Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

  1. #1
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,347

    Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Venezia, domenica 16 maggio; finalmente una bella giornata di sole dopo tanta pioggia.
    Lo sfondo migliore per visitare una nave.

    E’ la seconda volta in poco tempo, ma l’emozione è sempre alle stelle.

    In primis perché sarà emozionante incontrare gli amici del forum: ritroverò la nostra Ro (sempre energica e coinvolgente), accompagnata dalla sorella Fio e dall’amica Flaminia (veramente carinissima, vorrei ancora ringraziarla per la disponibilità nell’offrirsi disponibile a pianificare al meglio un mio eventuale soggiorno a Venezia); Fiorenzo, Adriana e Renata, come sempre di una squisitezza unica; Danila (grazie ancora per tutto, Dani!) insieme a suo marito, a Valentina e Giorgio, e al signor Bernardino e signora; Roberta e Antonio, veramente carinissimi e simpaticissimi; e Mate (ha impressionato tutti noi per la sua preparazione, snocciolando a menadito dati e numeri su tutte le navi).
    E poi ho ritrovato Enrico, la guida di Msc.
    La volta scorsa l’avevo stressato con le mie numerose domande; e stavolta non sono stato da meno; più di una volta, sospetto, deve essergli venuta la tentazione di buttarmi a mare!!!
    Con lui, fra le altre cose, abbiamo parlato del comandante Bossi, da pochi anni entrato in Msc; a suo dire persona validissima sia dal punto di vista professionale sia di rapporti con gli ospiti (uomo di grandissima cultura e poeta: gli piace recitare poesie durante i cocktail). Ma questo, dopo averlo incontrato in tre crociere, l’avevo già capito anch’io!!!

    A seguire, l’emozione era alle stelle per la nave: stavolta sarà Msc Musica, la prima di una lunga e fortunata serie di navi ad aver segnato il passaggio di Msc da compagnia marginale a compagnia concorrenziale a livello planetario.
    Prima del 2003, infatti, il suo parco navi era composto da sole tre unità di piccole dimensioni e abbastanza datate: la Melody (l’unica delle tre ad essere tuttora operativa), stazza 35.000 tonnellate; la Rhapsody, stazza 16.000 tonnellate; la Monterey, stazza 20.000 tonnellate, datata addirittura 1952!
    Dal 2003, col debutto di Msc Lirica (e delle gemelle Opera, Armonia e Sinfonia), un primo passo verso la crescita è stato fatto. Ma queste navi, da appena 58.000 tonnellate di stazza e strutturalmente “vecchie”, senza una percentuale adeguata di cabine con balcone, non potevano certamente reggere il confronto con le navi presentate dalle altre compagnie concorrenti, in primis Costa, in quegli anni (Mediterranea, Fortuna e Magica).
    Solo dal 2006, con l’arrivo di questa unità da 90.000 tonnellate e dotata di un numero elevatissimo di cabine con balcone, è iniziato per Msc un cammino verso l’importante traguardo di quarta compagnia al mondo.

    Una volta radunato il gruppo (abbiamo atteso nella saletta vip di Msc, ma in realtà di saletta Vip aveva ben poco) ci siamo avviati verso la zona check-in, dove c’è stato qualche disguido: la polizia di frontiera voleva vedere i nostri documenti, ma c’erano già stati ritirati dalla security di Msc.
    Per l’addetto alla frontiera era però inconcepibile far salire su una nave gente sprovvista di documenti, poco importa se garantiti (e “tenuti in ostaggio”) dalla compagnia.
    C’è stato quindi qualche momento di tensione, non successo il giorno prima.
    Il motivo? Il giorno prima il controllore era stato meno inflessibile.
    E qui nasce una domanda: meglio uno stipendiato dallo Stato che non fa il suo lavoro ma non rompe o viceversa? Domanda vecchia come il mondo!

    Inizierei col parlarvi delle caratteristiche tecniche di questa nave, inaugurata nel 2006 da una raggiante Sofia Loren, accompagnata dall'armatore Gianluigi Aponte e dal Comandante Ferdinando Ponti: è lunga 293,8 metri e larga 32,2.
    Ha una stazza lorda di 92.409 tonnellate, raggiunge i 23 nodi di velocità e ha una portata di 4.000 persone (3.013 ospiti e 987 persone di equipaggio).
    Le 1.275 cabine sono così suddivise: 18 suite (1,4%), 809 esterne con balcone (63,4%), 173 esterne (13,6%), 275 cabine interne (21,6%).
    Vanta una percentuale di cabine esterne molto alta (78,4%), come avviene spesso per le navi di questo tipo (proporzionalmente meno larghe rispetto a quelle “post Panamax”).

    L’aspetto esterno è gradevole: simile a quello delle altre navi della stessa stazza, ha la sovrastruttura dello scafo formata principalmente dalle balconate delle cabine esterne e la serie delle scialuppe occupanti due ponti a metà altezza dello scafo e inglobate al suo interno.
    Il fatto di occupare due ponti consente di avere un ponte al di sotto delle scialuppe utilizzabile come ponte passeggiata con vista mare (cosa, abbiamo visto, non presente su Splendida e Fantasia).
    Unica nota negativa: la sovrastruttura di prua, sopra il ponte di Comando, rende il tutto poco armonico (su Fantasia questa sovrastruttura è realizzata in maniera meno invasiva).

    Una curiosità, visibile dall’esterno: più o meno a metà nave la serie di scialuppe ha un punto di interruzione.
    Dietro le scialuppe ci sono le cabine categorizzate come 5, con la visuale coperta.
    A parte l’incomprensibile scelta adottata da Msc di farle pagare un prezzo maggiore rispetto a quelle tre ponti sotto, ma con la visuale intatta, le 5 o 6 cabine per lato non coperte dalle scialuppe vengono fatte pagare quanto tutte le altre coperte. Insomma, a saperlo si possono prenotare quelle e fare quindi un affare.
    Ma in genere queste cabine sono “riservate” a chi in una cabina occupa tutti e 4 i letti.
    Decisioni di marketing a me incomprensibili (le facciano pagare qualcosa in più di quelle coperte, no?)

    Appena saliti in nave ci siamo trovati nell’atrio – reception “La Cascata”, esteso su una superficie di 250 metri quadrati, e posizionato al ponte 5 (Grazioso).
    Come in quasi tutte le unità da crociera di moderna concezione, è una sorta di biglietto da visita della nave.
    E’ un ambiente elegante e raffinato: elegante perché coi suoi colori tenui è lontano anni luce da quelli a cui siamo abituati, dove predominano decorazioni kitsch e illuminazioni dai colori accesi. Raffinato perché si nota un ampio impiego di materiali pregiati (un esempio il pavimento in elegante marmo).
    Completano l'arredo un particolarissimo pianoforte e due ampi e scenografici scaloni con corrimano in ottone lucido ed eleganti piantane.
    Mi ha piacevolmente colpito!
    Tuttavia, una cosa per me inammissibile è la mancanza di ascensori panoramici, nonché della spaccatura verticale lungo diversi ponti con lucernario in modo da avere durante il giorno la luce naturale.
    Non tanto perché serva a qualcosa, ma perché è un qualcosa di più, di apprezzato, presente su tantissime navi da crociera.
    Questa hall tuttavia occupa pur sempre l'altezza di tre ponti.

    Il teatro “La Scala”, con i suoi 1.240 posti a sedere, si estende su una superficie di 1.249 metri quadrati, ed occupa i ponti 6 e 7 (Brillante e Maestoso).
    I colori predominanti sono il giallo e il rosso.
    Le poltrone sono di colore rosso, e alle pareti troviamo dei pannelli a forma di conchiglia beige su sfondo rosso incastonato da luci luminose.
    Il soffitto è a gradoni di colore dorato anch’essi incastonati da led luminosi.
    Punto a favore: non ci sono pilastri e la visuale è libera ovunque.
    Punto a sfavore: i parapetti in vetro hanno una bordatura dorata molto in alto, da seduti da molto fastidio.
    Nota negativa: la mancanza di tavolini o appoggia bicchieri rende difficile le operazioni in caso si voglia prendere un aperitivo; infatti, i cocktail di gala vengono realizzati altrove, nei vari saloni della nave.

    Un'altra sala particolare di cui vi vorrei parlare è quella de Il “Tucano Lounge”, utilizzato principalmente come bar e pista da ballo.
    Con i suoi 477 posti a sedere, si estende su una superficie di 920 metri quadrati, ed occupa il ponte 6 (Brillante).
    E’ raggiunto da una scenografica scalinata che lo collega al casinò.
    Divani semicircolari di colore lilla, tavolini con base color panna e ripiano in cristallo con bordature dorate, e simpatiche lampade abat-jour la cui base raffigura un tucano, completano l'arredamento.
    Anche la moquette ha un simpatico disegno raffigurante le sagome dei tucani.
    E proprio una bella sala, e proprio qui ci è stato offerto un buonissimo caffè!

    Il ristorante “Le Maxim’s”, con i suoi 714 posti a sedere, si estende su una superficie di 1.120 metri quadrati, ed occupa il ponte 6 (Brillante).
    Ha poltrone rosse ed è decorato da piantane dello stesso colore, in due tonalità.
    Alle pareti dipinti sul colore rosso e imbottiture vagamente richiamanti la stoffa delle poltrone.

    Il ristorante “L’Oleandro”, con i suoi 720 posti a sedere, si estende su una superficie di 1.120 metri quadrati, ed occupa il ponte 6 (Brillante).
    E' una bellissima sala dai caldi colori del beige e panna.
    Qui abbiamo pranzato: io e mia moglie abbiamo scelto tartara di salmone e yogurt, buona!
    Come primo delle ottime trofiette al pesto, servite con fagiolini e patate, contrariamente a quanto successo il giorno prima su Magnifica, dove erano state servite senza.
    Come secondo merluzzo con contorno di patate e carciofi, veramente molto buono.
    E per dolce una crostata alla frutta veramente squisita. Avevo già sentito parlare dei dolci squisiti di Msc e non sono stato assolutamente smentito, complimenti a Msc!
    Io e Danica eravamo al tavolo con Roberta, Antonio, Falminia, Rosalba e Matteo.
    Mi ha impressionato l’energia di Rosalba, riusciva a fare quattro cose contemporaneamente: con una mano, al pc, riduceva e siglava le foto da inviare al forum, con l’altra mangiava, e come se questo non fosse sufficiente riusciva anche a raccontare le sue avventure in crociera e ad ascoltare i nostri racconti … una wonder woman!!!!
    Durante il pranzo abbiamo notato una cosa sul servizio: non viene messo un cestino riempito di pane a centro tavola (come succede su Costa), ma ogni commensale ha un suo piattino con un panino, e man mano questo finisce viene rifornito dall’addetto di sala. Questo in teoria, in pratica è stato rifornito solo a secondo ultimato, quindi inutilmente. La conclusione a cui siamo giunti: se si vuol fare un servizio da prima classe, lo si faccia fino in fondo!

    Il salone “Crystal Lounge”, usato principalmente come bar e pista da ballo, ma anche come sala spettacoli, con i suoi 336 posti a sedere, si estende su una superficie di 850 metri quadrati, ed occupa il ponte 7 (Maestoso).
    E’ un’elegantissima sala dai colori chiari.

    L’enoteca “Wine Bar”, bar degustazione vini, con i suoi 135 posti a sedere, si estende su una superficie di 324 metri quadrati, ed occupa il ponte 7 (Maestoso).
    E’ arredata sulle calde tonalità del rosso; molto bella e caratteristica, soprattutto per le diverse piantine dai colori rosso.

    La discoteca “Q32 disco”, con i suoi 172 posti a sedere, si estende su una superficie di 615 metri quadrati, ed occupa il ponte 14 (Capriccio).
    E’ arredata dai colori fosforescenti dell’illuminazione neon e dai freddi colori dell’acciaio.
    Si trova a poppa della nave, ed è circondata da vetrate; tuttavia la maggior parte di queste non da direttamente sul mare ma su una passeggiata esterna che la circonda.
    Solo nella zona divani laterale la vetrata si affaccia direttamente sul mare.

    Abbiamo visitato anche diverse sistemazioni: una suite e due cabine esterne con balcone.
    La suite a dire il vero è piccola se confrontata a quelle della Costa, è praticamente poco più di una cabina categorizzata esterna con balcone da Costa, in più la (minuscola) vasca idromassaggio.
    Delle due cabine esterne con balcone una aveva lo spazio, oltre al letto, solo per una poltrona; l’altra per un divano letto.
    Su Costa le cabine esterne con balcone hanno tutte il divano; qua se la volete col divano dovete prendere le categorie 10 e 11, perché le altre sono più piccole, avendo lo spazio solo per una poltroncina.

    Uno dei punti dove questa nave dà il meglio di sé è il lido esterno: le due piscine scoperte, forse non ideali in caso di brutta stagione, danno all’ambiente circostante un senso di grandezza maggiore di quello percepibile se una delle due fosse coperta (come avviene su Magnifica).
    Stupendi inoltre i due idromassaggi esterni posizionati su una piattaforma sollevata che permette di coricarsi al suo bordo.
    Punto a sfavore: manca una zona lido a poppa; peccato!

    Ma l’area più bella è la Msc Aurea Spa: stupendi bangi turchi, una meravigliosa stanza con tre idromassaggi affacciati sulla vetrata direttamente sul mare, e una stupenda sala per massaggi di coppia con spettacolare vetrata sulla prua e laterale; davvero un ambiente meraviglioso.
    E’ a pagamento, è questo aiuta l’ambiente a non essere sovraffollato, ma tranquillo e rilassante.

    Insomma, bellissima nave, arredata con gusto, con una dimensione ottimale (numerose sale e allo stesso tempo vivibile). Mi è molto piaciuta!!!

  2. #2

    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3,902

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Grazie Marco della precisa e dettagliata relazione sulla "Musica" !!!
    Complimenti !! E' stato un piacere leggerla !!!
    "It isn't that life ashore is distasteful to me. But life at sea is better."
    Sir Francis Drake

  3. #3
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Non ho parole
    Penso che liveboat sia molto fortunato ad avere tra i suoi collaboratori anche dei grandi amici, penso che il lavoro fatto da Marco e da Fiore con le relazioni delle navi sia eccellente e li ringrazio infinitamente per il tempo che ci hanno dedicato, non possiamo che esserne orgogliosi e ringraziarli di tutto cuore! RAGAZZI SIETE FORTI!!!

    A breve anche l'articolo della visita di MSC Musica sul nostro blog!

    Saluti
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  4. #4
    Reporters
    Data Registrazione
    12-12-2009
    Località
    Castel Bolognese Prov di Ravenna
    Messaggi
    364

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Brava Ro ben detto!!! E' davvero un onore avere tra noi due persone così straordinarie!! Grazie Fiore e Marco per i bellissimi diari che avete scritto!!! Peccato che non sia potuto rimanere con voi pure la domenica! ehheehhe

    ciao a tutti!!!
    Stefano86

    Reporter
    Special User

  5. #5
    Moderatore Globale L'avatar di cobra75
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    7,542

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    e un grazie anche da parte mia a Marco,che con la sua descrizione ha fatto conoscere Musica anche a me!!!
    Moderatore Globale

  6. #6
    Special User
    Data Registrazione
    11-11-2009
    Località
    Ivrea
    Messaggi
    829

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Grazie Marco!!! Sei stato fantastico!! Sei peggio di Mate,quanti dati tecnici!!
    Danila78

    Special User

  7. #7
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,347

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Grazie a voi dei complimenti!!!

    Ma così mi emozionate ...

  8. #8
    Ospite

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Bellissimo Marco, complimenti!!

  9. #9
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,347

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Grazie anche a te, Ale!!!! :P

  10. #10
    Moderatore Globale L'avatar di felixalice
    Data Registrazione
    16-11-2009
    Località
    Saronno (VA)
    Messaggi
    2,912

    Re: Relazione visita Msc Musica - 16.05.10

    Grazie Marco un bellissimo racconto della giornata

    Anche se virtualmente, la sensazione a fine racconto è di aver passato quella splendida giornata con voi

    Alice
    Moderatore Globale
    Moderatore

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato