Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28

Discussione: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

  1. #21
    Ospite

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    Si Ro, concordo in pieno, speriamo che in futuro le cose vadano meglio, siamo in un momento davvero delicato e naturalmente si cerca di accontentare i clienti abbassando i prezzi per riempire le navi ma alla fine così si demotivano i vecchi clienti che erano abituati a certi servizi che ritenevano ormai consolidati. Chi si affaccia adesso sul mercato italiano, non facile anche per via della lingua,deve competere con i prezzi ma mantenere un buon livello di servizio per invogliare i nuovi clienti. Per noi utenti finali questa pluralità è solo un vantaggio.

  2. #22
    Special User
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Montecelio
    Messaggi
    2,496

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    io sento sempre la stessa cantilena (senza offesa) ... priam le crociere erano un altra cosa e tutti che ci lamentiamo (anche io per la prima volta niente aragosta a bordo del MOS), ma prima in crociera andavano 1 massimo 2 milioni di persone adesso sono più di due milioni i posti letto giornalieri . E' vero la popolazione mondiale è arrivata a 8 miliardi ma non tutti amano le crociere, anche con i prezzi "tracciati" non tutti se la possono permettere.

    Io non ho assaporato le "vecchie navi" magari Fiore (e non solo) ci può raccontare le vecchie crociere ma mi vanno benissimo quelle di adesso (non è che a casa io mangi l' aragosta ogni mese) perchè mi posso pemettere un' interna garantita all' anno :P

    Chi vuole ricercare una crociera esclusiva può sempre dirigersi verso Silversea, Crystal, AzamaraClub, Seabourn, Oceania però attenzioni anche queste fanno delle promozioni e le loro cabine balcone costano poco più se non uguale ad una suite di Celebrity, Cunard, HA, P&O ed uguale a YC di MSC o SamSara di Costa oppure alle GrandSuite di RCCL, NCL e Princess.

    Le vecchie compagnie da crociera sono S P A R I T E ad iniziare dalle "nostre" Costa, Lauro e Festival per passare al salvataggio di Celebrity Cruises, P&O, HA e Cunard da parte delle multinazionali e se le due più grandi compagnie CCL e RCI nell' ordine ordinano navi sempre più grandi è perhè "NOI" crocieristi le vogliamo così, mica crederete che i presidenti di CCL, RCI e NCL siano dei bambini viziati che fanno a chi ce l' ha più grande la barca che avete capito

    Con
    3000 crocieristi a 1000€ cadauno =300000€
    1000 crocieristi a 3000€ cadauno =300000€
    la nave parte dalla stessa cifra, ma quando spenderanno a bordo i 3000 crocieristi borghesi rispetto ai 1000 crocieristi ricchi (e spilorci)

    Non è un mio ragionamento pensateci ...

    PS: dimenticavo come si prendon oi nuovi clienti, publicizzando roulette, bingo e sconti a gogo (quasi sempre per le cabine interne garantite o quasi)

  3. #23
    Special User
    Data Registrazione
    31-05-2010
    Messaggi
    140

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    Da sempre ho imparato che è difficile recuperare, in genere, un servizio che si perde anche se per cause contingenti, come difficilmente un'azienda torna a riassumere il personale in misura eguale a quello precedente alla crisi. Il periodo di crisi è quasi sempre un'occasione per effettuare profonde ristrutturazioni e tagli, a volte si approfitta addirittura di certi periodi per far passare delle scelte economiche che non verrebbero accettare in una situazione di stabilità commerciale. Non vorrei essere pessimista, ma ho il presentimento che anche il minore gratis su Costa possa essere un "plus" in via di estinzione ...

  4. #24
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    Vedi Cokj io non ho un'esperienza di anni e anni su navi da crociera, anzi è solo dal 2004 che faccio crociere, però sono riuscita a conoscere l'ultimo colpo di coda di una formula di vacanza, che era si per pochi, ma staccava completamente da tutte le altre proposte di vacanza offerte in quel momento sul mercato.
    Come detto è solo da 2004 che faccio crociere, ma in aereo ho girato il mondo e l'ho fatto fin da bambina per cui un po' di esperienza ce l'ho, inoltre come raccontato piu' volte, sono nata in un albergo, da genitori albergatori e nonni albergatori, nonchè un'ampia parentela di gestori di alberghi.

    So che cosa significa fornire un buon servizio e so anche che i conti alla fine devono quadrare se no si chiude baracca e burattini.

    Io non sono qui a dire" Ahhh i bei tempi!!!!"
    Voglio solamente sottolineare che la crociera era il sogno, che viaggiare su una nave voleva dire ottenere un trattamente di gran lusso, che la cerimoniosità del servizio era proprio la caratteristica di quel tipo di vacanza. Quando per la prima volta sono stata in crociera su Costa Romantica , sono scesa veramente molto soddisfatta, quella vacanza era diversa da qualunque altra fatta in quel momento e il viaggio in nave per me era stata una piacevole scoperta.

    Con l'avvento delle grandi navi , non è cambiato lo stile dell'andar in crociera , quello resta e ad alti livelli c'è sempre un servizio al di sopra di qualunque aspettativa, è invece cambiato il concetto di vacanza per milioni di persone, in questo momento abbiamo 150 navi nel Mediterraneo, ce ne sono per tutti i gusti e le tasche, la maggior parte però è proiettata verso il turismo di massa crocieristico, quel tipo di turismo che una volta affollava i villaggi e che ora predilige le crociere. Il prodotto offerto non è quello dei vecchi transatlantici perchè l'utenza non richiede quel tipo di crociera, la gente vuole continuare a divertirsi come ha sempre fatto nei villaggi ,con quel quid in piu' che un viaggio in nave può dare. La gente vuole spendere una cifra equa e far divertire tutta la famiglia, i nuovi utenti delle crociere, sono persone che a volte storcono il naso per le serate di gala e amano il free stile, quella gente non si aspetta l'aragosta perchè nei villaggi non l'ha mai vista, quella gente torna felice e soddisfatto da una crociera perchè per loro è ancora il sogno ad occhi aperti.
    Perchè mai le Compagnie non dovrebbero tenerne conto?
    Giustamente se riescono ad imbarcare 3000 passegeri a 1000 euro ( anche meno veramente ) e sperare che a bordo comunque spendano e vadano a rimpinguare il guadagno, perchè mai dovrebbero puntare su 1000 persone a 3000 euro ?
    Molte Compagnie tra queste anche Costa ha dovuto effettuare tagli ,che evidentemente per quello che si legge in giro ha scontentato molti vecchi clienti, ma allo stesso tempo ci sono migliaia e migliaia di persone soddisfatte che ineggiano alla crociera, io gestisco su FB alcuni fan club di navi e la percentuale di chi rientra felice con l'intenzione di ripetere l'esperienza è altissima.

    Io quando sono in crociera sto bene, mi piace, amo le mega navi con tanta confusione, posso viaggiare sia in interna che in suite, per me va comunque bene purchè si parta, se c'è l'aragosta bene ,se no mi va bene anche la cotoletta alla milanese, naturalmente ho il mio stile di vita, il mio concetto di educazione e di socializzazione che a volte scontra con persone poco ortodosse che s'incontrano anche sulle navi, ma guardo e passo, non mi faccio rovinare la vacanza, mi godo quel fantastico andar per mare che anche le nuove mega navi sanno dare.

    Mi spiace tanto per i nostalgici, so che dev'essere dura ritrovarsi in un mondo completamente cambiato, ma si sa che pagando vi sono ancora proposte del genere, meglio approfittarne finchè ancora esistono le Compagnie lusso.

    Per quanto riguarda il discorso di Dani io lo comprendo lei dice, perchè non approfittare del fatto che le Compagnie si stanno facendo ormai concorrenza non solo sui prezzi ma anche sui servizi di bordo? Percè non provare altre Compagnie e verificare il tipo di trattamento?
    Perchè se Costa ,che prima era la sua Compagnia prediletta taglia sul prodotto , lei non può guardare oltre?

    Al di la di tutto questo io dico, se abbiamo voglia di cambiare facciamolo ed esploriamo nuovi modi di andare in crociera, magari chissà sarà ancora piu' bello ritornare sui nostri passi e poi Dani ha la fortuna di fare tante crociere durante l'anno, la ripetitività delle proposte a bordo hanno sicuramente contribuito a farle guardare avanti, un po' come è successo a me, che oltre a desiderare di saperne di piu' sulle crociere, ho pure desiderato cambiare Compagnia.

    Saluti
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  5. #25
    Reporters L'avatar di giusri
    Data Registrazione
    30-03-2010
    Località
    Vejano
    Messaggi
    1,006

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    Un applauso virtuale a Rosalba, perché praticamente dice quello che la maggior parte di noi pensa.

    quindi vale anche per me, ho girato in lungo ed in largo il mondo, poi a 45 anni ho scoperto la crociera e spero di riuscirne a farne in futuro una all'anno.
    Finora mi sono trovato benissimo nelle 2 esperienze con la Royal, e per ora non prevedo grossi cambiamenti fino a salire sulla classe oasis. Poi proveremo Celebrity, Holland , magari Cunard , vedremo.....
    2010-Navigator-2011Mariner-2012Adventure-30mar2013 Oasis of the Seas - 19apr2014 Oasis of The Seas East Caribb - 24ago14 Silhouette Greek Isles - 3sett2015 Allure of the Seas West Med 29dic2015 Mariner of the Seas Spice Of Asia Cruise
    http://www.youtube.com/user/giusri
    twitter giusri65

  6. #26
    Ospite

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    Bravissima Ro, hai colto nel segno, in questi ultimi anni ho il privilegio di poter viaggiare spesso in crociera quindi voglio anche sperimentare nuove compagnie ed itinerari, se poi le offerte fioccano meglio ancora

  7. #27
    Special User
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Montecelio
    Messaggi
    2,496

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    Ro è più o meno quello che ho scritto. Io ho iniziato a navigare un anno dopo di te (2005) ed ho trovato la mia vacanza perfetta, nel mio piccolo ho viaggiato anche io per il mondo prima, durante e dopo l' innamoramento per le crociere.
    Per rimanere nell' orbita delle spese "vacanziere" ho preso certe mazzate per cene e colazioni in giro per il mondo che ancora mi fanno male i reni invece in nave riesco a prender mazzate solo al casinò e alla SPA

  8. #28
    Special User
    Data Registrazione
    22-01-2010
    Località
    cecina(Li)
    Messaggi
    1,816

    Re: Come potrebbero acquisire nuovi clienti le Compagnie ?

    Sono pienamente d'accordo con Ro.
    Ciao Sandra
    Sandra

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •