Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Ultimo passo falso della Costa-

  1. #1
    Special User
    Data Registrazione
    08-03-2011
    Località
    città di castello PG
    Messaggi
    76

    Ultimo passo falso della Costa-

    Vorrei spiegare meglio il titolo.
    Questo è quello che è successo a me e ad altri 2 Soci Costa "coral" che ligi al dettame Costa che dice " PRIMA PRENOTI PIU' RISPARMI" abbiamo prenotato il 31-07-2012 una crociera di 10 gg Medit.Orient. per agosto 2013 e poi verso i primi di settembre 2012 due di noi , dato che a me ancora non è arrivato nulla, hanno ricevuto una lettera che conteneva uno sconto di 100€ per due persone di cui uno nominativo per il Socio; ben contenti siamo andati all'agenzia dove avevamo prenotato ma nonostante vari tentativi di inserire lo sconto non ci siamo riusciti perchè il codice risultava errato.Un breve contatto con una delle signorine Costa ci ha svelato l'arcano; Nessuno di noi poteva avere lo sconto in quanto la promozione era stata fatta il 20 agosto 2012 e quindi non era retroattiva secondo i CERVELLONI COSTA (penso che dentro questa azienda siano andati nel pallone e ci sia più di uno Schettino a fare danni) e per questo venivano premiati coloro che non ascoltando la pubblicità Costa che invita a prenotare presto hanno prenotato più tardi e si sono ritrovati con uno sconto di 200 euro su una crociera di 10gg.
    Vi assicuro che ho tentato in tutti i modi per far valere la ns posizione, facendo leva sul fatto che siamo un gruppo superiore a 15 unità che viaggiamo con loro dal 2007 e che non abbiamo mai avuto sconti di nessun genere,sia per e-mail che per telefono ma sembra di parlare con un ministero e non si arriva mai a parlare con uno che possa prendere una decisione; abbiamo anche contattato il rappresentante Costa di zona che come al solito fa orecchie da mercante e bellamente se ne lava le mani come di regola sono abituati a fare.
    Cosa pensiamo di fare; non lo sappiamo ma intanto ci stiamo facendo preparare un preventivo simile con un'altra compagnia ma non so se sia percorribile in quanto siamo 6 coppie e non è facile organizzare il tutto mentre le altre due coppie che erano in procinto di unirsi a noi le abbiamo dirottate già presso la compagnia per cui abbiamo chiesto il preventivo.
    Io mi chiedo solo che vantaggio può avere la Costa a dire a chiare lettere al ns gruppo che non interessiamo a Loro dato che per noi questo è stato il loro messaggio; pensiamo anche che loro , spendendo soldi con questa promozione, racimolano qualche socio in più e perdono quelli più affezzionati che prenotano prima e che di certo non si faranno più prendere in giro da questa Società.
    vorrei sapere il parere di tutti Voi e comunque divulgare la cosa per far capire come opera questa Azienda *grazie che dice di essere all'avanguardia.

  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,323

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    Quest'azienda deve massimizzare i profitti; il buono te l'ha inviato per spronarti a prenotare, non per farti un ulteriore sconto su una prenotazione già fatta.
    Come dire, avevi già prenotato? Niente buono.
    Resta in sospeso il discorso sul cliente dal 2007 e gruppo di più di 15 unità: è evidente che a Costa questo non interessa nulla.
    Sul catalogo scrivono "Perchè aspettare non conviene" elencando poi tutti i punti, lasciando (molto occultamente) interpretare che ne esistono altri per cui aspettare conviene.
    Cosa ti resta da fare? O non ci pensi e ti godrai la tua futura crociera, oppure disdici rimettendo 30 euro a persona, ma tirandoti via la soddisfazione di avergli dato una bella lezione .... cosa che a loro, hanno già dimostrato, non interessa molto, almeno finchè avranno il loro zoccolo duro di affezionatissimi.

  3. #3
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    IO dico solo una cosa.

    Tutto ciò negli anni passati non accadeva e questo perchè le navi erano meno e sempre piene, facevano quote gruppo che risultavano competitive fino all'ultimo momento.

    Ora la crisi generale e l'aumento di navi e quindi cabine disponibili, ha fatto si che anche Costa che per anni non aveva mai aggiustato i prezzi nel corso dell'anno, come stanno facendo ora, si adeguasse alle altre compagnie.
    la situazione odierna è simile per tutte le compagnie, se dovessi annullare e prenotare con un alta Compagnia, non è escluso che ti ritroveresti nella stessa situazione qualche tempo prima della partenza.

    Preso atto di questo e di quanto ha affermato Marco, puoi recedere dal contratto pagando i 30 euro e rieffettuare un'altra prenotazione usufruendo dei 100 euro di sconto, oppure cancellare la prenotazione e attendere qualche mese per constatare l'andamento dei prezzi.

    Ti consiglio di farlo solo se la data di partenza è improrogabile per tutti gli appartenenti del gruppo.

    Ti suggerisco poi di richiedere quota gruppo se arrivate a prenotare 8 cabine, in quel caso potreste usufruire di una gratuità, mance e tasse escluse naturalmente.

    Prova a telefonare al numero verde e richiedere una nuova prenotazione gruppo per 8 cabine e senti che ti rispondono.

    Vi confesso una cosa, avevo pensato di organizzare un gruppo liveboat per una crociera, ma ci ho rinunciato, qualunque compagnia si scelga ci ritroveremmo a piangere sul latte versato e per noi admin che la si organizza solo scocciature da chi troverà in futuro quella crociera a meno del prezzo concordato.
    Non sono i momenti, se un giorno decideremo si rinuncerà alla quota gruppo ed ognuno di noi prenota per conto suo, accettando le condizioni vigenti in quel momento, almeno finchè la situazione non si normalizza e si ritorna ai prezzi del catalogo. Chi prenota prima deve essere premiato non penalizzato.
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  4. #4
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,323

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    Condivido il tuo ragionamento Ro, e sono d'accordo parola per parola.
    Unica osservazione: le altre compagnie (si mormora che ... siccome non sta scritto da nessuna parte) in caso di abbassamento listino regalano upgrade o fanno ulteriori sconti.
    ps - Effettivamente, per Claudio 30 euro di annullamento da una parte, 100 euro di buono dall'altra, sarebbero sempre 70 euro risparmiati, sempre che il prezzo non sia aumentato ...

  5. #5
    Articolista
    Data Registrazione
    06-02-2012
    Località
    Torino
    Messaggi
    945

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    Io ho scoperto il giorno dopo che abbiamo mandato il saldo della crociera che sarebbero poi arrivati a casa i buoni da 100€.
    Quando poi sono arrivati, abbiamo chiamato Costa (noi abbiamo prenotato telefonicamente) e abbiamo chiesto di parlare con colui che ci aveva fatto tutto, preventivo e prenotazione, lui è stato molto gentile e disponibile (secondo me dipende chi trovi dall'altro capo del telefono) e i 200€ di sconto ce li ha messi nel conto della crociera. Non so se questo sia giusto o no, ma se l'ha fatto, si vede che poteva farlo, e con noi è stato davvero gentile!
    ❤ℳartina ❤

    Articolista
    Staff

  6. #6
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    Io annullerei tutto e:
    1) me ne andrei da un'altra parte;
    2) riprenoterei con lo sconto - quota di rescissione (sempre 70 euro ti restano da sfruttare)
    3) una volta a bordo sensibilizzerei con l'Hotel Director, dicendo, che sebbene non possa far tanto, e' l'unica persona rappresentativa che riesci ad avvicinare perche' piu' di un call center o una scarna mail non hai ottenuto.

  7. #7
    Special User
    Data Registrazione
    08-03-2011
    Località
    città di castello PG
    Messaggi
    76

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    grazie dei consigli sempre graditi e delle vs opinioni ma come ha detto Ro io ho cercato subito di vedere se era possibile uscire e rientrare per poter usufruire degli sconti ma facendo prima una simulazione ho visto che le camere da noi prenotate ( interne "Classic") non sarebbero state più prenotabili e quelle libere ( interne " premium") costavano circa 150 euro in più a coppia rendendo inutili i buoni sconto; per questo la strada che mi ha indicato Ro non era percorribile.
    L'unica soluzione è quella di disdire e mandare a quel paese Costa Crociere e provare compagnie nuove cosa che anche se non riterremo conveniente fare con questa prenotazione faremo di certo con le ns prossime vacanze in nave. Sappiamo bene che saremo un granello di sabbia in una spiaggia grandissima ma Costa si renderà presto conto che i granelli uno accanto all'altro formano le spiagge e mancando questo forse si accorgeranno che fare i furbi non paga dato che il passaparola tra i croceristi fa rizzare a molti le orecchie e state certi che il ns gruppo si farà sentire eccome nel divulgare queste cose.

  8. #8
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    Claudio quando una Compagnia stabilisce a tavolino le strategie di mercato da attuare, sa bene che accontenterò qualcuno e ne scontenterà altri.
    Come vedi, l'offerta è uscita dopo che le cabine meno care erano esaurite o quasi, ciò significa che dovendo offrire solo cabine piu' care le prenotazioni si sono fermate. A questo punto subentra la proposta del buono da 100 che è pensata esclusivamente ad attirare nuove prenotazioni e ad abbassare di un po' il prezzo di quelle piu' care.
    I conti del rendimento di una crociera, li fanno a tavolino soprattutto ora dove i margini sono calati moltissimo.
    Tot passeggeri che pagano il prezzo di listino, top che fanno parte di gruppi, altri che hanno prenotato col prenota subito, poi cominciano le offerte e si aggiungono passeggeri, una di queste è il buono da 100 euro, ne seguono tante altre ,a per un ristretto numero di cabine visto che nel frattempo la nave si sta riempiendo, ti assicuro che monitorando il mercato delle crociere questa tattica è utilizzata anche dalle altre Compagnie, on board crediti, sconti ultimo minuto, prezzo gruppo, gli sconti della settimana ecc ecc. mai viste negli scorsi anni queste cose, ma ora sono all'ordine del giorno.

    Quando e se prenoterai con un'altra Compagnia, ti renderai conto che nulla è cambiato, a bordo chiacchierando con altri passeggeri ti accorgerai che i prezzi non combaceranno mai.

    Io per anni ho prenotato le mie crociere un anno prima ora non lo faccio piu', finchè esiste questa situazione attendo all'ultimo, però non viaggio mai in alta stagione e questo è da valutare per non rischiare di restare a terra.

    Chi è a bordo che può fare se non accettare le tue rimostranze?
    Non è gente che lavora negli uffici, ma persone che hanno incarichi diversi, si annoteranno il tuo disappunto e se sarete in tanti lo faranno notare a Genova, dove ci saranno persone che sanno bene le conseguenze delle loro decisioni, le avevano messe in conto sicuramente, ma in un periodo di crisi come questo, non potranno che prenderne atto.

    Claudio sono cambiate moltissime cose in Europa e nel mondo, anche le crociere stanno subendo un duro colpo, come d'altronde i commercianti che non sanno piu' come fare a vendere la merce! I saldi il 7 dicembre non si erano mai visti, ma quest'anno sarà così, ci saranno tanti che avendo acquistato un capo costoso ci resteranno male e cambieranno negozio, ma alla porta accanto la situazione è la stessa, forse come dice marco alcune Compagni applicheranno upgrade o forse no, sta di fatto che tutti sono corsi ai ripari.

    All'Italian Cruise Day hanno ammesso questo particolare momento di disagio ma anche detto che non potrà andare avanti ancora per molto tempo e questo perchè se non saliranno nuovamente i prezzi si ritroveranno in una situazione di non ritorno, brutto a dirsi e pensarsi, ma è la triste realtà di un 2012 che ha fatto molti danni.

    Ciao spero che riacquistiate la serenità e la gioia di partire per una crociera anche se avrete davanti ancora molti mesi, il sogno continua.
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  9. #9
    Reporters
    Data Registrazione
    16-11-2009
    Località
    Rimini
    Messaggi
    296

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    E brava Rò, condivido anche io tutte le Tue parole. A me è successo la stessa cosa. Il Buono è arrivato dopo la prenotazione e anche a me hanno detto che non potevo usufruire . Non me la prendo, era un regalo inaspettato comunque. Non per questo che cambio compagnia. Non abbiamo fatto nessuna crociera gli ultimi due anni. Al nostro ritorno potrò giudicare che cosa è cambiato . Intanto rimaniamo in attesa di partire e di poter godere le nostre vacance.
    Saluti da Linda e Bruno

  10. #10
    Utenti
    Data Registrazione
    30-09-2012
    Messaggi
    138

    Re: Ultimo passo falso della Costa-

    a me li hanno dati a bordo ad agosto e avevo già prenotato prima di partire quella del prossimo gennaio
    al rientro sono andata in agenzia e mi hanno scontato i 200 euro senza nessunissimo problema sulla crociera di gennaio

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •