Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

  1. #1
    L'avatar di Sandy
    Data Registrazione
    02-01-2012
    Località
    Savona
    Messaggi
    2,947

    Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Dopo i vari problemi estivi, il porto di Livorno sta finalmente superando le complicazioni nella gestione delle operazioni crocieristiche che hanno indispettito le grandi compagnie fino a fargli considerare l’uso di altri porti. Intervistato al Seatrade Med Cruise and Superyacht Conference di Marsiglia, Giovanni Spadoni, direttore tecnico e commerciale del Porto di Livorno 2000, ha affermato che a partire dal 1 Gennaio Livorno sarà in grado di garantire un ormeggio dedicato -330 metri, 46/47 tratti del molo Alto Fondale- per le navi da crociera. Per il 2014, quando il lavoro sarà completato, il molo da 700 metri sarà in grado di ospitare navi, garantendo spazio sufficiente per due imbarcazioni di grandi dimensioni. Circa 1.5 milioni di euro sono destinati alla preparazione degli ormeggi, mentre altri 10 milioni di euro serviranno per la riedificazione in terminal dei magazzini lungo gli ormeggi. La fornitura di ormeggi garantiti per le navi da crociera verrà interessata dall’imminente accordo con la linea crocieristica Royal Caribbean Cruises Ltd…no non riesco proprio a capirla sta frase. In parte i problemi di Livorno derivano dal continuo attaccamento all’identità di porto per cargo e una certa riluttanza nel considerarsi porto crocieristico in egual misura. Solitamente le navi da crociere non avevano ormeggi garantiti, i posti dipendevano dagli arrivi di cargo. Così, quando Carnival Breeze si rivolse a Livorno per il viaggio inaugurale dell’estate, è stato costretto a ritardare l’arrivo di un giorno, poiché il porto non aveva lo spazio disponibile. Come Roberto Piccinini, presidente del Porto di Livorno 2000, ammette, si trattava solo dell’estrema iterazione di un evento normale. “Quello che è successo questa estate è stato un campanello d’allarme per il porto” ha detto. Il Porto di Livorno 2000, che ha iniziato a considerare maggiormente il settore crocieristico per svariati anni, ha organizzato un workshop nei primi giorni di Ottobre dove i dirigenti di Carnival e Royal Caribbean hanno incontrato le autorità locali, incluso il presidente della regione Enrico Rossi, con lo scopo di stimolarne l’operato. La motivazione economica per l’investimento nel settore delle crociere è stata un’area di discussione al tempo in cui il tradizionale business di Livorno, come prodotti forestali e automobili, era in declino. A questo è quindi seguito l’inserimento degli ormeggi per navi da crociera, pianificato per gli anni 2013-2015.
    Come ha fatto notare Spadoni, le ultime mosse compiute sono state indirizzate più al consolidamento che alla crescita del business che Livorno già aveva per via della sua vicinanza con Firenze, Pisa e le glorie medievali toscane. Livorno si aspetta di gestire almeno 500 chiamate e un milione di passeggeri quest’anno. “Se non lo facciamo, perderemo molti affari” ha detto.
    La promessa per i posti nave a Livorno hanno già dato frutti. Il presidente di MSC Domenico Pellegrino ha confermato che la compagnia tornerà a Livorno nel 2014, sulla base di un ancoraggio esclusivo. Come Carnival e Royal Caribbean, Pellegrino ed MSC dovranno attendere ancora un po’ prima di poter esprimere un giudizio sul nuovo porto di Livorno.

    Articolo originale qui
    Costa Concordia; Costa Serena; Costa Mediterranea; Splendour of the Seas; Costa Magica; Msc Orchestra; Msc Splendida; Costa Luminosa; Costa Pacifica; Costa Diadema

  2. #2
    Moderatore L'avatar di dabi
    Data Registrazione
    11-11-2011
    Località
    emilia romagna
    Messaggi
    5,334

    Re: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    *grazie grazie Sandy per questa news,
    anche a noi dell emilia romagna farebbe comodo Livorno come porto!
    Daniela
    dabi
    moderatore

  3. #3
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,340

    Re: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Nella stagione invernale 2013/'14 Costa per la prima volta sarà con Pacifica ogni settimana in questo porto, con possibilità di imbarco.
    Msc invece, mentre quest'estate ha operato con Orchestra ogni settimana, per l'anno prossimo sembra non avere nessuna toccata ciclica con questa nave, ma il tutto è ancora in fase di allestimento, chissà che non si trovi un accordo.
    Personalmente me lo auguro perchè per chi come me abita al nord, Livorno risulta un porto d'imbarco molto comodo.

    Chiaramente l'Autorità Portuale di Livorno dovrà decidere bene cosa fare, perchè tenere il piede in due scarpe (cargo, ma se vogliamo anche traghetti nella stagione estiva, e crociere) non è il caso; auspichiamo una bella stazione crocieristica indipendente e staccata da ciò di già esistente.

  4. #4
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Livorno ha sempre avuto le navi da crociera! E anche grosse. Si va in banchina in fondo se non c'è spazio, se no si prende il Duca degli Abruzzi. Se non basta le spalmano un po' dove capita. Io credo che faccia bene a mantenere il suo ruolo di porto importante. Porto prima commerciale che di crociere. Pero' ha sempre portato avanti entrambi i rami. E anche bene... La sua posizione e' perfetta per tante cose. La vicinanza alle bellezze toscane culturali e gastronomiche, i collegamenti con le isole Corsica e Sardegna, il polo petrolifero e il resto ne fanno un porto molto importante e strategico.

  5. #5
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,340

    Re: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Come mai secondo te con Costa non ha mai avuto rapporti?

    ps - escludendo l'anno prossimo...

  6. #6
    Articolista
    Data Registrazione
    12-04-2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,313

    Re: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Perche' Costa ha gia' come base Savona e Civitavecchia. Livorno si trova a meta' strada.
    Costa va a Livorno con il marchio Ibero gia' da tanti anni. Una nave d'estate scala sempre una volta a settimana....
    Livorno lo conoscono bene in via XII Ottobre.... e che lo vendono agli spagnoli.

  7. #7
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    Località
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Giustamente, è meglio che diversifichino e diano occasioni di lavoro e di business a molti porti italiani e non solo ad alcuni......

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  8. #8
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Livorno al lavoro per garantire un molo crociera

    Ecco il video che ho girato allo stand del porto di livorno e Piombino.
    La mia amica giornalista Patrizia Lupi, ha intervistato per noi, le autorità portuali.

    http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... pm88eWSHDY

    [youtube:279cdnmb]opm88eWSHDY[/youtube:279cdnmb]
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato