Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

  1. #1
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    A Venezia l'escavo del canale Sant'Angelo-Contorta per il transito delle grandi navi si può fare in 19 mesi
    Costa: «sulla realizzazione della soluzione del problema delle grandi navi da crociera a Venezia è in gioco la credibilità del Paese»

    Oggi a Venezia il presidente dell'Autorità Portuale, Paolo Costa, ha presentato in anteprima gli aspetti specifici del progetto di escavo del canale Sant'Angelo-Contorta, via d'acqua che in occasione della riunione interministeriale dello scorso 8 agosto è stata individuata quale rotta per far giungere le grandi navi da crociera alla Stazione Marittima allontanandole da San Marco, con l'obiettivo di consentire il mantenimento di Venezia quale porto per il traffico crocieristico.
    Costa ha evidenziato che l'intervento non ha effetti significativi sull'assetto idraulico della Laguna, conferisce 6,4 milioni di metri cubi di sedimenti non inquinati per realizzare le opere di recupero morfologico della Laguna centrale (il piano per il recupero morfologico e ambientale della laguna di Venezia stima un fabbisogno di quasi 7,1 metri cubi di sedimenti per la realizzazione degli interventi individuati) ed offre anche l'occasione di una rivitalizzazione naturalistica e paesaggistica attraverso un ripopolamento ittico.
    La tempistica di esecuzione del progetto, che lunedì prossimo sarà presentato al pubblico, è di 19 mesi, con un piano economico che fissa i costi dell'opera in 42 milioni di euro per escavo e ricalibratura, 71 milioni per il recupero morfologico, 33 milioni per i sottoservizi e tre milioni per oneri vari. «Ho una mia idea - ha affermato Paolo Costa - su come recuperare queste cifre, ma sta al governo decidere. In ogni caso credo che questo problema si possa risolvere nonostante la terribile situazione della finanza pubblica. E, comunque, è chiaro che tutti i lavori andranno poi in gara europea».
    Il presidente dell'Autorità Portuale di Venezia ha sottolineato che «sulla realizzazione della soluzione del problema delle grandi navi da crociera a Venezia è in gioco la credibilità del Paese Italia con le compagnie internazionali di navigazione».

    inforMARE - Notizie - A Venezia l'escavo del canale Sant'Angelo-Contorta per il transito delle grandi navi si può fare in 19 mesi

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    https://www.youtube.com/watch?v=gHsQ02wiztc

    Rosalba Scarrone amministratore di Liveboat.it ha incontrato il Dott. Perocchio durante l'evento Seatrade a Barcellona, interessante il suo intervento, riguardante l'attuazione di una nuova via, alternativa al passaggio delle grandi navi nel canale della Giudecca.
    Ultima modifica di Ro*; 29-09-14 alle 12:05
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  3. #3
    Reporters
    Data Registrazione
    25-05-2013
    Messaggi
    1,366

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    Questo è il link ( Corriere del Veneto ) dove si può vedere un'altra proposta finalizzata a evitare il passaggio delle grandi navi nel canale della Giudecca : Grandi navi, ecco «Venis Cruise 2.0» Pronto in due anni, costo 128 milioni - Corriere del Veneto

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Pina
    Data Registrazione
    06-05-2010
    Località
    Venaria (TO)
    Messaggi
    3,454

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    Grandi Navi, sindaco Cavallino contrario progetto Venis Cruise


    Claudio Orazio torna a bocciare l’idea del terminal a Punta Sabbioni, proposta da De Piccoli: «Negativo impatto ambientale

    VENEZIA. Il sindaco di Cavallino-Treporti Claudio Orazio è contrario al progetto Venis Cruise 2.0 per la realizzazione di un nuovo terminal per l'ormeggio delle grandi navi da crociera alla Bocca di Lido di Venezia. «Ricordo a tutti che su tale progetto c'è il netto dissenso del Comune di Cavallino-Treporti con un voto unanime del Consiglio Comunale nel novembre 2013 - sottolinea - che si è espresso sullo studio di fattibilità; dissenso che ho avuto modo di ribadire alla riunione del Comitatone dell'8 agosto scorso. Di tale unanime posizione devono tener conto tutti gli enti che devono esprimersi sulla questione».Per Orazio, «è evidente anche a un cieco che, ancorchè collocato amministrativamente in comune di Venezia (apposta? Per evitare che il nostro comune possa essere coinvolto nelle fasi decisionali?), l'eventuale realizzazione di un terminal crociere a pochi metri da Punta Sabbioni, ha delle relazioni e delle interferenze con il territorio di Cavallino-Treporti che da un punto di vista ambientale, paesaggistico e funzionale sono state da noi giudicate del tutto negative e, come affermato nel documento votato dal Consiglio Comunale, del tutto in contrasto con le vocazioni turistiche e ambientali del nostro territorio».


    Fonte Grandi Navi, sindaco Cavallino contrario progetto Venis Cruise - Cronaca - la Nuova di Venezia

  5. #5
    Moderatore L'avatar di berto
    Data Registrazione
    30-06-2012
    Località
    Alta Padovana
    Messaggi
    3,881

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    D'accordo con lui al 100%
    Alberto
    Moderatore

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Pina
    Data Registrazione
    06-05-2010
    Località
    Venaria (TO)
    Messaggi
    3,454

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    Crociere: Ashdown (Clia), piu' chiarezza su grandi navi a Venezia

    (AGI) - Bruxelles, 27 nov. - "Limitare l'accesso in Laguna alle navi sotto le 96.000 tonnellate di stazza lorda e' un fatto negativo sia per le compagnie che per lo stesso porto di Venezia: al governo italiano chiediamo un percorso alternativo per le navi, in modo da poter continuare a portare i nostri ospiti in una citta' meravigliosa in modo sicuro e sostenibile". Lo afferma in un'intervista a 'The MediTelegraph' Robert Ashdown, segretario generale della Cruise Lines International Association (Clia), associazione che raggruppa le piu' importanti compagnie da crociera al mondo. "A causa di questa decisione stiamo sostenendo oneri finanziari significativi, perche' limitare la dimensione delle navi dirette a Venezia riduce l'impatto economico che il settore e' in grado di offrire. Comprendiamo le preoccupazioni di alcuni cittadini di Venezia, ai quali ci sentiamo vicini. Ma in questo momento abbiamo bisogno di un'alternativa ai tradizionali itinerari. Ne abbiamo bisogno noi, ma anche Venezia"

    Fonte Crociere: Ashdown (Clia), piu' chiarezza su grandi navi a Venezia

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Pina
    Data Registrazione
    06-05-2010
    Località
    Venaria (TO)
    Messaggi
    3,454

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    Il 9 dicembre a Roma le categorie economiche del mare motiveranno il loro “sì” alle navi da crociera a Venezia


    Il prossimo 9 dicembre a Roma, presso la sede di Confcommercio, le categorie economiche del mare, del commercio e i pubblici esercizi illustreranno in dieci punti in motivi per cui Venezia non può separarsi dalle navi da crociera. Si tratterà – hanno annunciato gli organizzatori – del primo tentativo concreto di andare oltre le polemiche costruendo su una proposta concreta che scaturirà dai lavori del convegno organizzato da Federagenti, le basi per il dilago e per scelte rapide che consentano di coniugare la salvaguardia di Venezia con la sopravvivenza di una filiera economica, turistica e occupazionale essenziale per tutto l’Adriatico e per il paese intero


    Fonte https://amaregaeta.wordpress.com/201...era-a-venezia/

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Pina
    Data Registrazione
    06-05-2010
    Località
    Venaria (TO)
    Messaggi
    3,454

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    Grandi navi a Venezia: arriva l'ok per il terminal al Lido

    Ha ricevuto il primo via libera dal ministero dell’Ambiente. È il progetto ‘Venice Cruise 2.0’, che mira a far tornare le grandi navi da crociera a Venezia senza danneggiare la laguna.
    Obiettivo del nuovo piano costruire un nuovo terminal alla bocca del Lido di Venezia, collegato all’attuale stazione marittima da un servizio continuo di grandi catamarani elettrici da 800 passeggeri. Il progetto, che ha un costo complessivo di circa 150 milioni, prevede un itinerario di 58 minuti per lasciare il tempo ai turisti di ammirare il panorama della città lagunare.
    Il nuovo terminal del Lido di Venezia, secondo quanto prevede il progetto, avrà un unico ponte lungo un chilometro. Ai due lati potranno arrivare fino a cinque grandi navi da crociera contemporaneamente.

    Fonte Grandi navi a Venezia: arriva l'ok per il terminal al Lido | TTG Italia



  9. #9
    Moderatore L'avatar di Pina
    Data Registrazione
    06-05-2010
    Località
    Venaria (TO)
    Messaggi
    3,454

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    Grandi navi: Venezia,parte ultimo 'gigante'prima stop 2015

    La Costa 'Fascinosa' (114mila ton) ha lasciato oggi la Marittima

    Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi-venezia-jpg




    (ANSA) - VENEZIA, 14 DIC - Venezia dice addio (al momento) ai 'giganti del mare'. L'ultima grande nave da crociera a lasciare il molo della Marittima, prima che scatti dal primo gennaio 2015 lo stop ai transatlantici sopra le 96mila tonnellate imposto dal decreto attuativo del Governo, è stata la Costa 'Fascinosa: un palazzo galleggiante di 114mila tonnellate di stazza, con una capacità di 3.800 passeggeri, che ha mollato gli ormeggi dopo le 17,00 dalla banchina del porto lagunare, diretta a Bari. Ultimo passaggio davanti all'isola della Giudecca, ultimi 'ciao ciao' con la mano alla città da parte dei turisti affacciati sui ponti, dai quali piazza san Marco pare di poterla toccare. Nessuna iniziativa però del comitato cittadino 'No Grandi Navi', che negli ultimi anni ha scandito la protesta contro le crociere e il loro impatto sull'ecosistema dell'ex Serenissima con manifestazioni talvolta plateali. La 'Fascinosa' è una delle navi della flotta di Costa che dal 2015, a causa dell'elevato tonnellaggio, sposteranno l'approdo in Alto Adriatico a Trieste, per decisione della stessa compagnia crocieristica, non potendo più passare nel canale della Giudecca. Una fuga, quella di Costa verso il porto giuliano, che secondo la Venezia Terminal Passeggeri (Vtp) comporterà una perdita in laguna di circa 200mila passeggeri l'anno. Questo in attesa di una decisione sulla 'soluzione' al problema. Ovvero l'alternativa al passaggio dal bacino San Marco rappresentata dal Canale Contorta Sant'Angelo. Il progetto di escavo del canale, presentato dall'Autorità portuale, attende ancora la risposta della Commissione Via del Ministero dell'ambiente. Si tratta di una nuova direttrice che, tramite il raccordo Contorta-S.Angelo, lungo 5 km e largo 100 metri, permetterebbe il collegamento del canale Malamocco Marghera al Canale Vittorio Emanuele, in corrispondenza del bacino di Marittima. (ANSA).

    Fonte Grandi navi: Venezia,parte ultimo 'gigante'prima stop 2015 - Crociere e Traghetti - Mare - ANSA.it

  10. #10
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: Grandi navi a Venezia, si studiano alternative per il transito delle grandi navi

    Staremo a vedere cosa succederà, per ora ci si capisce poco ...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato