Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Costa Romantica - "I Gioielli dell'egeo" 15-22/07/2011

  1. #1
    Nuovo Utente Registrato
    Data Registrazione
    27-06-2011
    Messaggi
    3

    Costa Romantica - "I Gioielli dell'egeo" 15-22/07/2011

    Diario di crociera “I Gioielli dell’Egeo” dal 15/07/2011 al 22/07/2011

    Nave: Costa Romantica

    Comandante: Salvatore Donato

    Itinerario: Civitavecchia, Messina, navigazione, Rodi, Mykonos, Katakolon, navigazione, Civitavecchia.

    Eccomi qua con il mio primo diario di crociera.

    15/07/2011, ore 05:30
    Suona la sveglia e tutti giù dal letto, ci aspetta il transfer dal porto mercantile di Taranto per condurci a Civitavecchia. La partenza era prevista alle ore 06:40 ma visto che alle 06:00 eravamo già pronti ci siamo recati al porto mercantile di Taranto con congruo anticipo, consapevoli di aspettare il transfer che giungeva da Lecce. Giunti al porto: SORPRESA!! Il transfer (un monovolume Mercedes) era già lì che ci aspettava (in anticipo) e, pertanto siamo saliti e partiti subito per Bari. Vi era già una famiglia di Lecce ed il caso ha voluto che come noi erano in tre con una bimba… ma l’altra sorpresa è arrivata a Bari, ove siamo scesi dal monovolume e siamo entrati in un piccolo bus e dove ci aspettava un’altra famiglia di tre persone sempre con una bimba. Quindi, ci siamo trovati tre famiglie con tre bimbe… incredibile!! Da subito abbiamo fatto amicizia e le nostre bimbe altro e tanto. Possiamo già dire che la nostra vacanza è propria iniziata da quel momento con battute scherzose di chi era “Costa Coral – aspirante Pearl” e chi era la prima volta che si tuffava nell’esperienza crocieristica.
    Dopo aver fatto brevi soste ed un viaggio piacevole, alle ore 14,15 siamo arrivati a Civitavecchia e la Costa Romantica stranamente era ormeggiata al molo nr. 25; imbarco veloce e privilegiato in virtù della costa coral ci veniva assegnato in nr. 4. Pertanto, in sequenza: compilazione del questionario della salute; controllo documenti; foto di benvenuto con il timone e subito a bordo della Costa Romantica. Avevamo prenotato una cabina interna dal 20/08/2010 e quella abbiamo avuto!!! Sicuramente confortevole per il tempo trascorso ma nelle critiche spiegherò meglio in tema di sconti, up-grade, ecc… ah.. dimenticavo, abbiamo trovato anche il famoso cesto di frutta e prosecco in omaggio.
    Andiamo avanti con l’entusiasmante viaggio. Sistemate le valigie, in accordo con le due altre famiglie, dopo un breve giretto nella nave per la visita, ci siamo recati alla terrazza “Giardino”, per consumare il pranzo (abbondante e di alta qualità), allorquando altra piacevole sorpresa ci raggiunge Henry, cameriere che avevamo incontrato già su Costa Allegra lo scorso anno.
    Dopo il pranzo, ulteriore giro della bellissima Costa Romantica, la quale nonostante la sua età (1993) è ben tenuta in tutti gli ambienti e ben pulita. Alle ore 18:00, tra un bagno e l’altro nelle piscine e jacuzzi ci godiamo la partenza dal porto di Civitavecchia per Messina. Mi aspettavo il mare molto mosso ed infatti http://www.ilmeteo.it non smentisce mai!!! Abbiamo trovato l’onda lunga fino a Latina ma la nave ha tenuto bene…. Certo oscillava ma eravamo nella tolleranza anche in funzione dell’entusiasmo alle stelle!! Dopo Latina sembrava di non navigare più e così è stato per il resto della crociera.
    La serata l’abbiamo trascorsa con il primo spettacolo al teatro “L’Opera” con un concerto di Tennis Bullock & il suo sax: piacevole. Dopo la prima cena al ristorante “Botticelli”, molto gradevole ed in compagnia delle altre due famiglie, successivamente abbiamo fatto due salti al salone “Tango” con l’equipe di navigazione (molto bravi) ed infine siamo andati, ma solo per curiosità e per gustare il panorama, al disco “Diva”: era pieno di ragazzi con musica assordante!!

    16/07/2011 – Messina.
    Ci svegliamo intorno alle ore 08:00 e subito in terrazza “Giardino” per la prima ricca colazione con la nave in navigazione: l’aria era fresca ma piacevole e di fronte avevamo l’isola di Stromboli. Giunti nelle vicinanze, per la prima volta in crociera m’è capitato di fare un bel giro attorno all’isola e navigare tra Stromboli e Strobolicchio: un vero SPETTACOLO… eravamo tutti fuori a guardare il panorama e salutare le persone dell’isola poiché eravamo veramente vicino mentre la nave emanava il suo suono acustico. Davvero bello!! Bravo al Comandante!!
    Ci gustiamo l’entrata allo stretto di Messina, sempre tra bagni in piscina e relax, ed alle ore 12, 45 circa giungiamo al porto.
    Sinceramente qui non avevamo programmato escursioni con Costa ma mia figlia ormai aveva ben legato con le sue coetanee e, pertanto abbiamo deciso di accontentarla prendendo quella di Taormina.
    Il punto di ritrovo per l’escursione era il teatro “L’Opera” alle ore 12,45… quindi essendo un’amante del buffet alle ore 12,00 circa ci siamo recati alla terrazza “Giardino”: vi era una fila interminabile ed incontrollabile. Comunque tra molte difficoltà siamo riusciti a consumare il pranzo in fretta ed arrivare puntuali al punto di ritrovo.
    Taormina è apparso il tipico paese turistico dell’Italia meridionale situato sopra un altopiano con le sue vie e piazze piene di negozi. Abbiamo potuto gustarci panorami stupendi sullo stretto ed infine il teatro Greco/Romano… si perché è stato realizzato dai Greci e poi modificato dai Romani.
    All’uscita dal teatro, mentre eravamo in libertà ovvero senza guida, SORPRESA… incontriamo Vittorio Sgarbi, il quale con la sua equipe faceva ingresso al teatro. Eravamo in vacanza, pertanto due scherzi di parole, anche se con lui abbiamo rischiato, e poi via per il punto d’incontro con gli altri e con la guida per il rientro.
    A mio parere questa escursione si può fare anche da soli se ben organizzati da prima di partire.
    Rientro a bordo con consueto caffè riflessivo alla terrazza Giardino e poi bagno in piscina e relax alle jacuzzi, mentre la Costa Romantica salpa dal porto di Messina per Rodi: spettacolare attraversare lo stretto con il mare così calmo!!!
    Esercitazione di emergenza generale e poi…
    La vacanza continua e la serata si apre con uno spettacolo al teatro “L’Opera” del duo Fedeico & Lafracci con i ballerini e cantanti di Costa Romantica: piacevole e divertente.
    Cena al “Botticelli”: tutto molto buono un po’ costose le bevande ma con gli amici ci siamo accordati di prendere una bottiglia di vino “Falanghina” ogni sera e dividerla con tutti e poi l’acqua in bottiglia. C’era anche gente (non del nostro tavolo) che anche al ristorante chiedeva l’acqua in brocca ma sinceramente in certi ambienti, a mio modesto parere, ci vuole un po’ di tatto!!
    La serata continua al salone “Tango” con l’equipe di navigazione: come sempre bravi con la “Noche Latina”.

    17/07/2011 – Navigazione.
    E’ la prima giornata dedicata al pieno relax. Iniziamo come al solito alle ore 08:00 per gustarci la colazione alla terrazza “Giardino” e subito dopo pronti ad occupare i posti in piscina. La mattinata noi adulti la passiamo a gironzolare tra le piscine e jacuzzi mentre i bimbi vanno allo Squok ove si sono trovati molto bene. Il pranzo, per ovviare la fila del giorno precedente, decidiamo di consumarlo al ristorante “Botticelli”: buono anche lì ma non c’è la scelta del buffet ed il gusto di prendere la pasta cotta direttamente al flambé!!
    Il pomeriggio relax in cabina, piscina e jacuzzi con caffè riflessivo.
    La serata inizia alle ore 19:15 con coktail di gala di benvenuto con il comandante al teatro “L’Opera”: stuzzichini, prosecco, coktail di succhi di frutta e coktail alcolico, hanno fatto da cornice alla presentazione dell’intero stato maggiore dell’equipaggio.
    In questa occasione ho potuto ben osservare come il mondo delle crociere sta cambiando: non tutti portavano l’abito elegante anzi alcuni indossavano addirittura jeans stracciati e magliette. A tal proposito vorrei ricordare che la crociera si distingue da altri complessi turistici proprio per l’eleganza degli ospiti!!
    A seguire spettacolo in teatro “Cinemania”: piacevole e poi cena di gala di benvenuto al ristorante “Botticelli” ed io ho scelto il seguente menù: Cocktail di gamberi; Tagliatelle saltate in padella con ragù di capesante e fasolari freschi; orata fresca intera arrostita, insalata vittoria e poi frutta e dolci con scenografia dedicata alla serata.
    Tutti al salone “Tango” con l’equipe d’animazione “Il sombrero loco” e dopo tutti a letto mentre la Costa Romantica inizia solcare il mar Egeo.

    18/07/2011 – Rodi
    Ormai come da consuetudine alle ore 08:00 appuntamento alla terrazza “Giardino” per la prima colazione e da dove possiamo ammirare le isole dell’Egeo. Dalle ore 10:00 sorge l’isola di Rodi sotto un sole cuocente di 40° ma che ancora non ci fa soffrire. Alle ore 12,00 circa giungiamo al porto da dove si notano subito il muro medievale della città vecchia, i mulini a vento caratteristici e nelle vicinanze una piccola spiaggia che successivamente è stata presa d’assalto da parecchi croceristi.
    Qui mi ero già programmato l’escursione con Costa per LINDOS… ne valsa le pena anche se c’era un caldo torrido!!! La guida era un uomo di circa 50 anni, competente, esaustivo e che parlava perfettamente l’italiano. Durante il percorso ci ha spiegato in sintesi le origini di Rodi anche con la colonizzazione Italiana durante il fascismo, lo stato attuale economico legato solo al turismo, ci ha fatto notare una catena di alberghi bellissimi ed infine le loro usanze. Davvero interessante!
    Dopo circa mezz’ora di strada giungiamo alla baia di Lindos da dove abbiamo potuto già osservare l’Acropoli posto sull’altopiano, quindi giunti in piazza il bus ci lascia per prendere la navetta con la quale siamo arrivati al paese. Da qui a piedi abbiamo proseguito per la visita all’Acropoli salendo circa 300 scalini: E’ STATO UN PO’ FATICOSO MA RIPETO NE VALSA LA PENA!! Non solo per la visita dell’acropoli con la guida molto preparata ma anche per lo stupendo panorama della baia di Lindos e del laghetto costiero (piscina).
    Finita la visita all’acropoli ci siamo recati in libertà al paesino caratteristico di Lindos per fare un po’ di shopping. Tornati sull’autobus la guida ci ha portati presso una fabbrica di vasi ed oggetti in creta, ove un operatore ci ha dimostrato come si realizza un vaso in creta. In realtà vi era un tornio verticale che veniva mosso tramite spinte del piede destro sopra un disco di un diametro di circa un metro. Questo era collegato con una base, ove veniva posta la creta umida, sempre di forma circolare mediante un asse. Dopo la lavorazione il vaso veniva tagliato in due per far notare anche come era perfetto all’interno.
    L’escursione termina a Rodi, ove facciamo una passeggiata in libertà per la via dei cavalieri, palazzo dei Marescialli e lungomare.
    ESCURSIONE CHE CONSIGLIO A TUTTI.
    Rientro a bordo alle ore 18,30 circa e subito dopo il consueto caffè riflessivo alla terrazza “Giardino” ci godiamo la partenza dal porto tra jacuzzi e piscina.
    La serata inizia con lo spettacolo al teatro “L’Opera”: Signore e Signori si esibisce Adams Medini in Voyage. Uno spettacolo davvero BELLO!! Teatro colmo ed incantato. A seguire cena al “Botticelli”, con sorpresa per mia figlia ed un’altra bimba per la torta di auguri di buon onomastico e poi la grande festa in piscina “Revival Party – festa anni 70/80”. Tutto il ponte era pieno di gente che ballava… Incredibile!!! Davvero una bella festa anche se c’era vento ma caldo e piacevole, mentre la Costa Romantica navigava tra le mille luci delle isole dell’Egeo.

    19/07/2011 – Mykonos
    Come al solito alle ore 08:00 ero già pronto presso la terrazza “Giardino” per la prima colazione, quando mi vedo di fronte un paesaggio incantato con case bianche: sono stato più di dieci minuti per guardarlo!! Anche con il binocolo!! Benvenuti a Mykonos… lo sbarco era con le lance e subito dopo giunti a terra abbiamo potuto ammirare nella sua bellezza la sorella di Costa Romantica, ossia Costa Victoria.
    Qui avevamo già programmato l’escursione con la Costa “Spiaggia Paradise”. Pertanto, sbarcati ci hanno condotti presso la spiaggia e poi siamo stati in libertà….. qualcuno era anche troppo libero a dire il vero!!!! Comunque bella spiaggia, dove ci siamo rilassati e abbiamo fatto qualche nuotatina. Alle ore 13:00 circa la guida ritorna per ricondurci al paese di Mykonos, ove abbiamo deciso di mangiare una Pitta (Kebab) e continuare la visita del paese. Fondamentalmente il paese è caratterizzato da viuzze piene di negozi, poi andando verso est c’è la piccola Venezia, i tipici Mulini a vento e le Chiese Paraportiani. Dopo aver fatto questo giro siamo tornati presso il porticciolo per prendere la lancia e quando oramai eravamo dentro l’aliscafo ci dicono che vicino la fontana vi era Pedro il Pellicano mascotte di Mykonos… peccato avrei voluto fotografarlo.
    Mykonos è un isola da visitare un’altra volta e magari di sera; l’escursione alla spiaggia è stata bella ma potavamo risparmiarcela… si poteva affittare un auto o addirittura andare con il mezzo pubblico. Comunque abbiamo trascorso una bella giornata di vacanza.
    Alle ore 17:30 ultima lancia utile e tutti a bordo. Un altro po’ di relax tra piscina e jacuzzi e poi Teatro con Angela Benn (cantante) molto brava. La festa ed il divertimento continua al Salone “Tango” con le elezioni di Mister Italia!! Molto divertente… la sala era stracolma, pensate che i bimbi erano tutti seduti sul pavimento. Dopo ballo per tutti.

    20/07/2011- Katakolon
    Arriviamo a Katakolon alle ore 12,00 circa, un paesino di circa 300 abitanti ove esiste solo una strada piena di negozi e basta.. ma è l’attracco principale per visitare il sito di Olimpia. Qui decidiamo di non prendere nessuna escursione poiché molto probabilmente l’anno prossimo torneremo ed è prevista nel pacchetto escursioni.
    C’è poco da dire su Katakolon, dopo aver fatto acquisti presso i negozietti molto convenienti, ci siamo recati presso una spiaggia adiacente al porto, ove vi erano numerosi croceristi di Costa Romantica e Costa Fortuna anch’ella ormeggiata. Dopo il bagno siamo tornati a bordo passando un attimo dal “DUTY FREE SHOP”, ove abbiamo fatto acquisti convenienti
    Seconda serata di GALA di arrivederci. La serata inizia al teatro ove proponevano “Lipstich & Lace” con i ballerini di Costa Romantica; poi cena al “Botticelli”; salone “Tango” con i giochi sexy ed infine al disco Diva con “Sexy night”: siamo andati a letto tardi… con le bimbe che dormivano sulle poltrone.

    21/07/2011 – Navigazione
    Sul Today porta “IMPORTANTI INFORMAZIONI sullo sbarco definitivo a Civitavecchia”. Vuol dire che la vacanza sta per terminare. Comunque giornata dedicata interamente al relax tra piscine, jacuzzi e giochi di bordo.
    La serata inizia con lo spettacolo finale al Teatro: “I have a dream”. In pratica si sono esibiti alcuni camerieri ed operatori della Costa, con canzoni e balletti, per ringraziarci con il loro solito sorriso ed il consueto Arrivederci!! Speriamo presto rispondevo io!!

    22/07/2011 – Civitavecchia
    Come al solito alle ore 08:00 colazione alla bella terrazza “Giardino”; siamo già nel porto di Civitavecchia in compagnia di un’altra sorella: Costa Mediterranea. Subito dopo gli ultimi servizi in cabina e giusto alle ore 09:00, come previsto lasciamo la cabina. A noi hanno assegnato la striscetta di colore rosa per lo sbarco, ossia gli ultimi alle 15:00 in quanto bisognava aspettare il transfer che giungeva dalla Puglia con i nuovi ospiti. Pertanto, ancora in costume abbiamo sfruttato gli ultimi momenti della nave alle piscine e jacuzzi. Alle ore 13:00 ci siamo cambiati, io al samara spa “Caracalla” e poi tutti al Buffet “Giardino” per il pranzo. Successivamente abbiamo atteso in Piazza Italia ed alle ore 15:00 ci siamo recati alla hall centrale ponte Copenaghen per lo sbarco. Fuori ci attendeva il transfer ove siamo salite le famose tre famiglie per tre (9). Ci siamo separati alla prima sosta presso l’area di servizio “Casilina”, con la speranza di rivederci presto e trascorrere momenti felici come quelli di bordo!!
    Mi sono addormentato e quando mi sono svegliato erano le ore 23,30, eravamo a Taranto al punto di partenza e mi è sembrato di aver vissuto un sogno stupendo di vero relax abbinato alla cultura ed al divertimento e, come tutte le volte che scendo da una nave da crociera, già penso alla prossima!!! CIAOOOOOOOO

    NAVE: Costa Romantica. E’ una nave bella e raffinata, anche se datata è tenuta molto bene, ambienti ampi e confortevoli… realizzata a misura d’uomo!! La nave subirà un completò restyling e molti ambienti non ci saranno più.. speriamo bene!!

    ITINERARIO: Molto bello anche se mi sarebbe piaciuto restare un po’ di più a Mykonos.

    CRITICA: In merito alla cabina, non mi riferivo alla pulizia o altri confort ma il fatto di aver saputo che molti croceristi hanno speso molto meno di noi ed hanno avuto una cabina superiore. Questo non mi sembra giusto!!! Pertanto, la Costa secondo un mio modesto parere, in tema di Up-Grade dovrebbe analizzare i suoi clienti ed accontentare i Fedelissimi e proporre un up-grade prima ad un crocerista che ha prenotato molto tempo prima!!!
    Un altro inconveniente che non sono riuscito a capire è la normativa sul fumo: in ambienti chiusi veniva permesso di fumare. Non in tutti ma si fumava.

    Nel complesso comunque è stata una fantastica vacanza ove il relax viene prima di tutto. Il sol fatto che le valigie le abbiamo consegnate a Taranto e le abbiamo trovate in cabina e viceversa per il ritorno, già è una grande comodità

  2. #2
    Special User
    Data Registrazione
    11-11-2009
    Messaggi
    2,171

    Re: Costa Romantica - "I Gioielli dell'egeo" 15-22/07/2011

    *grazie per il tuo bellissimo contributo! rudder
    rudder Special User

  3. #3

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: Costa Romantica - "I Gioielli dell'egeo" 15-22/07/2011

    Bel racconto
    Per gli upgrades e gli sconti sono d' accordo, ma purtroppo queste sono le regole di mercato... Ford potrebbero offrire l' upgrade automatico di 1-2 categorie ai soci Pearl...

    Pensa che per la mia crociera appena passati i 45 giorni di annullamento a 30€ hanno abbassato il prezzo della mia cabina di 400€! Ho provato qualche giorno prima della partenza a cambiare cabina con una con balcone (aggiungendo solo pochi euro) ma l' agenzia diceva che non poteva! Magari se avessi insistito di più...
    Eugenio

  4. #4
    Special User
    Data Registrazione
    11-11-2009
    Messaggi
    2,171

    Re: Costa Romantica - "I Gioielli dell'egeo" 15-22/07/2011

    ho dimenticato....
    << quando oramai eravamo dentro l’aliscafo ci dicono che vicino la fontana vi era Pedro il Pellicano mascotte di Mykonos… peccato avrei voluto fotografarlo.>>

    Dillo a me,che Petrus il pellicano .... lo cerco da anni e non lo incrocio mai!
    rudder Special User

  5. #5
    Nuovo Utente Registrato
    Data Registrazione
    27-06-2011
    Messaggi
    3

    Re: Costa Romantica - "I Gioielli dell'egeo" 15-22/07/2011

    Citazione Originariamente Scritto da rudder
    ho dimenticato....
    << quando oramai eravamo dentro l’aliscafo ci dicono che vicino la fontana vi era Pedro il Pellicano mascotte di Mykonos… peccato avrei voluto fotografarlo.>>

    Dillo a me,che Petrus il pellicano .... lo cerco da anni e non lo incrocio mai!
    Grazie Rudder per il "bel diario"... è il primo che faccio. Comunque, Pedro era acovacciato alla fontana che si trova a pochi passi del porcicciolo in direzione spiaggetta libera, di fronte ad un ristorante.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato