazione.
    Anche qui emerge la sobrietà inglese; le pareti dei corridoi non presentano alcuna decorazione essendo di un anonimo colore beige, arricchito però da un pregiato corrimano in legno come altrettanto i rivestimenti delle porte delle cabine.
    Anche il buffet al quale ci rechiamo dopo l'arrivo delle valigie, contestualmente a noi, appare rispetto ad altri, più "essenziale", pur tuttavia non mancando di nulla.
    Con qualche minuto di anticipo sull'orario di partenza previsto Queen Elizabeth ha lasciato Southampton direzione Bergen (Norvegia).
    La cena al ristorante Britannia è trascorsa in compagnia di quattro simpatici passeggeri inglesi, in quanto per un disguido, il tavolo a noi assegnato era da quattro e non da sei, come richiesto all'atto della prenotazione (anche l'organizzazione Cunard non è infallibile).
    Il Maitre ci ha assicurato comunque che domani dovremmo avere il nostro tavolo.
    Dopo la cena caratterizzata da un buon servizio, ma non proprio impeccabile (si sa......la prima sera è quasi sempre così.......), lo spettacolo al Teatro (un autentico gioiello dotato di suggestivi palchetti a due e quattro posti), con l'esibizione degli artisti di bordo, intercalate da informazioni sulla nave da parte della direttrice di crociera.
    Una puntatina al piccolo e semivuoto casinò (sembrerebbe a prima vista non molto amato dagli inglesi) ed il rientro in cabina, hanno concluso la prima serata a bordo della "Regina".[/important:fzunqjnm]
    Adriano Sancassani
    Amministratore
    Liveboat.it



Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato