Nel decimo anniversario della promulgazione del Maritime Transportation Security Act 2002, il Passenger Vessel Association ha riconosciuto i notevoli miglioramenti di sicurezza adottate dalle navi passeggere battenti bandiera USA ma ha invitato a rivalutare quello che la stessa ha chiamato il "costoso e perdente" Trasport Worker Identification Credential (TWIC), un programma sull'identificazione personale.

"La sicurezza del passeggero a bordo delle navi USA negli ultimi dieci anni è diventata eccezionale" ha detto il presidente di PVA Paolo Belforti.
"In generale le persone possono essere sicure che quando si imbarcano su un traghetto negli Stati Uniti, o su un battello ristorante o panoramico o ancora quando partono per crociere lunghe, tutte le misure di precauzione sono realmente in atto per garantire la sicurezza in ogni momento".

In gran parte, questa maggiore sicurezza è il risultato della redazione di piani di sicurezza delle navi e degli impianti implementati ai sensi delle regole della US Coast Guard. Allo stesso tempo, però, il PVA ritiene il Programma TWIC "oneroso e inefficace" nel contesto delle operazioni attuali.

Il Maritime Transportation Safety Act e le sue regole di attuazione impone ad ogni nave Statunitense autorizzata a trasportare almeno 150 passeggeri di avere un piano di sicurezza della nave approvato da USCG. Inoltre, ogni terminal e struttura dedicata all'ospitalita' di queste navi deve disporre di un programma di sicurezza di cui sempre USCG redige i fondamentali requisiti.

Cosiccome consentito dalla legge e in coordinamento con USCG, il PVA ha sviluppato l' "Industry Standard for Security of Passenger Vessels and Small Passenger Vessels and their Facilities", vale a dire la linea guida di sicurezza per navi passeggeri grandi e piccole e per le strutture portuali che le accolgono. Tale normativa e' tagliata su misura per le esigenze di sicurezza tipiche delle navi passeggeri degli Stati Uniti ed è approvata dal comandante delle USCG e designata dal US Code of Federal Regulations, come metodo ammissibile rispetto l' MTSA.
E', tuttavia, disponibile solo per i membri del PAV.

Il PVA sostiene che il programma TWIC abbia dimostrato di essere inefficace nel promuovere la sicurezza ed è molto oneroso per gli operatori delle navi passeggeri e per gli equipaggi americani, sebbene centinaia di migliaia di marittimi e di addetti vari abbiano ottenuto tale certificazione che viene emessa da un appaltatore privato che opera per la Transportation Security Administration.
Con validita' di cinque anni, il TWIC conserva informazioni crittografate di ogni persona che lavora nel settore marittimo ed e' rilasciato dopo un approfondito controllo dei soggetti sotto il punto di vista della onesta' e dell'esclusione di appartenenza a organizzazioni criminali o terroristiche.

Il richiedente deve presentarsi di persona per due volte in un centro di arruolamento designato (spesso si trova a centinaia di chilometri dalla casa del richiedente), viaggio spesso a pagamento anche delle spese di alloggio durante la notte, e perdita di salario oltreche' tempo libero e deve pagare una tassa di $ 132. Tutto questo è necessario per conseguire questo certificato in modo da avere accesso senza scorta ad una determinata zona ristretta di una nave o di un terminal con un piano di sicurezza. Il PVA ha fatto presente che, talvolta, in pratica, il datore di lavoro deve sopportare tali spese o rimborsare il dipendente in un secondo momento.

Il concetto originale previsto era l'introduzione di lettori elettronici atti a facilitare l'acquisizione delle informazioni crittografate daTWIC per assicurare la loro validità e consentire l'accesso delle persone. PVA sostiene che i lettori di TWIC non sono necessari per garantire la sicurezza delle navi da passeggeri degli Stati Uniti. Il loro uso obbligatorio per questo settore imporrebbe un onere costoso - ha detto l'associazione - interferendo giorno dopo giorno nelle quotidiane operazioni e non riuscendo a fornire ulteriore protezione.

Tre membri del PVA hanno partecipato ad una dimostrazione pratica dell'uso del lettore TWIC tra questi la Staten Island Ferry, una società di battelli turistici in Annapolis e un traghetto ad alta velocità in Puget Sound, e tutti e tre gli operatori hanno segnalato di non aver notato alcun miglioramento relativo alla sicurezza.

La maggior parte delle navi passeggeri USA sono gestiti da piccole imprese o enti di piccole dimensioni.
I membri dell'equipaggio sono individualmente noti e registrati da parte del management, nonché lavorando un con l'altro sono riconoscibili dagli altri membri dell'equipaggio. Pertanto, PVA sostiene, non è necessario avere TWIC per scopi di verifica dell' identità e, pertanto, nessuna ragione avrebbe l'installazione di lettori TWIC.

Le navi da passeggeri devono facilitare un facile accesso ai pendolari, ai clienti abituali o ai turisti. Anche se una nave passeggeri deve avere un piano di sicurezza USCG, la maggior parte delle parti della nave sono aperte al pubblico.

Il PAV e i suoi membri continueranno a lavorare con la US Coast Guard per mantenere le navi e i terminal in sicurezza cosiccome il pubblico si aspetta,' ha detto Belforti. 'Allo stesso tempo, il decimo anniversario della promulgazione della Maritime Transportation Security Act è una pietra miliare e sarebbe opportuno riesaminare gli elementi di legge che non sono sul tavolo di lavoro, in particolare i lettori TWIC e i TWIC nello specifico.