La Grand Holiday lascia Iberocruceros e passa dalla prossima primavera a Cruise & Maritime Voyages



Per una nave che entra nella flotta Costa Crociere (Costa Diadema) ce n’è un’altra che esce dalla flotta Iberocruceros (Grand Holiday).
La società inglese Cruise & Maritime Voyages ha infatti appena annunciato che dalla primavera del prossimo anno entrerà a far parte della propria flotta la nave da crociera Grand Holiday che verrà ribattezzata Magellan. Questa unità costruita nel 1987 dal cantiere svedese Kickums di Malmo (46.052 tonnellate di stazza lorda e capacità per accogliere a bordo 1.250 passeggeri) che attualmente si trova presso l’area delle riparazioni del porto di Genova, sarà la nuova ammiraglia della flotta CMV, attualmente composta dalle altre tre navi Marco Polo (capacità 800 passeggeri), Astor (600 passeggeri) e Azores (550 passeggeri).
Esprimendo soddisfazione per il nuovo acquisto, il direttore commerciale di Cruise & Maritime Voyages, Chris Coates, ha sottolineato che “la nave Magellan ci consentirà di aumentare del 40% la nostra offerta di capacità passeggeri aggiungendo un’offerta annua di 74.000 letti bassi. Attualmente abbiamo già il 65% della disponibilità venduta per il 2015 e con questa nuova ammiraglia potremo soddisfare la domanda crescente per i nostri pacchetti crocieristici”.
Il CEO di CMV, Christian Verhounig, a sua volta ha definito l’intriduzione della Magellan in flotta “un’altra pietra miliare nel programma di crescita del nostro Gruppo sul mercato delle crociere britannico e internazionale dove potremo presentarci con una capacità complessiva pari a 115.000 passeggeri ogni anno”.
La crociera inaugurale della ex Grand Holiday, ribattezzata Magellan, sarà un itinerario di 12 notti da London tilbury verso l’Islanda e le isole Faroer.

Fonte La flotta di Costa Crociere perde una nave - Ship2Shore