Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: MSC Magnifica - 24/26 Marzo 2016 - Italia, Slovenia

  1. #1
    Utenti L'avatar di FeFeee
    Data Registrazione
    07-11-2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    21

    MSC Magnifica - 24/26 Marzo 2016 - Italia, Slovenia

    C'è già una discussione su questa crociera aperta da crocierista99, spero non si incavoli ma cerco anche io di fare un resoconto di questo viaggio!

    Sbarcato già da un po' da questa mini crociera nel Adriatico con MSC Magnifica.
    L'itinerario è brevissimo, Venezia - Koper - Venezia, ma è perfetto per staccare la spina per un paio di giorni dalla routine quotidiana, il tempo di sistemare le foto e inizierò!

    Pronti a salpare con me su Msc Magnifica per una brevissima navigazione nel mar Adriatico? Forza, la nave ci aspetta!

    "La vita è un viaggio, e chi viaggia vive due volte"

  2. #2
    Collaboratore Dirette L'avatar di crocerista99
    Data Registrazione
    30-09-2013
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,258
    Figurati,è un piacere vedere anche le tue foto e sapere le tue impressioni...pronto a seguirti

    Inviato dal mio GT-I9295 utilizzando Tapatalk
    Collaboratore Dirette

  3. #3
    Utenti L'avatar di marimar
    Data Registrazione
    14-09-2015
    Località
    Veneto
    Messaggi
    223
    Pronta a salpare
    Marina

  4. #4
    Utenti L'avatar di FeFeee
    Data Registrazione
    07-11-2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    21
    Per le vacanze pasquali si era pensato, come sempre, di fare un piccolo viaggio. Si, ma dove? Iniziamo a cercare un po' sui vari siti ed eccola: una mini crociera in partenza da Venezia, due notte e tre giorni. L'itinerario non è di certo allettante, anzi, Koper si trova esattamente ad un'ora e mezza di macchina dalla mia città ma poco importa, alla fine si cercava qualche giorno di relax e questo la nave lo offre. Ci fiondiamo in agenzia e ne usciamo con una prenotazione per una cabina con balcone in esperienza fantastica. Una settimana prima della partenza ci chiama l'agenzia, i biglietti sono pronti! E...sorpresa! Ci hanno fatto un upgrade da cabina con balcone a suite aurea n. 14026! La vacanza non potrebbe che iniziare nel migliore dei modi!

    24 Marzo 2016: come per tutte le crociere la sveglia suona presto. Ci alziamo alle 7:15, rapida occhiata alle valigie, controlliamo i documenti, etichettiamo la valigia e ci facciamo accompagnare in macchina fino alla stazione ferroviaria alle ore 7:45. Come sempre il modo da noi utilizzato per raggiungere il Terminal Passeggeri di Venezia è il treno, è comodo, veloce ed economico per chi come noi vive a Udine. Con 1h e 50min si raggiunge Venezia. Arriviamo alla stazione ferroviaria che dista 5 min da casa, abbiamo ancora un po' di tempo prima della partenza del treno, così decidiamo di andare a fare una bella colazione. Alle 8:00 ci dirigiamo verso la stazione, guardiamo il tabellone e: sorpresa! Il nostro treno che sarebbe dovuto partire alle 8:07 ha 45min di ritardo, bene insomma! Cerchiamo il capostazione per capire se ci fosse un altro treno che ci avrebbe fatto arrivare a Venezia per le 10:00, anche andando a prenderlo in qualche altra stazione vicino, ma niente, ci dice di attendere che il treno ripartirà a breve, e che era fermo a poca distanza da Trieste per un guasto. Facciamo così la conoscenza di una signora che anche lei avrebbe dovuto prendere il nostro treno per raggiungere Mestre e da lì prendere il transfert per l'aeroporto Marco Polo di Venezia. Parliamo per tutto il tempo di viaggi, vacanza ecc, finché alle 8:55 arriva il nostro treno. Saliamo e...aspettate un attimo, dov'è il vagone di prima classe? Naturalmente non c'era! Avevamo preso la prima classe solo per avere più spazio per le valigie, eh vabbè.. Ci accomodiamo quindi in seconda classe, negli unici due posti liberi, ovviamente le valigie negli alloggiamenti sopra i sedili non ci stavano, ci stava a malapena il mio zaino della Eastpak, ci armiamo di pazienza e mettiamo le valigie dove ci sarebbero dovute essere le nostre gambe.. il treno parte, finalmente! Inutile dire che fra una cosa e l'altra il ritardo effettivo è stato di 1h e 20min. Arriviamo alla stazione di Venezia S. Lucia alle ore 11:15, la nave l'avevamo già vista dal Ponte della Libertà, e questo non aveva fatto altro che aumentare la nostra voglia di essere già a bordo! Scendiamo dal treno e ci dirigiamo verso il Ponte della Costituzione, arriviamo a Piazzale Roma e andiamo alla biglietteria del People Mover, 1,50€ a persona e scendiamo alla prima fermata, ovvero Terminal Crociere. Scendiamo e ci dirigiamo verso il terminal, all'ingresso troviamo un ragazzo che ci indica un bus navetta gratuito che porta proprio sotto la nave, al terminal Isonzo I, dove ci controllano le Carte d'Identità, biglietti della crociera e le etichette bagaglio, e gentilmente ci dicono che se vogliamo possiamo anche portare noi le valigie a bordo, in alternativa possiamo consegnarle più avanti a dei signori che le smistano in base ai ponti dove si hanno le cabine. (Prima di accedere al terminal il porto è assediato da militare e macchine della polizia). Consegniamo le valigie al punto dove c'è scritto "Deck 14", e andiamo al piano superiore per il check-in, dove troviamo molta gente. Ci viene consegnato il numero d'imbarco 7 che subito ci viene cambiato con il "Priority Boarding" per le cabine Suite Aurea. Solita foto di rito con dietro la nave e andiamo al check-in, velocissimo, ci chiedono i biglietti o in alternativa il web check-in, ci consegnano le Cruise Card e ci dicono che possiamo già recarci all'imbarco in quanto viene anticipato alle ore 12:00 anziché alle ore 14:00. Guardiamo l'ora, sono le 11:55, ci dirigiamo verso l'imbarco dove una signorina della MSC ci controlla la Cruise Card e ci fa passare avanti, passiamo il metal detector e ci troviamo sulla passerella d'imbarco. Siamo i quarti a salire a bordo, e cosa che non vedevo dalla mia prima crociera, all'ingresso, c'erano tutti gli animatori e parte dell'equipaggio a darci il benvenuto a bordo, spettacolo. Andiamo così al ponte 14 - Positano, a vedere se la nostra cabina la n. 14026 era già pronta. Entriamo e rimaniamo a bocca aperta. Non avevamo mai visto una cabina così grande e spaziosa! Il bagno aveva la vasca, l'armadio era enorme, riuscivo a starci dentro, un tavolino che fungeva da scrivania, il letto, un divano che poteva essere trasformato in letto, un tavolino di cristallo e un altro mobile di fronte al divano dove c'era la tv. Il balcone ampio e spazioso con due sedie e un tavolino. Cercate di capire la nostra euforia, nelle precedenti crociere avevamo sempre avuto cabine interne! Depositiamo gli zaini e andiamo al buffet, in nave non c'era praticamente nessuno, il buffet era semi-deserto, prendiamo un po' di cose da mangiare (la pizza, quanto mi è mancata quella pizza!) e andiamo nei tavolini all'aperto a poppa, a fine buffet. Ci accomodiamo al sole e mangiamo tranquilli, intanto la nave e il buffet iniziano a riempirsi. Finito il pranzo andiamo alla reception a farmi mettere il numero "MSC Voyagers Club" collegato alla mia Cruise Card, che l'agenzia viaggi si era dimenticata di inserirmi in fase di prenotazione, e chiediamo di collegarci la carta di credito, visto che i totem non funzionavano, ci dicono che c'è un problema di rete e che non riescono a farlo nemmeno loro e di passare più tardi, e vabbè. Andiamo così a cercare il Maître, visto che sulla nostra Cruise Card non risultava nè il tavolo, nè il turno e tanto meno il ristorante assegnatoci. Ci conferma il 2 turno al ristorante "Quattro Venti". Andiamo così ad esplorare la nave, essendo stato a luglio su MSC MUSICA non è stato difficile orientarsi, anzi, i bar, le lounge, il teatro, casinò ecc sono negli stessi punti. Trovo però MSC MAGNIFICA molto più elegante, luminosa e meglio tenuto rispetto alla gemella MSC MUSICA, mi piace molto, insomma, MAGNIFICA sia di nome che di fatto! Alle 15:30 torniamo in cabina e troviamo le valigie, le disfiamo e mettiamo tutto apposto, prendiamo i costume e i teli mare (che adesso li si trova in cabina) e andiamo negli idromassaggi in attesa dell'esercitazione d'emergenza. Verso le 17:00 torniamo in cabina, aspettiamo i 7 suoni corti e uno lungo e ci dirigiamo al Teatro Atlantic City. Terminata l'esercitazione torniamo in cabina a depositare i giubbotti e andiamo alla SPA, che si trova al ponte inferiore rispetto alla nostra cabina e prenotiamo due massaggi Balinesi. Si sono fatte le 17:15, così andiamo in uno dei nostri bar preferiti il "Tiger Bar" e ordiniamo due cocktail per brindare a questa nuova crociera. Alle 18:00 andiamo al ponte 16 per assistere alla partenza (a Luglio con MSC MUSICA la nave aveva attraccato a Marghera, impedendoci il passaggio dalla Giudecca e la vista su Venezia), molliamo li ormeggi puntualissimi e navighiamo lungo la Giudecca, passando davanti a Piazza S. Marco al tramonto, inutile dire che è uno spettacolo! Torniamo in cabina, ci cambiamo e andiamo ad esplorare meglio la nave, facciamo qualche acquisto al negozio di bordo, aperitivo di nuovo al "Tiger Bar" e alle 20:00 andiamo a provare il ristorante di cucina orientale a pagamento "Oriental Plaza", sushi ottimo e Pad Thai thailandese da leccarsi i baffi! Andiamo a fare un giro sui ponti esterni, ma rientriamo subito per il forte vento, andiamo al bar "Le Gocce" dove beviamo due caffè, buonissimi. (Consiglio per chi partirà con MSC MAGNIFICA, il caffè migliore di tutta la nave lo bevete al bar "Le Gocce", ponte 5, proprio affianco alla Reception). Per concludere la serata puntatina al casinò, e per finire in bellezza prosecco al "Tiger Bar", a mezzanotte torniamo in cabina, compiliamo la scheda per la colazione in camera e l'appendiamo fuori dalla cabina, stiamo un attimo sul balcone della cabina a goderci il mare e la navigazione, e poco dopo andiamo a dormire, senza nemmeno un movimento o una vibrazione.





























    "La vita è un viaggio, e chi viaggia vive due volte"

  5. #5

    Data Registrazione
    17-02-2010
    Località
    Monaco
    Messaggi
    5,283
    Che bella esperienza, credo che guarderò qualche weekend anche io, da Monaco arrivare a Venezia è facile
    Eugenio

  6. #6
    Collaboratore Dirette L'avatar di crocerista99
    Data Registrazione
    30-09-2013
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,258
    Purtroppo Eugenio per il 2017 non ne hanno programmate di crociere mini da 2 notti.

    Inviato dal mio GT-I9295 utilizzando Tapatalk
    Collaboratore Dirette

  7. #7
    Utenti L'avatar di FeFeee
    Data Registrazione
    07-11-2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    21
    Koper, 25 Marzo 2016: Mi sveglio alle 7:30, apro le tende della cabina e noto che siamo già attraccati, come succede sempre nelle mie crociere: in anticipo. Il cielo è di un grigio scurissimo, e non promette nulla di buono, c'è anche un bel vento freddo, ahimé niente colazione sul balcone. Alle 7:45 bussano alla porta, è arrivata la colazione! Due caffè, due succhi d'arancia, un muffin al cioccolato e un croissant per iniziare la giornata, naturalmente guardando il mare dalla vetrata. Ci laviamo, ci cambiamo e andiamo al buffet per fare colazione, come ogni crociera si ha l'imbarazzo della scelta! Ordiniamo due cappuccini e due spremute d'arancia e ci accomodiamo vicino alle vetrate. Amo fare colazione così! Torniamo in cabina indossiamo il costume e via negli idromassaggi, ah che bene, le mie giornate dovrebbero essere sempre così! Stiamo negli idromassaggi fino alle 11:15, poi torniamo in cabina, doccia, ci cambiamo e andiamo a bere un aperitivo; naturalmente al "Tiger Bar". Verso le 12:30 andiamo a pranzo al buffet, come sempre: apriti cielo, spalancati terra! La mia dieta è andata a farsi benedire! Troppe cose da mangiare, troppa scelta! Alla faccia di chi dice che in crociera si mangia poco e male! Naturalmente andiamo a pranzare nei tavoli all'aperto a poppa, godendo di una stupenda vista su Koper. Il cielo sembra piano piano aprirsi, ma il vento non cessa. Dopo pranzo scendiamo al ponte 5, al bar "Le Gocce", ordiniamo due Irish Coffee, buonissimi! Andiamo in cabina a prendere i giubbotti e scendiamo a terra per fare qualche foto alla MAGNIFICA, sempre bellissima vederla da sotto! Facciamo un breve giro per il centro di Koper, la conosciamo benissimo, e poi rientriamo in nave. Sul Daily avevamo letto che c'era uno sconto alla SPA, si poteva accedere agli idromassaggi e alle saune illimitatamente per tutto il giorno a 30€ in due, così compriamo il pacchetto e ci rilassiamo nelle Jacuzzi quasi tutto il pomeriggio. Alle 17:00 andiamo in cabina, troviamo le etichette per lo sbarco: che tristezza! Ci facciamo una doccia e andiamo al buffet, ci era venuto un certo languorino. Prendiamo due tranci di pizza e un po' di biscotti, e come sempre ci accomodiamo vicino le vetrate ad ammirare il mare. Naturalmente il sole non ne vuole saperne di uscire.. Alle 17:30 dagli autoparlanti il Comandate ci avverte che fra poco molleremo gli ormeggi, e trasmette la canzone "Nel blu dipinto di blu" di Domenico Modugno. Andiamo sul ponte 14, sotto di noi c'è una banda che suona, e una marea di gente accorsa a vedere la partenza della MAGNIFICA. La nave lentamente si allontana dalla banchina, suona per 5 volta la tromba e saluta la città di Koper e dirige la prua direzione di Venezia. Stiamo lì per un po' ad ammirare la partenza, fino a quando spunta la città di Trieste, si nota benissimo la Stazione Marittima, il Faro della Vittoria e Piazza Unità d'Italia, scattiamo qualche foto e poi torniamo in cabina. Tristemente facciamo i bagagli, poi mettiamo su il costume e andiamo a goderci le Jacuzzi e la sauna alla SPA. Alle 20:20 torniamo in cabina, doccia e andiamo a cena al buffet, che lo troviamo vuoto, che bene! Mangiamo davvero bene, come il solito, e ci intratteniamo a parlare con del personale di bordo, persone davvero alla mano e molto gentili. Dopo cena torniamo al bar "Le Gocce", ordiniamo due macchiati e stiamo un po' a goderci la musica. Alle 23:30 andiamo in discoteca, dove era previsto il "Fluo Party", tutti che indossavano Star Light e venivano "truccati" con la vernice fluorescente, davvero molto divertente! Ordiniamo due cocktail e ascoltiamo un po' di musica, verso mezzanotte andiamo a al casinò, ma stiamo davvero poco. Alle 12:45 andiamo, naturalmente, al "Tiger bar" dove una bravissima cantante stava facendo delle cover di Madonna (scusatemi ma sono un fan accanito di Miss. Ciccone ahah), e stiamo lì a cantare bevendo un bellini e un prosecco! Un ragazzo del animazione ci vede e si intrattiene con noi, scopriamo che è a bordo da solo una settimana, chiediamo come va il lavoro e come si trova, e lui ci chiede se siamo alla nostra prima crociera e come ci troviamo a bordo. Stiamo a parlare fino all'una e mezza passata, poi lo salutiamo e andiamo in cabina. Stiamo un po' sul balcone, a goderci la navigazione. Poi andiamo a dormire, tristi, consapevoli che anche questa esperienza sta finendo.
    "La vita è un viaggio, e chi viaggia vive due volte"

  8. #8
    Utenti L'avatar di FeFeee
    Data Registrazione
    07-11-2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    21


























    "La vita è un viaggio, e chi viaggia vive due volte"

  9. #9
    Utenti L'avatar di FeFeee
    Data Registrazione
    07-11-2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    21











































    "La vita è un viaggio, e chi viaggia vive due volte"

  10. #10
    Utenti L'avatar di FeFeee
    Data Registrazione
    07-11-2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    21



























    "La vita è un viaggio, e chi viaggia vive due volte"

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato