Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Rientro in nave-crew

  1. #1
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    LocalitÓ
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Rientro in nave-crew

    Vorrei sottoporre a Serena un quesito....ho spesso notato che il crew deve rientrare in nave sempre prima dei passeggeri ( almeno mezz'ora prima, come si pu˛ vedere tra le altre cose da una ultima foto scattata da Ro oggi stesso..... ). PerchŔ mai?
    Grazie

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  2. #2
    Moderatore Globale
    Data Registrazione
    01-08-2010
    LocalitÓ
    Veneto
    Messaggi
    5,671

    Re: Rientro in nave-crew

    probabilmente perchŔ alcuni dovranno prendere servizio , o forse per farli rientrare quando magari non c'Ŕ l'afflusso maggiore degli ultimi ospiti ! .... presumo io !
    marcatusso


  3. #3
    Special User
    Data Registrazione
    22-08-2011
    LocalitÓ
    Mogliano Veneto (TV)
    Messaggi
    89

    Re: Rientro in nave-crew

    Quoto Marcatusso ed in pi¨ aggiungo che secondo me, avendo nazionalitÓ molto diverse da quelle dei passeggeri magari per motivi doganali devono essere tutti a bordo prima per eventuali controlli ante partenza nave
    Ricorda: Eat, sleep, cruise !!!
    ad oggi ho 40 punti bonus, ma saranno sempre di pi¨...

  4. #4
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    LocalitÓ
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Rientro in nave-crew

    Mica i servizi iniziano tutti con la partenza della nave.... quindi.....
    Il crew, che controlli doganali vuoi che faccia??? Se mai li deve fare quando sbarca non sicuramente quando rientra in nave.....anche perchŔ sono i loro colleghi a farli in entrata.....

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  5. #5
    Moderatore Globale
    Data Registrazione
    01-08-2010
    LocalitÓ
    Veneto
    Messaggi
    5,671

    Re: Rientro in nave-crew

    non credo che il motivo sia qualche controllo , ma solamente per farli rientrare tutti ... forse Ŕ per diminuire la probabilitÓ che qualcuno resti a terra...
    marcatusso


  6. #6
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    LocalitÓ
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Rientro in nave-crew

    Citazione Originariamente Scritto da marcatusso
    non credo che il motivo sia qualche controllo , ma solamente per farli rientrare tutti ... forse Ŕ per diminuire la probabilitÓ che qualcuno resti a terra...
    pi¨ facile che sia questa "teoria"....

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  7. #7
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    LocalitÓ
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Rientro in nave-crew

    E' prassi che la nave mezz'ora prima o un'ora prima della partenza abbia a bordo tutto il crew.
    Per essere pronta a partire nel caso ci fossero tutti i passeggeri gia' a bordo salvo autorita' locali e organizzazione con piloti e eventuali rimorchiatori o code da traffico in partenza o in arrivo...
    Non solo, e' utile anche per evitare di attendere crew ritardari che darebbero ritardi alla nave (oltre a vedersi recapitate le valigie alla gangway il giorno dopo).
    Contare sul ritorno anticipato del crew e' una sicurezza. Chi tarda anche solo di cinque minuti sull'orario puo' prendersi un warning. A bordo c'Ŕ un sistema di controllo basato sul badge di ogni crewmember che funziona come per i passeggeri e individua, tenendone anche il conto, le persone a terra e quelle a bordo, gli orari di uscita e rientrata. Dal ponte, dalla reception e dalle gangways noi sappiamo sempre e in ogni momento chi e' a terra o chi e' a bordo e quanti passeggeri o crew rimangono da imbarcare. (per i crewmembers il tutto e' indicizzato anche alla voce inport manning). Quindi non si sgarra, nemmeno volendo e a condannare o salvare il crewmember c'Ŕ sempre l'orario di rientro a bordo. Quanto ai controlli, beh, la nave non ha autorita' a farli a fini doganali o di espatrio. semplicemente registra l'uscita e il rientro. Per scendere il crewmember extracomunitario a seconda della nazionalita' avra' limitazioni o meno (come carte gialle, carte speciali o permessi collettivi), limitazioni generali imposte dalle autorita' del luogo. La nave una volta presentato il crewlist alle Autorita' e predisposto il tutto per il transito delle persone prensentando documentazioni varie richieste ha finito il suo dovere. In taluni Paesi come l'Egitto o altri paesi caldi e' sempre stato presente un bel banchetto alla gangway allestito per controllare passeggeri e crew. Altra cosa ancora da segnalare la visione collettiva da parte di personale di terra del porto in cui sara' necessaria una speciale procedura, personale imbarcato qualche giorno prima, che comodamente da bordo, controlla uno a uno i passaporti e i documenti delle persone a bordo e i vari visti o timbri dei Paesi dove hanno transitato in precedenza per escludere la qualunque.

  8. #8
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    LocalitÓ
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Rientro in nave-crew

    Grazie Serena per la spiegazione eccezionale e dettagliatissima!!!

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  9. #9

    Data Registrazione
    17-02-2010
    LocalitÓ
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: Rientro in nave-crew

    Interessante Serena
    Eugenio

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Disattivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato