Vi riporto questo articolo, dal quale però non è possibile capire i motivi per cui il Comandante Cha sia stato condannato, non essendo riportati.
Esprimere un'opinione diventa ancora più difficile, anche se immaginiamo che lui possa aver avuto le sue colpe ...

Incidente della Costa a Sharm
Condannato il Comandante


Quattro anni fa, la nave urtò la banchina durante l'approdo: la chiglia si squarciò e tre marinai morirono annegati

E' stato processato a Genova e condannato a un anno e otto mesi Giancarlo Cha, il comandante della Costa Europa che il 26 febbraio 2010 urtò contro la banchina del porto egiziano di Sharm El Sheik, causando la morte di tre marinai.

L'incidente fu causato da una forte raffica di vento che fece spostare la nave fino a farla urtare di fianco contro lo spigolo della banchina. L'urto fece aprire una falla di sei metri sulla paratia a tribordo che allagò i piani bassi dell'imbarcazione. Morirono tre marinai stranieri che stavano dormendo e rimasero contusi quattro passeggeri - due inglesi, un italiano, ed un membro dell'equipaggio, anch'egli italiano.

Al comandante, un ufficiale veneto in compagnia da parecchio tempo, sono state concesse le attenuanti generiche e quelle per avere risarcito i familiari delle vittime insieme alla compagnia genovese e all'assicurazione. Anche gli altri membri dell'equipaggio avevano fatto una colletta da donare ai parenti dei colleghi morti.

Fonte: http://genova.repubblica.it/cronaca/201 ... -81029106/