Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Le nonne che non avevano mai visto il mare

  1. #1
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,347

    Le nonne che non avevano mai visto il mare

    Cari amici di livevoat, voglio augurarvi buon ferragosto riportandovi questa bella storia che abbiamo scovato in rete e appositamente tradotto.

    È una di quelle storie che lascia il segno: racconta di come un sogno può diventare realtà è che per chi dalla vita non è stato abituato come molti di noi ad avere tutto e dare tutto per scontato, anche una piccola cosa come un tuffo in mare può rilevarsi una grandissima emozione.

    Ci insegna che dobbiamo essere consapevoli e grati al Signore di ogni cosa che abbiamo perché non tutti ce l'hanno, e trovare sempre interesse e passione in ogni cosa che facciamo.

    E soprattutto di non lasciarsi influenzare dal parere della gente, sempre pronta a criticare ogni cosa.

    Se volete leggere l'articolo in lingua originale e godervi qualche video allegato, questo è il link

    The grannies who had never seen the sea - BBC News

    Buona lettura e soprattutto .. riflettete!!!

    Le nonne che non avevano mai visto il mare

    Un gruppo di anziane signore provenienti da un piccolo paesino delle Alpi, in Italia, sono rientrate dalla loro prima vacanza. Per la maggior parte di loro si trattava della prima volta che vedevano il mare, per non parlare di metterci solo un piede a mollo.

    Molte di loro infatti non avevano mai lasciato la valle che circonda il loro villaggio, Daone, fino alla partenza per questo lungo viaggio di 12 ore alla volta dell'isola croata di Ugljan.

    "Sembravano delle bambine piccole, erano molto emozionante. Hanno cantato durante tutto il viaggio", dice Davide Valentini, loro accompagnatore che ha realizzato un documentario su queste arzille signore.

    Hanno giocato in acqua e alcune di loro, le più coraggiose, si sono letteralmente buttate in mare, quindi è stato un sentimento piuttosto intenso.

    Le nonne che non avevano mai visto il mare-_84872991_funne-top-pic-jpg

    "Come ho visto il mare, la prima cosa che volevo fare era mettere i piedi in acqua", dice Iolanda Pellizzari, che con i suoi 73 anni era una delle più giovani. "Anche se non so nuotare, sentivo un gran senso di libertà!"

    Le nonne che non avevano mai visto il mare-_84872306_funne-dinghy-face-976-jpg

    "Nonostante gli acciacchi dell'età, le gambe gonfie e il gran caldo, non dimenticheremo mai l'emozione di entrare tutti insieme in mare, mano nella mano" ha detto Armida Brisaghella.

    Le nonne che non avevano mai visto il mare-_84880129_funne-three-looking-out-to-jpg

    Ma la cosa più emozionante per loro è stata la processione per celebrare la Madonna della Neve.

    Le nonne che non avevano mai visto il mare-_84872307_funne-statue-976-jpg

    Il gruppo ha infatti scelto Ugljan come destinazione perché l'isola ha la Madonna della Neve come suo santo patrono, proprio come il loro paese di Daone. Il 5 agosto gli isolani decorano una statua della Madonna e su una barca la portano da una chiesa all'altra.

    "Prendere parte alla processione della Madonna della Neve e cantando il nostro inno sulla barca è stata l'emozione più forte che abbia mai visto, dopo il parto. Non dimenticherò mai", dice Erminia Losa.

    Le nonne che non avevano mai visto il mare-_84872308_funne-two-sunglasses-976-jpg

    Ma anche se le "funne", come si autodefiniscono usando una parola per definire le donne nel loro dialetto, sono state trattate come celebrità, non tutto è filato liscio: "A volte hanno avuto problemi col cibo perché non sono abituate a mangiare il pesce", dice Valentini. "I croati volevano far loro provare tutto il loro pesce ma sono state un po' restie ad assaggiare questi mangiari a loro sconosciuti."

    "Ma fortunatamente", continua Valentini, "queste signore erano preparate a tutto e avevano delle scorte di polenta nelle loro valige".

    Molte di queste donne sognavano una gita al mare da anni, ma non erano mai state in grado di permettersela. Un tentativo di raccogliere fondi attraverso la vendita di un calendario, andò a monte.

    Si misero quindi alla ricerca di uno sponsor scrivendo centinaia di cartoline, "ma una speciale fu quella mandata al Papa", dice Valentini. "Quando il tutto è accaduto sono state chiamate da Radio Vaticana e hanno promesso di inviare una cartolina, in primo a Papa Francesco.

    "I commenti per queste donne dai media di tutto il mondo sono stati assolutamente positivi", dice Valentini, "e sono stati un grande aiuto per queste donne che hanno avuto grandi critiche nel loro paese".

    "La gente ha visto una storia di speranza e di forza, ma quello che è successo nel loro piccolo paese è il contrario, perché queste donne sono considerate ribelli, quindi avevano bisogno che il compimento della loro missione fosse riconosciuto."
    Ultima modifica di marco; 14-08-15 alle 23:59

  2. #2
    Collaboratore Dirette L'avatar di crocerista99
    Data Registrazione
    30-09-2013
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,247

    Re: Le nonne che non avevano mai visto il mare

    quoto
    Collaboratore Dirette

  3. #3
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Le nonne che non avevano mai visto il mare

    Una bella storia!! Grazie Marco per la traduzione ed impaginazione.
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  4. #4
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,347

    Re: Le nonne che non avevano mai visto il mare

    Oggi hanno fatto un servizio anche al tg2 di queste nonne al mare!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •