Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 40

Discussione: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

  1. #21
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Per Barcelona e altre citta' del mondo ci fare un pensierino...

  2. #22
    Moderatore Globale L'avatar di cobra75
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    7,542

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Io idem Serena !!! Molte volte ho pensato pure ad Arrecife per esempio....
    Moderatore Globale

  3. #23
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Io ho pensato anche a Istanbul, al Sud della Spagna, a Cadice (quartiere Baia), a Rio de Janeiro, a Santos, a Vitoria, a Venezia (uno dei miei amori incontrastati) Mykonos (solo primavera, estate, inizio autunno... per poi scappare dal vento), Rodi, Londra, New York, ..... vado avanti?
    A proposito di Brasile avevo visitato una bellissima villetta a Buzios, in Brasile, di cui mi ero innamorata a prima vista anni fa, ma poi facendo due conti sarebbe stato come abbandonare la mia terra per andare a vivere in un paradiso, questo si', ma forse troppo paradisiaco per essere vero e per emozionarti sempre.
    Alla fine casa propria e' la citta' a cui ti senti piu' legato. Questo lo si capisce viaggiando molto e quando ogni giorno sei in un posto diverso e quando lo fai per anni, ti emerge il pensiero che come casa tua non ce n'è da nessuna parte al mondo, perche' dove si hanno emozioni, ricordi e pensieri che riaffiorano, e' quello il posto a cui apparteniamo, le altre sono solo passioni. E Barcelona rimarra' per sempre una mia passione.... specie adesso con una figlia.

  4. #24

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    BARCELLONA - Spagna (8.00 - 17.00)
    giovedi 1° dicembre 2012.

    Il primo scalo in terra spagnola di questa crociera transatlantica ci ha portati oggi a Barcellona, meta abituale per le crociere che solcano il Mediterraneo.
    Distanza percorsa da Tolone, 204 miglia nautiche.
    Equinox, dopo la notte trascorsa attraverso il Golfo del Leone (ma che di leone aveva poco.....), è giunta questa mattina in anticipo sull'orario previsto (come è sempre avvenuto fin'ora) nella città catalana, accolta da sole splendente e cielo terso, sebbene l'aria "frizzantina" si facesse sentire.
    Meta classica di approdo per le navi da crociera dicevamo, Barcellona, a noi già nota per via dei tanti scali avvenuti in questa città nel corso di precedenti crociera, resta tuttavia un luogo dove è sempre piacevole fare ritorno.
    Ed è qui che decidiamo di trascorrere la giornata in autonomia seppur separati.
    Adriana, in giro per centri commerciali, io con il bus turistico (quello rosso a due piani a cielo aperto, presente in tutte le città ad alto afflusso turistico) che da Plaça Catalunya, percorrendo la zona est del centro urbano, conduce nei punti tra i più rappresentativi della città del Gaudì.
    Quali la Cattedrale gotica, Barceloneta, Plaja del Bogatell, la Sagrada Familia, il Tibidabo, La Pedrera....per citarne alcuni.
    Il costo del biglietto è di 23 euro ed offre la possibilità per l'intera giornata di effettuare i due percorsi previsti (est ed ovest città) della durata di circa due ore l'uno, con la facoltà di salire e scendere a piacimento, nel corso delle 36 fermate dei due itinerari.
    Come di solito la discesa a terra di Equinox si è svolta nella più assoluta tranquillità, quasi da chiederci se eravamo "quattro gatti" su questa nave....ma è proprio così......le lunghe file di attesa per guadagnere l'uscita, sono solo un vago ricordo di anni addietro e di "altre" crociere.
    Come il flusso di ospiti al buffet, alla reception, all'ufficio escursioni.....qui tutto si svolge all'insegna della fluidità, evitando gli imbarazzanti disagi dovuti agli eccessivi e concentrati affollamenti.
    Un meritato plauso a Celebrity, sotto questo aspetto.
    Tornando alla giornata odierna a Barcellona, una volta sbarcati, all'uscita del terminal "A" nel nostro caso, per chi non partecipa alle escursioni e non intenda avvalersi del servizio taxi, esiste il comodissimo transfer pubblico T3 (bus di colore blu), che al costo di 3 euro a/r a persona, conduce in cinque minuti davanti al monumento a Cristoforo Colombo, da dove diparte la Rambla, uno dei luoghi simboli della città spagnola.
    Percorrendo a piedi la famosa arteria della lunghezza di circa un chilometro, si raggiunge Piazza Cataluna, cuore nevralgico del centro urbano.
    Da qui è possibile, sia con i bus turistici, che con i taxi, che con la metro o a piedi, raggiungere i luoghi simbolo della città.
    Oggi non siamo rientrati a pranzo a bordo, ma abbiamo raggiunto la nave poco prima della partenza, dedicando la giornta piena alla città catalana.
    Alle 17.00 Equinox ha mollato gli ormeggi, direzione Cartagena con rotta sud ovest.
    La serata è stata caratterizzata dal divertente spettacolo del comico prestigiatore Neal Austin che ha suscitato fragorosi applausi da parte degli ospiti che gremivano in ogni ordine di posti il teatro della nave.
    Mentre termino questi appunti della giornata, Equinox naviga su mare calmo, sotto una luna splendente la cui luce filtra attraverso le tende della mia cabina, rendendo l'atmosfera davvero suggestiva.
    Un caro saluto.
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  5. #25
    Ospite

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Le foto della serata:
























  6. #26
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Ce belli questi panini sembrano anche appetitosi.

    Noto che il balcone per metà non ha copertura, per gli amanti della tintarella come Fiore è sicuramente un'ottima cosa, in alcune tipologie di balconi c'è la copertura totale che impedisce ad i raggi di penetrare all'interno della cabina.

    Ma quella piattaforma li davanti a che serve?
    Ha una larghezza notevole che non ho mai notato sulle altre navi.
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  7. #27

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Belle foto
    Fiore, ci serve un focus sul balcone
    Eugenio

  8. #28
    Special User
    Data Registrazione
    22-01-2010
    Località
    cecina(Li)
    Messaggi
    1,816

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Ciao fiore, Ciao Adriana
    è sempre un piacere leggere i tuoi resoconti: interessanti, dettagliati, in una parola, belli!!!!!
    E *grazie Adriana per le sempre bellissime foto.
    Buon continuo,
    sandra e Paolo
    Sandra

  9. #29
    Moderatore Globale L'avatar di cobra75
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    7,542

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Ro è proprio così,quei panini sono moooolto appetitosi oltre che belli !!! Te lo dico perchè ne ho mangiati un bel pò.....
    Moderatore Globale

  10. #30

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: 01/12/2011 Barcellona (Spagna)

    Antonio, confermo l'appetitosità di quei panini e croissantini...............e non solo..........
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato