Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

  1. #11
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    LocalitÓ
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: R: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    Penso che la discriminazione sia inaccettabile e Norwegian a mio parere ha fatto bene. Per quanto riguarda lo scalo di Tunisi lo ritengo molto bello ed Ŕ un vero peccato che le Compagnie sia o state costrette dalla guerra in primis e successivamente all 'instabilitÓ di governo a cancellare gli scali. Ho stretto amicizia durante il Seatrade con alcune autoritÓ portuali de La Goulette, promettendo di effettuare presto uno scalo in quel porto e poterli rin contrare, spero che questa situazionesi stabilizzi e che rivedano la loro posizione, non per la perdita di guadagno, ma per il gesto ingiusto.


    Amministratore,Liveboat forum,Crociere in diretta
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  2. #12
    L'avatar di matteofedel
    Data Registrazione
    03-02-2010
    LocalitÓ
    Trento
    Messaggi
    3,007

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    Tutte le compagnie dovrebbero abbandonare Tunisi, con tutte le meraviglie che ci sono nel Mediterraneo si fa ben presto a trovare valide alternativeů..

    Matteo
    London, the sea, the ships and the cruises are my life!

  3. #13
    Collaboratore Dirette L'avatar di vacanza da sogno
    Data Registrazione
    09-11-2012
    LocalitÓ
    caltagirone
    Messaggi
    3,276

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    Secondo me Tunisi offre dei bellissimi luoghi da vedere tuttavia non capisco perche' e' messa in secondo piano dalle compagnie...
    Pio
    Collaboratore Dirette
    ╚ il viaggio che conta, non la destinazione


  4. #14
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    LocalitÓ
    Parma
    Messaggi
    16,392

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    E' messa in secondo piano per i disordini politici, quindi per i rischi che possa succedere qualcosa ai passeggeri.

  5. #15
    Collaboratore Dirette L'avatar di vacanza da sogno
    Data Registrazione
    09-11-2012
    LocalitÓ
    caltagirone
    Messaggi
    3,276

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    Ma attualmente ha disordini politici? Non mi sembra (ma di politica non mi intendo molto



    Invito dal mio ipad mini retina con tapatalk
    Pio
    Collaboratore Dirette
    ╚ il viaggio che conta, non la destinazione


  6. #16
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    LocalitÓ
    Parma
    Messaggi
    16,392

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    Attulamente no per˛ sono sempre posti caldi, ossia la compagnia prenota 30 scali e costruisce il suo itinerario in base a questo poi qualche settimana prima succede qualcosa per cui Ŕ costretta a ricostruire tutto andando a cercare un porto che ospiti la nave quel giorno, magari equidistante dal porto precedente e quello successivo (in pratica Cagliari o Malta), insomma, grattacapi ...
    ripeto, Tunisi si salva perchŔ in un itinerario settimanale permette di vendere tabacchi e liquori al duty free della nave senn˛ l'avrebbero giÓ lasciate perdere pianta stabile da un pezzo!!

  7. #17
    Collaboratore Dirette L'avatar di vacanza da sogno
    Data Registrazione
    09-11-2012
    LocalitÓ
    caltagirone
    Messaggi
    3,276

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    mi spiegate questa cosa del duty free? non l'ho mai capita come funziona?
    Pio
    Collaboratore Dirette
    ╚ il viaggio che conta, non la destinazione


  8. #18
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    LocalitÓ
    Parma
    Messaggi
    16,392

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    Funziona cosý: se durante un itinerario c'Ŕ almeno uno scalo di un paese al di fuori della comunitÓ europea la nave nel negozio di bordo pu˛ vendere tabacchi e alcolici senza una tassa quindi conveniente per i crocieristi che acquistano a pi¨ non posso risparmiando la tassa e facendo guadagnare a pi¨ non posso la compagnia.
    Guardiamo gli tinerari nel mediterraneo occidentale: in genere ci sono tre scali italiani, es. Savona, Napoli/Civitavecchia, Sicilia; poi ci sono sempre o quasi Barcellona, Palma, Marsiglia ... sono tutti scali della comunitÓ europea ... l'unico scalo che permette questo Ŕ Tunisi (ci sarebbe anche la Libia ma lý meglio lasciare stare!)... ecco perchŔ acquista importanza!

  9. #19
    Collaboratore Dirette L'avatar di vacanza da sogno
    Data Registrazione
    09-11-2012
    LocalitÓ
    caltagirone
    Messaggi
    3,276

    Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    ora capisco, perchŔ msc e' fissata con tunisi, ma ad esempio facendo grecia croazia e italia lo tengono aperto lo stesso? Ricordo che i miei genitori pagarono le sigarette a pochissimo....



    Invito dal mio ipad mini retina con tapatalk
    Pio
    Collaboratore Dirette
    ╚ il viaggio che conta, non la destinazione


  10. #20
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    LocalitÓ
    Parma
    Messaggi
    16,392

    Re: Norwegian Cruise Line abbandona, per protesta, Tunisi

    in quel caso Ŕ Dubrovnik e/o Kusadasi (o comunque Turchia) lo scalo chiave

    Le isole del sole per esempio hanno il Marocco, quindi Casablanca

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Disattivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato