Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 678910 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 92

Discussione: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

  1. #71
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Abbiamo un recente comunicato Costa, apparso sulla pagina facebook ufficiale della Compagnia

    Dichiarazione di Neil Palomba – Direttore Generale Costa Crociere
    "Con grande dolore comunichiamo che 5 passeggeri (4 Italiani e 1 Russo) di Costa Fascinosa sono tra le vittime del terribile attacco terroristico avvenuto ieri a Tunisi, e che 8 Ospiti (7 Italiani e 1 Russo) sono rimasti feriti e sono attualmente ricoverati in ospedale. Quanto successo ieri a Tunisi rappresenta un attacco ai valori di convivenza tra i popoli in cui abbiamo sempre creduto. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze e il più profondo cordoglio alle vittime e alle loro famiglie. Condividiamo il loro dolore."
    Ieri mattina, non appena il comando nave ha ricevuto notizia dell'attacco al Museo Bardo, sono state immediatamente attivate le nostre procedure di emergenza, sono state richiamate a bordo tutte le escursioni e il Costa Care Team, insieme a dirigenti della Compagnia, si è immediatamente recato sul luogo.
    Il nostro Crisis Team ha da subito stabilito una costante comunicazione con il Ministero degli Affari Esteri Italiano, con le autorità locali in materia di sicurezza, con l'agente portuale locale e con il Comandante di Costa Fascinosa per monitorare la situazione e seguirne l'evoluzione.
    15 persone del Costa Care Team e 2 dirigenti della sede centrale di Costa hanno raggiunto Tunisi nel pomeriggio per fornire l'assistenza necessaria agli ospiti ed stabile uno stretto dialogo con le autorità locali. Costa Fascinosa è partita da Tunisi alle ore 01,55 di oggi, giovedì 19 marzo, con a bordo 3.148 passeggeri.
    Prima della partenza Norbert Stiekema, Executive Vice President Sales & Marketing di Costa Crociere, si è imbarcato su Costa Fascinosa per assistere i passeggeri che hanno vissuto questa scioccante esperienza. A tutti gli ospiti a bordo è stata offerta l'opportunità di sbarcare al momento dell'arrivo nel successivo Porto di Palma di Mallorca, previsto per domani, venerdì 20 marzo; Costa si farà carico del loro rimpatrio nel paese di provenienza.
    In memoria di tutte le vittime di questo terribile attentato, questa mattina è stato osservato un minuto di silenzio nella sede centrale di Costa Crociere a Genova, in tutti gli uffici nel mondo e a bordo delle nostre navi. A bordo sono state sospese tutte le attività di intrattenimento.
    La nostra prima immediata priorità è l'assistenza ai passeggeri e all'equipaggio coinvolti nel tragico evento. Il Costa Care Team, inseme a Beniamino Maltese, Senior Vice President Costa Crociere, sono attualmente a Tunisi e si stanno prendendo cura dei familiari delle vittime e degli 8 ospiti ancora ricoverati in ospedale.
    A seguito di questo evento, Costa ha annunciato la sospensione di tutti i futuri scali previsti in Tunisia.
    Siamo in costante contatto con il Governo Italiano e le autorità di sicurezza tunisine. Desideriamo ringraziare il Ministro degli Affari esteri Italiano e la sua struttura per la fattiva collaborazione nella gestione della situazione.

  2. #72
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Al momento, basandoci sugli ultimi comunicati stampa forniti da Costa Crociere (ore 19,03) e Msc Crociere (ore 16,52), tracciamo un bilancio riassuntivo della strage occorsa ieri a Tunisi.

    17 crocieristi morti– 5 da Costa Fascinosa, 12 da Msc Splendida

    23 crocieristi feriti/da rimpatriare – 8 da Costa Fascinosa, 15 da Msc Splendida (2 sono quelli spagnoli sani e salvi e 2 purtroppo feriti gravi)

    40 crocieristi che ieri non sono risaliti a bordo: 13 da Costa Fascinosa (3161 in arrivo-3148 in partenza) e 27 da Msc Splendida (3714 pax + 1267 eq. in arrivo; per differenza quindi, 4954 in partenza).

    Le nazionalità:

    i 17 crocieristi morti sono 4 italiani e 1 russo da Costa Fascinosa e 3 francesi, 2 spagnoli, 2 colombiani, 3 giapponesi, 1 inglese, 1 belga da Msc Splendida;

    i 23 crocieristi feriti/da rimpatriare (di cui 2 purtroppo gravi) sono 7 italiani e 1 russo da Costa Fascinosa e 7 francesi, 4 giapponesi, 1 sudafricano, 1 belga, 2 spagnoli (quelli sani e salvi) da Msc Splendida.

  3. #73
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Grazie Marco per gli aggiornamenti
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  4. #74
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Di nulla Ro. Questi numeri dovrebbero essere a questo punto definitivi. Le uniche variazioni purtroppo potranno essere nel passaggio da feriti a morti essendo almeno due persone annoverare fra i feriti gravi.

    Ovviamente per le compagnie è meno complesso che per le autorità tunisine avere una situazione di morti e feriti in quanto di queste 40 persone complessive mancanti all'appello le compagnie hanno tutti i dati, anche le foto perché ricordiamo che al momento del check in si viene fotografati al fine di essere sempre riconoscibili.

  5. #75
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Si poi avranno tutti le carte d'imbarco addosso
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  6. #76
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Appunto, anche senza i documenti d'identità e solo con le carte nave è sufficiente comunicare i dati alla nave che manda una mail con la foto e così si può procedere al riconoscimento.

    Molte volte si usa che fra marito e moglie tenga entrambe le carte uno dei due, chissà se c'è stato uno di questi casi.

    Ad ogni modo non ci resta che pregare affinché i feriti guariscano e rientrino alle loro case il prima possibile.

    Ricordiamo che sono 23 sopravvissuti ancora a Tunisi di cui i due ragazzi della notte nascosti al museo sani e salvi e i due gravi ... preghiamo soprattutto per questi ultimi.

  7. #77
    Collaboratore Dirette L'avatar di crocerista99
    Data Registrazione
    30-09-2013
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,258

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    COMUNICATO COSTA,CANCELLATA TUNISI...ECCO LE SOSTITUZIONI:

    20.03.2015 02.00PM
    Sostituzione degli scali in Tunisia


    La sicurezza dei nostri ospiti e dei membri dell’equipaggio è la massima priorità di Costa Crociere e rappresenta la condizione necessaria per una vacanza serena e piacevole. Dopo quello che è successo a Tunisi, Costa conferma che tutti i prossimi scali in Tunisia per le crociere programmate nel 2015 per Costa Fortuna, Costa Favolosa e Costa neoRiviera, saranno sospesi e sostituiti da scali alternativi.

    In particolare, gli originali scali previsti in Tunisia saranno sostituiti come segue:

    • Per gli itinerari di Costa Fortuna e di Costa Favolosa, dall’11 aprile al 15 maggio, lo scalo sarà sostituito da Barcellona, Spagna;
    • Per la crociera di Costa Favolosa dell’11 settembre, lo scalo sarà sostituito da Tarragona, Spagna;
    • Per gli itinerari di Costa neoRiviera, dal 10 aprile al 12 maggio, lo scalo sarà sostituito da Trapani, Italia;
    • Per la crociera di Costa neoRiviera, del 10 settembre, lo scalo sarà sostituito con La Valletta, Malta.

    Costa Crociere è costantemente in contatto con le autorità locali e internazionali per garantire la sicurezza delle sue operazioni e monitorare attentamente l’evoluzione degli eventi.
    Collaboratore Dirette

  8. #78
    Collaboratore Dirette L'avatar di crocerista99
    Data Registrazione
    30-09-2013
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,258

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Gli scali invernali di Costa Diadema e Msc Preziosa a Tunisi non gli hanno cancellati...
    Collaboratore Dirette

  9. #79
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Aspetteranno a vedere come si evolverà la situazione, magari si mette tutto tranquillo e saranno confermati; anche se personalmente credo che chi organizza gli itinerari Costa sarà già al telefono coi porti alternativi a Tunisi (es. Cagliari, Malta, Palma di Maiorca) per stendere i loro piani anche per il 2016.

    Cambiando discorso, vorrei esprimere tutto il mio disgusto per un servizio andato in onda oggi all’ora di pranzo all'interno di un telegiornale nazionale: il giornalista assaliva i parenti delle vittime provando a far loro delle domande e mantenuto a debita distanza (giustamente ma non quanto sarebbe stato necessario) dai responsabili sicurezza. Si è sentito solo “ma vi rendete conto che stiamo andando dai nostri morti?” quasi gridato da un povero parente di vittime e in sottofondo un “fate passare”. Ma si può assalire a questa maniera dei poveri cristi che stanno passando le pene dell’inferno? Ma dov’è il rispetto per il dolore?

    Capisco il dovere di cronaca e informazione, ma che informazione è un servizio dove si sente solo un grido disperato di un parente di una di queste vittime? Che valore aggiunto da alla cronaca e informazione dei fatti occorsi in questi giorni? Capisco anche che siamo tutti voltati al Dio denaro, quindi anche questi reporter d’assalto fanno quello che gli dicono di fare. E chi gli dice di fare così, evidentemente è suffragato dai numeri. Ma la gente vuole davvero vedere queste cose? Personalmente dopo quel servizio avevo solo una gran rabbia verso questo giornalista e voglia di cambiare canale. Sarò l’unico a pensarla così? Non credo.

  10. #80
    Collaboratore Dirette L'avatar di vacanza da sogno
    Data Registrazione
    09-11-2012
    Località
    caltagirone
    Messaggi
    3,276

    Re: Tunisia: spari in museo, turisti in ostaggio. Otto morti

    Pio
    Collaboratore Dirette
    È il viaggio che conta, non la destinazione


Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 678910 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato