Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 53

Discussione: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

  1. #21
    L'avatar di Cristian95
    Data Registrazione
    09-02-2010
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,682

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    bellissimo questo navigammo!! *grazie

    PS=il ristorante della sera lo vedo un pò vuoto come mai?!?
    Cristian95

    Special User
    Reporter
    Articolista
    Staff

  2. #22
    Special User
    Data Registrazione
    04-08-2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    120

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    Bellissimo e dettagliato Navigammo: complimenti.
    Poi l'itinerario è uno di quelli che ho intenzione di fare nel prossimo futuro, quindi seguo con molto interesse le varie tappe.

  3. #23
    Special User
    Data Registrazione
    22-01-2010
    Località
    cecina(Li)
    Messaggi
    1,816

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    III giorno: CASABLANCA

    La nostra crociera continua, la serata è trascorsa come sempre in armonia: prima teatro con spettacolo di balletti, ppoi la cena al ristorante dove ci attendevano i nostri "ragazzi" molto gentili. Sono filippini e lavorano da 15 anni su navi da crociera. Dopo cena di nuovo al Gran bar con l'animazione e per finire al ponte 9 per una tisana e poi a nanna.
    La mattina ci svegliamo che fuori è ancora buio. Abbiamo rimesso già gli orologi con un'ora in meno. Ci hanno spiegato che se anche a terra l'ora è un'altra, noi dobbiamo considerare quella della nave. Ma per noi oggi non c'è escursione; avevamo visitato sia Casablanca che Rabat, nella nostra precedente crociera ed andare fino a Marachesch, ci sembrava troppo lontano.
    Decidiamo quindi di poltrire ancora un pò a letto e di alzarci con tutta calma: oggi è veramente una bella giornata di sole, e quindi dopo colazione di filata al ponte esterno a prendere il sole come tante lucertoline. Ma è talmente caldo che dobbiamo anche tuffarci in piscina e poi ne approfitto per fare idromassaggio.
    Verso le 13.30 ci rechiamo al buffet: oggi specialità orientali.
    Mi faccio convincere dal medico di bordo a prendere delle verdure in tempura: squisite!
    In questo modo iniziamo a parlare con il medico e sua moglie, che segue da ormai tre itinerari il marito.
    Nel pomeriggio decidiamo di scendere per conto nostro da la nave: soprattutto per camminare e per bruciare almeno qualche caloria.
    Usciamo da soli dal porto e ci immettiamo in una strada che credo porti dritta alla Medina, ma dopo aver fatto all'incirca due chilometri, decidiamo di tornare indietro: la nostra passeggiata poteva dirsi finita.
    Stasera io andrò a Messa prima della cena: il sacerdote è brasiliano; Paolo invece opta per la partita al 9 ponte trasmessa su schermo gigante.
    Ci ritroveremo alla fine al nostro ristorante.
    Dopo cena al Gran Bar con la festa di carnevale e sfrenati balli anni ' 70.
    Verso l'una a nanna. Domani ci attende Cadice.
    Sandra

  4. #24
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    Malaga mi piace molto. L'anno scorso ho vissuto, tra una cosa e l'altra, per circa 3 mesi e mezzo nella vicina Motril e proprio in quei luoghi e' arrivata la nostra Carlotta.
    E' un posto bello perche' la Costa del Sol mi ricorda un po' la mia Liguria.

  5. #25

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    Bel Navigammo, Sandra L' itinerario è il migliore del Mediterraneo
    Eugenio

  6. #26
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,429

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    Complimenti per questo bel navigammo, Sandra!

  7. #27
    Special User
    Data Registrazione
    22-01-2010
    Località
    cecina(Li)
    Messaggi
    1,816

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    IV GIORNO: CADICE

    Dopo aver ballato fino a notte fonda, andiamo a letto e ci lasciamo cullare dall'onda lunga dell'Oceano, mentre da Casablanca ci dirigiamo verso Cadice.
    Al mattino, quando ci svegliamo ed apriamo la tenda, ci aspetta un paesaggio da cartolina: la nave sta facendo manovra in porto, il sole che sorge illumina la cittadina dal colore prevalente bianco ed il mare è una distesa azzurra e liscia come olio.
    Non ho resistito nel fare foto a destra e manca: le albe e i tramonti sono i momenti che amo di più in crociera e che cerco di immortalare al meglio.
    Facciamo colazione al ristorante Taurus e poi scendiamo con calma. In porto a farci compagnia troviamo la Norvegian ed in lontananza una nave Carriben ma non riesco a leggere bene.
    Scendiamo da la nave insieme a Beppe Carletti e la sua famiglia. Lui andrà a Siviglia con un taxi, noi optiamo per girare Cadice in libertà.
    Usciti dal porto, ci siamo fermati al punto informazioni e con cartina a la mano iniziamo a girare la cittadina: oggi è domenica e c'è poco traffico, quindi si gira anche con più facilità.
    Iniziamo il nostro tour da Plaza de Espania, dove c'è il monumento ai caduti, da lì verso il mercato dei fiori, il Municipio e dopo per vie caratteristiche si arriva alla cattedrale: è una costruzione maestosa, ma è sembrata mal conservata. Il soffitto è tutto retato, ed in più mancano molti dipinti. Comunque nel complesso è stata una visita interessante..
    Dopo abbiamo continuato la nostra visita, verso Calle del Sol, facendo il lungomare e dirigendoci verso la Fortezza. Osserviamo le Onde dell'Oceano che si infrangono su scogli. Molti ragazzi passano con tavole da surf. Il paesaggio è diverso da quello a cui siamo abituati noi con il nostro mare.
    Arriviamo fino alla lingua di terra che ci porta alla fortezza castello di San Sebastian, attraversando il passo Fernando Quinones.
    E' emozionante fare questa specie di viale nel mezzo all'Oceano. Nei momenti di alta marea credo che sia sommerso da le acque: e comunque mentre cammini ti senti come sospeso nel mezzo al mare, che non è poi un mare qualsiasi, ma bensì l'Oceano Atlantico!!!!!!!.
    Facciamo tutto questo pezzo, senza mai staccare lo sguardo dallo scenario che ci attira sempre più, purtroppo però quando arriviamo in fondo, il castello è chiuso e non ci resta che tornare indietro.
    Riprendiamo Calle del Sol, e poi ci immettiamo nelle varie viuzze del centro, Troviamo la Chiesa de Vergin de la Palma, e poi rientriamo nel mercato dei fiori, e giù fino al porto.
    Ormai stanchi, e dopo aver comprato altri pensierini, ci dirigiamo verso la nostra nave.
    Arrivati su la nave e passati di camera per cambiarci e metterci i costumi, abbiamo trovato l'invito per il cockail con il capitano del costa club.
    Siamo andati in piscina a poppa e dopo un ristoratore idromassaggio, abbiamo mangiato qualcosa al solicchio fuori.
    Passato il pomeriggio a prendere il sole, poi in serata a farsi belli, per lo spettacolo a teatro con il Duo la Musica, bravissimi cantanti conosciuti anche nelle precedenti crociere, e Cena al ristorante con i camerieri che stasera si esibiscono in balletti tropicali. Anche loro sempre più bravi!
    Dopo nel Gran Bar festa di carnevale, con tante maschere, ed anche stasera facciamo le ore piccole: domani però ci attende la giornata più bella per noi : Lisbona e soprattutto Fatima.
    Sandra

  8. #28

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    Grazie Sandra del tuo "Navigammo".
    Una domanda......i "Nomadi" erano in veste di turisti o si esibivano per il piacere degli ospiti ?
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  9. #29
    Special User
    Data Registrazione
    22-01-2010
    Località
    cecina(Li)
    Messaggi
    1,816

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    Citazione Originariamente Scritto da Fiore51
    Grazie Sandra del tuo "Navigammo".
    Una domanda......i "Nomadi" erano in veste di turisti o si esibivano per il piacere degli ospiti ?
    I Nomadi una volta all'anno effettuano una crociera per i fans. Hanno fatto tutta la ccociera quattro di loro, mentre Danilo Sacco e Massimo Vecchi sono saliti a Barcellona, e il pomeriggio, quando siamo partiti appunto da Barcellona, hanno fatto un concerto per tutti i fans, ed , nonostante il mare molto mosso, è stato bellissimo!!!!!!
    Sandra

  10. #30
    Special User
    Data Registrazione
    22-01-2010
    Località
    cecina(Li)
    Messaggi
    1,816

    Re: OLTRE LE COLONNE D'ERCOLE 26/10/2011

    V GIORNO : LISBONA - FATIMA

    Intorno alle 7 del mattino, mi sveglio, e come sempre non resisto nel fare delle foto all'alba che sorge: apro le tende, e come ogni mattina, lo spettacolo ai miei occhi è semplicemente meraviglioso.
    Fino al momento in cui il sole non esce completamente il cielo assume colori diversi che vanno dal rosa all'arancione al giallo: vengono le lacrime a gli occhi per tanta emozione che la natura ogni giorno ci dona.
    Verso le ore 8 passiamo sotto il Ponte 25 Aprile e subito dopo in alto ci accoglie la statua del Cristo Re, come a Rio. Anche qui l'emozione è forte.
    Entriamo in porto, ed io mi appresto a fare colazione in camera, mentre Paolo preferisce salire su al 9 piano.
    Per le 9 siamo nel Gran Bar per ritirare il numero del bus che ci porterà a Fatima.
    Appena aperta la scaletta, siamo già sopra e poi via al nostro pulman. La guida si chiama Isabel ed è una ragazza molto preparata. La strada da fare da Lisbona a Fatima è di circa 120 km che passano velocemente con le spiegazioni che Isabel sa dare.
    Arrivati sul posto, ci accompagna al grande piazzale, passando davanti al nostro ristorante e spiegando le ultime cose, ci lascia poi liberi di fare quello che vogliamo.
    La prima cosa che Paolo e io riteniamo prioritaria è quella di andare ad acendere delle candele per la Madonnina e subito dopo in preghiera dinanzi a Lei proprio nel luogo dove è apparsa ai tre pastorelli: ci inginocchiamo ed iniziamo a pregare. Sono momenti irripetibili, molte donne, ragazzi ed anche uomini discendono dall'alto del piazzale in ginocchio sul percorso che c'è. E' un segno di ringraziamento o per chiedere Grazie. Rimaniamo un pò in raccolta, poi decidiamo di andare a visitare la Basilica dove sono sepolti i due pastorelli e Suor Lucia.
    Anche qui in silenzio percorriamo tutto il percorso.
    Dopo aver comprato dei ricordi, riusciamo a farli benedire da un sacerdote e intanto si è fatta l'ora di pranzo. Il ristorante è vicino, ed è molto accogliente. Il problema che ci sono due pulman e quindi abbastanza gente e il buffet non è molto grande. Comunque riusciamo a mangiare qualcosa, ma subito dopo visto che abbiamo ancora tempo, decidiamo di ritornare a salutare la Nostra Signora di Fatima. Lo sguardo si posa ancora su di Lei e dopo aver rivolto le nostre preghiere e fatto un altro giro del meraviglioso piazzale, ci dirigiamo verso il nostro pulman.
    Qua la nostra Isabel ci porge dei depliant della Madonna e ci spiega che la corona che abbiamo visto della Madonnina non è quella con il proiettile del Papa, in quanto quella corona è conservata nel museo, ed oggi essendo lunedì il museo è chiuso. la corona viene messa alla Madonna solo la Domenica o nelle ricorrenze particolari come ogni 13 del mese da maggio a ottobre per ricordare le volte che è apparsa ai fanciulli.
    Nel partire da Fatima, chiedo a Isabel se è possibile fare un giro panoramico di Lisbona prima di ritornare alla nave, e lei molto gentile, mi spiega che è previsto dall'escursione.
    Sono molto soddisfatta di questa escursione e anche della nostra guida, che passando appunto per il centro di Lisbona ci spiega dettagliatamente ogni luogo da dove passiamo. Credo che Lisbona meriti una visita più approfondita, è veramente una bellissima città e spero in cuor mio di poter ritornare e visitarla come merita.
    Arriviamo alla nave, salutiamo la nostra Isabel e ritorniamo nel nostro mondo dorato.
    Doccia, trucco e parrucco e poi via a Teatro, Cena con balli dei nostri camerieri, e dopo festa di Halloween e buffet sotto le stelle. Come giornata penso che possa bastare!!!!
    Ancora ore piccole, ma domani ci attende un giorno di navigazione e possiamo poltrire come vogliamo
    Sandra

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato