Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 49

Discussione: Tromso - 21/07/2011

  1. #31
    Special User
    Data Registrazione
    11-11-2009
    Messaggi
    2,171

    Re: Tromso - 21/07/2011

    In questo periodo (su tre)... ho due familiari da quelle parti
    e quando la comunicazione non c'è mi prende una grande ansia!
    Capisco fin troppo bene questo problema.
    Ma ricordo anche gli anni passati, quando era difficile comunicare in ogni caso !
    Quindi tiro il fiato e mi accontento rudder
    rudder Special User

  2. #32

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Tromso - 21/07/2011

    [important:1tqq5qqc]TROMSO
    giovedì 21 luglio

    La notte a bordo di Queen Elizabeth è trascorsa tranquilla, come tranquilli sono stati i giorni di navigazione da inizio crociera ad oggi.
    Il Mar Glaciale Artico finora ci ha concesso la sua clemenza, rendendo piacevoli le notti e le giornate trascorse a bordo.
    Puntualmente, alle 8.30 questa mattina, "Queen Elizabeth" era agli ormeggi alla banchina di Tromso; insieme a noi la Costa Pacifica, che da qualche giorno ci accompagna in questo itinerario.
    Decidiamo per il giro individuale della città norvegese noi mattinieri, lasciando gli amici di buon ora tra "le braccia di Morfeo".
    Sottobordo i bus navetta gratutiti a servizio di Cunard hanno iniziato la spola tra la banchina ed il centro urbano.
    Centro urbano che raggiungiamo in circa 10 minuti, dopo aver percorso un lungo tunnel scavato nella roccia ed aperto al traffico urbano, caratterizzato da pareti grezze, dove i segni degli escavatori che vi hanno operarato sono ancora evidenti.
    Qui il freddo a cui non eravamo abituati nei giorni precedenti, inizia a farsi sentire; il cielo coperto e le alterne raffiche di vento che si levano dal mare, contribuiscono a percepirne la sensazione testimoniata dai 10 °C che registra la colonnina di mercurio.
    Lo shuttle bus termina la corsa in centro città, proprio di fronte all'Ufficio del turismo dalla struttura in legno.
    Come in legno sono costituite la quasi totalità delle abitazioni, ancorchè erette su fondazioni di cemento, compresa la cattedrale di Tromso, a pochi passi dall'Ufficio del turismo, suggestivo edificio in legno chiaro, dalle caratteristiche stilistiche medievali.
    Nei pressi della Cattedrale la nostra attenzione viene attratta dalla "futuristica" biblioteca in vetro ed acciaio disposta su tre piani dove è disponibile la connessione gratuita ad Internet (ma sono tanti qui a Tromso i locali dove l'Wi Fi è free) e dove riesco a collegarmi ed a farmi vivo sul Forum, dopo qualche giorno di assenza.
    Mentre io mi fermo presso la biblioteca dove regna un religioso silenzio, Adriana alla scoperta della città, decide per una visita al "Polar Museum", autentico omaggio agli artefici dell'esplorazione norvegese, primo tra cui il celebre Roald Amundsen.
    Scene di vita del passato perfettamente ricostruite, si alternano a notizie relative a grandi spedizioni dell'inizio del secolo scorso , rappresentate nei tanti testi antichi che si trovano all'interno.
    Non mancano inoltre soggetti tipici della fauna nordica sapientemente imbalsamati.
    Consigliabile quindi la visita di questo sito, a pochi passi dal centro al costo di 50 Corone (6.5 euro).
    La scoperta dei luoghi caratteristici della graziosa città norvegese prosegue con la visita all'altra Cattedrale, in netta contrapposizione alla precedente.
    Si tratta della "Cattedrale Artica" edificio religioso dall'architettura moderna (costruita nel 1965), simboleggiante la forza immensa della banchisa del Mar Glaciale Artico.
    Altrettanto spettacolare l'interno dove campeggia il ritratto del Cristo nel grandioso vetro "cattedrale" e dove al piano superiore troneggia il suggestivo organo a canne.
    Dopo un giro per le animate vie della cittadina incuranti della temperatura nel frattempo scesa ulteriormente, il rientro in nave, dove il confort offerto è ancora più gradito dopo l'intensa giornata trascorsa nella città norvegese.
    Saliti a bordo ci attendeva un importante impegno: la visita al Ponte di Comando.
    Ci era stata concessa, grazie anche all'interessamento dell'Hostess International Giovanna, nostra connazionale, la tanto ambita occasione d'essere ricevuti dal Comandante della Queen Elizabeth, Jiulian Burgess.
    Ed è sul Ponte di Comando al ponte 8, che Rò ed io, accompagnati da Giovanna, ci siamo recati, alle 17.30 odierne.
    Molto cordiale, il Comandante Burgess, ci ha accolti tramite la sua Segretaria (ha a suo servizio la Segretaria Particolare) che ci ha invitati a non effettuare fotografie e/o video filmati.
    Abbiamo quindi assistito alla manovra di uscita dal porto di Tromso coordinata dal Comandante che, al termine, non si è sottratto alle tante domande e curiosità da noi sottoposte, tramite la traduzione della disponibilissima Hostess International.
    Era presente a bordo il pilota che ha accompagnato la nave sino all'uscita del fiordo, per un percorso della durata di circa tre ore. Una curiosità: il pilota indossa l'uniforme con tanto di gradi; cosa inusuale in situazioni analoghe su tanti altri scali che ho avuto occasione di notare.
    Non sono mancati inoltre i suoni di saluto delle sirene all'uscita del porto, effettuati da Rò, pigiando i due pulsanti contestalmente, posizionati su una consolle a centro plancia.
    La cena "Semi Formal" al Ristorante Britannia seguita da un drink in tarda serata nello spettacolare "Commodore Lounge", suggestiva terrazza sul mare ad estrema prua nave, tra le melodie del pianista di bordo, concludevano il nostro settimo giorno di crociera.
    E' l'una di notte mentre termino questi appunti del mio diario di bordo della giornata.
    Questa notte, il cielo coperto, non ci consente di ammirare quel fenomeno "unico" cosiddetto "sole di Mezzanotte", che si verifica al di sopra dei circoli polari dove il sole non scende mai sotto l'orizzonte.
    La Queen Elizabeth "scivola" nelle acque placide del Mar Glaciale Artico alla velocità di 19 nodi diretta ad Olden che raggiungeremo sabato mattina alle 8.00.
    Un caro saluto.[/important:1tqq5qqc]
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  3. #33

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: Tromso - 21/07/2011

    Sempre belli i tuoi racconti, Fiore
    Eugenio

  4. #34
    Special User
    Data Registrazione
    11-11-2009
    Messaggi
    2,171

    Re: Tromso - 21/07/2011

    <<Non sono mancati inoltre i suoni di saluto delle sirene all'uscita del porto, effettuati da Rò, pigiando i due pulsanti contestalmente, posizionati su una consolle a centro plancia.>>
    A...bhe!! pure la sirena le fanno suonare!!
    *grazie Fiore per i tuoi scritti.
    rudder Special User

  5. #35
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Tromso - 21/07/2011

    Nooooooo, anche sulla Queen Elizabeth. Hehehehehehe!!!!!!!!!!!!

  6. #36
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Tromso - 21/07/2011

    Gia'... in Nord Europa e' facile trovare Harbour Pilots con la divisa e i gradi.
    Dalle altre parti, come anche in Italia, i piloti indossano una divisa che reca, oltre al classico stemma fregiato dalla bandiera H,il nome della corporazione di appartenenza e talvolta, ricamato, a seconda delle scelte, il titolo Capt. seguito dal cognome del pilota.

  7. #37
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Tromso - 21/07/2011

    Ragazzi!!! che emozione suonare la sirena di Queen Elizabeth, nuovo sistema, i pulsanti sono due, da premere in contemporanea, si effettuano tre suoni, a distanza accompagnati che è rarissimo che vengano invitati passeggeri sul ponte di comando che eravamo dei grandi privilegiati.
    di secondi, dopodichè altri due suoni brevi.
    Il Comandante è stato veramente gentile ed ha anche risposto a diverse delle nostre domande, ha detto Giovanna che ci
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  8. #38

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: Tromso - 21/07/2011

    Ti farai conoscere anche sulla navi delle altre compagnie
    Eugenio

  9. #39

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: Tromso - 21/07/2011

    Altre foto di Tromso e della giornata a bordo in slideshow

    https://skydrive.live.com/?cid=096f5b22 ... =documents
    Eugenio

  10. #40

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: Tromso - 21/07/2011

    Eugenio

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato