Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

  1. #1
    Special User
    Data Registrazione
    10-11-2009
    Località
    Prov. Bergamo
    Messaggi
    116

    La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Posto anche qui il fotoracconto della mia prima crociera. Qualcuno di voi l'avrà certamente già letto, ma avrei piacere di condividere la mia esperienza con i tanti nuovi forumisti incontrati qui.
    Come detto, si tratta della mia prima crociera, fatta in occasione del 25mo di matrimonio. Una crociera a lungo desiderata, quasi come un bellissimo sogno che all'improvviso si avvera.
    Lo posto così come mi è uscito dalla tastiera pochi giorni dopo la conclusione del viaggio e vi capiterà a volte di incappare in qualche ingenuità dovuta appunto al fatto della prima crociera in assoluto, unita soprattutto al fatto che a quei tempi ancora non ero iscritto ad alcun forum crocieristico, men che meno ne avevo frequentati.
    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


    Ebbene si, eccomi a voi per raccontarvi, con l'ausilio delle immagini, della nostra crociera per festeggiare il nostro 25° di matrimonio.
    Bene, se avrete la pazienza di leggere fino in fondo, cercherò di trasmettervi le sensazioni indimenticabili provate in questa favolosa crociera! E ve lo auguro con tutta la sincerità; che anche voi possiate un giorno, magari a coronamento di un lungo fidanzamento, un anniversario o una semplice gita di piacere che possiate trascorrere una settimana di gioie, lontani dai soliti problemi che la quotidianità della vita purtroppo ci propina.

    Siamo al 22 settembre, in mattinata nostro figlio primogenito Alessandro ci accompagna in auto fino a Brescia, punto di ritrovo posto al casello autostradale dell'A4. Un bus noleggiato da Costa crociere ci sta aspettando. Con noi salgono una trentina circa di bresciani e alle 11 passate si parte. Durante il viaggio per Venezia brevi soste per caricare dei veronesi ed un veloce pranzo in autogrill.

    Poco dopo le 14 usciamo dal casello di Venezia e ci immettiamo nella tangenziale. Giunti in prossimità del porto, una sagoma gigantesca appare alla nostra vista. Se non fosse per il grande fumaiolo con la classica C dipinta avremmo potuto scambiare la nave per un grande palazzo!

    Espletate rapidamente le burocrazie per l'imbarco, anche grazie all'imbarco privilegiato per aver scelto una suite (mai scelta fu più azzeccata! Il balcone sul mare è stato impagabile in alcuni frangenti) saliamo a bordo, non prima dell'immancabile scatto per farci immortalare dinnanzi ad un timone, immagine che non abbiamo ritirato in quanto uscita pessima. (costavano pure 15 euro l'una!)

    Messo piede sulla nave, siamo rimasti a bocca aperta per lo sfarzo e la ricchezza degli arredi che via via incontravamo. Ce l'eravamo immaginata bella, ma non così!

    Raggiungiamo raggianti la nostra cabina al ponte 7 Caracas, inseriamo la tessera magnetica in dotazione e... rimaniamo letteralmente stupiti per la bellezza degli arredi, l'ordine e la pulizia eccellenti, il secchiello con lo spumante e gli stuzzichini, il vassoio di frutta fresca.
    Questa sarà la nostra alcova d'amore per sette giorni...
    Ma cominciamo a far parlare le immagini.


    Mi sia concesso di postare questa immagine un poco "intima". Si tratta del mazzo di rose con bigliettino per la mia dolce metà che ho fatto trovare sul letto grazie alla prenotazione direttamente sul sito Costa qualche giorno prima.


    Ingresso e disimpegno.


    Il bagno non è il caso che ve lo mostri. :P



    Usciamo sul balcone per dare una rapida occhiata.
    Quello che si vede in alto a destra è un pezzetto del ponte di comando della nave. Noi alloggiamo al ponte 7. Immaginate che vi erano altri 5 ponti sopra di noi.


    In basso a sinistra si vede il tunnel di imbarco alla nave.


    Dopo averci recapitato le valigie direttamente in cabina e disfattele, saliamo ai ponti superiori.
    La vista su Venezia è impagabile!


    Un pezzo del ponte 12.



    Alle 17 il Direttore di crociera ci aspetta nel teatro Rex (fantastico!) per importanti comunicazioni sulla crociera e sulla vita di bordo. Che personaggio sto Direttore! Grande intrattenitore, fine e intelligentissimo, nonchè colto. Parlava almeno 5 lingue in modo fluentissimo ed era straordinario starlo ad ascoltare mentre con molta nonchalance passava dall'italiano all'inglese, dal tedesco al francese e portoghese.


    Alle 18, puntualissimi, dopo il triplice assordante suono della tromba di bordo, la nave si accinge a lasciare gli ormeggi diretta a Bari (324 miglia nautiche)
    Lasciata la banchina sfiliamo a macchine indietro questa nave.


    Lo spettacolo che si presenterà ai nostri occhi ce lo siamo goduto dal balcone della nostra cabina.
    Infatti, giunti al termine della banchina pensavo che avremmo preso subito il mare aperto. Invece, con grande sorpresa la nave ha imboccato il canale della Giudecca sfilando dinnanzi a Venezia illuminata dalle luci dell'imminente tramonto.
    Un'emozione unica e impagabile, forse la più bella di tutta la crociera è stata quella di navigare a bassa velocità passando davanti a tanti palazzi, piazza San Marco poi... oh my god!!! Se ci penso mi vengono i lacrimoni...
    Eppoi le minuscole imbarcazioni che ci passavano accanto con i loro passeggeri che ci salutavano festanti (o forse per fanculeggiarci per il moto ondoso sollevato...? )
    Ma lascio parlare le immagini che non saranno granchè, ma spero riescano a trasmettervi le nostre emozioni. In una di queste, ripresa contro sole si può notare al centro un'iridescenza.






















    E qui si conclude la prima parte del racconto.

    A più tardi, se vorrete!

  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Eccome, è sempre bello ripercorrere le crociere passate, poi con quella suite!!!

    Complimenti!!!

  3. #3
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Ciao Adry, belle foto !
    Stravolgono un pò la pagina per le dimensioni..
    Conviene che le sigli anche con la tua firma e il logo liveboat così come vedi le foto degli altri utenti..
    dai un occhiata qui sul nostro Visrtual lab e imparerai subito
    viewtopic.php?f=12&t=527

    Buona navigazione
    Domy
    Domy88
    Reporter

  4. #4
    Special User
    Data Registrazione
    10-11-2009
    Località
    Prov. Bergamo
    Messaggi
    116

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Citazione Originariamente Scritto da domy88
    Ciao Adry, belle foto !
    Stravolgono un pò la pagina per le dimensioni..
    Conviene che le sigli anche con la tua firma e il logo liveboat così come vedi le foto degli altri utenti..
    dai un occhiata qui sul nostro Visrtual lab e imparerai subito
    viewtopic.php?f=12&t=527

    Buona navigazione
    Domy
    Abbi pazienza, ma addirittura siglarle no, eh?! Sarebbe un lavorone pazzesco, e per cosa poi?
    Per quanto riguarda le dimensioni sono stupito in quanto un 1024x768 non credo riesca a sballare la pagina del forum. A meno che la tua impostazione del desktop sia veramente bassa. Tuttavia le tue raccomandazioni fanno parte di una sorta di regolamento vostro che non voglio infrangere, pur se mi sembra molto restrittivo.
    Dal momento che ne avrei altre decine da postare e che in definitiva l'avrei fatto con un semplice copia incolla, vedrò se riesco a modificarle postandole a 800x600.

  5. #5
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Adriano, non è un problema di regolamento se vuoi continuare a postarle in queste dimensioni fallo pure, è che chi non ha il pc di nuova generazione ne vede solo metà e deve spostare il cursore per vederle tutte intere.
    Per quanto riguarda la siglatura, stessa cosa se le vuoi mettere così sono le tue foto e ne puoi fare ciò che vuoi.
    Tra l'altro sono molto belle!
    Alcune penso di averle già viste in passato, come dicevi tu prima nell'introduzione.
    Saremo lieti di visionare le altre!
    Saluti
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  6. #6
    Ospite

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Che meraviglia la partenza da Venezia, sempre incredibilmente affascinante.

  7. #7
    Moderatore Globale L'avatar di cobra75
    Data Registrazione
    24-11-2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    7,542

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Citazione Originariamente Scritto da Dani64
    Che meraviglia la partenza da Venezia, sempre incredibilmente affascinante.
    sono d'accordo con te la partenza da Venezia e' sempre speciale!!!!
    c'e quel pizzico di emozione in piu'...
    Moderatore Globale

  8. #8
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    16,400

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Venezia è unica: sotto l'aspetto storico e culturale la partenza da qui è al primo posto, secondo me.

    Grazie ancora Adry per aver condiviso con noi queste foto meravigliose, e adesso aspettiamo le altre!!!

  9. #9
    Special User
    Data Registrazione
    10-11-2009
    Località
    Prov. Bergamo
    Messaggi
    116

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Spero che Domy88 non me ne vorrà, ma il dover modificare tutte queste foto è davvero un lavoro troppo lungo. Semmai modificate temporaneamente la risoluzione del vostro schermo.

    Dunque, dove eravamo rimasti?
    Ah, la nave ha appena lasciato Venezia.

    Dopo una rapida doccia (della quale non ho immagini purtroppo ) giunge l'ora di far conoscenza con il ristorante ove un tavolo riservato ci attende.
    Quello in primo piano è il nostro tavolo. A poca distanza c'è il ponte 3 della nave, sono pure visibili le chiglie delle lance di salvataggio... sperando di non averne MAI bisogno!
    Non si vede granchè, ma le finestre si affacciano pure sul mare e nei periodi di navigazione notturna vicino alla costa si potevano gustare dei bei panorami, oltre ai manicaretti serviti dalle ottime cucine del nostro ristorante.


    La parte centrale del ristorante, situato su ben tre piani.


    I ristoranti erano due e si poteva cenare in due turni a scelta. D'altra parte, dar da mangiare a 3400 persone non dev'essere cosa tanto semplice.

    Ecco, devo dire di essermi accorto di aver fatto poche foto all'interno della nave! Al contrario ho invece parecchio filmato.

    Dopo l'ottima cena, servita in modo impeccabile da una miriade di camerieri filippini (quasi tutto il personale è straniero) ci apprestiamo a far conoscenza della nave.
    Questo è il salone centrale, pure lui aperto su tre piani. Notare la particolarità delle navi appese al soffitto. Si tratta di tutte le navi che compongono la nutrita flotta di Costa crociere.


    E dopo aver scorazzato come dei bimbi ad una gita in lungo e in largo per la nave, con innumerevoli ohhh di meraviglia man mano che scoprivamo le sue bellezze, giunge l'ora della nanna.
    Tornati in cabina abbiamo la sorpresa di trovarla riordinata (la rifanno più volte durante la giornata) ma il particolare più bello è come troviamo disposto il letto. Un cuore e due cigni fatti con gli asciugamano.


    Devo dire che le due cameriere a nostra disposizione, Olga e Alicia, si sono superate sapendo che eravamo in viaggio per il 25° coccolandoci premurosamente e venendo incontro ad ogni nostro desiderio e richiesta. Vi ringraziamo davvero!

    Il mattino seguente mi sveglio di buon'ora. Sapendo che all'alba avremmo navigato nei pressi del promontorio del Gargano, mi vesto di corsa, imbraccio la fotocamera e la videocamera e mi fiondo al ponte superiore.
    Purtroppo il sorgere del sole mi sfugge per pochissimi minuti!
    Comunque sia, questo è lo spettacolo che s'è aperto ai miei occhi appena messo piede sul ponte 12.






    Il tempo non è purtroppo dei migliori; piove e fa freddo! Tuttavia rimarrò sul ponte a filmare e fotografare dalle 6:30 circa alle 8:30, semi assiderato ma felice come una pasqua aspettando l'attimo in cui sfileremo dinnanzi a Vieste.

    Ecco intanto l'isola di Pianosa.


    Le Tremiti baciate da un timido raggio di sole.



    Dicevo poc'anzi di pioggia e freddo; ecco un imponente cumulo con annesse virghe.


    E finalmente giungiamo davanti a Vieste. L'occhio allenato riconoscerà il faro sulla destra della foto. Al centro invece è riconoscibile il Pizzomunno.




    Nel frattempo, giunte le 8:30 e non avendomi visto arrivare, Giovanna viene a recuperarmi per la colazione. Colazione della quale ci serviremo a buffet in uno dei molteplici punti di ristoro della nave. Per tutti gli altri giorni invece ce la faremo portare a letto.

    Il resto della mattinata trascorre in visita ai ponti della nave.
    Verso mezzogiorno siamo in vista del porto di Bari, primo scalo previsto per la nostra crociera.









    Tuttavia decidiamo di non scendere a terra per le previste escursioni, dedicando la giornata ai bagni nelle piscine e al relax nelle vasche idromassaggio dei ponti superiori.
    Bari la potremo visitare raggiungendola dalla terraferma.

    Per ora mi fermo qui.

    Alla prossima puntata, se vorrete! E se non vorrete, sono affari vostri.

  10. #10
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    Località
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Re: La mia prima crociera: isole greche su Costa Fortuna sett.08

    Ma certo che le vogliamo!

    Indipendentemente da questo discorso, guarda che con Fast stone siglare le foto porta via circa 5 minuti è un programma che fa tutto in una volta sola basta inserire le impostazioni, le dimensioni il nome ed il logo.
    Comunque ripeto è una scelta dell'utente, non c'è nessun obbligo a siglare alcuna foto, chi lo fa' si assicura l'esclusiva di quell'immagine e ne rivendica la proprietà, ma scegliere di lasciarle pubbliche è un diritto di tutti.

    Sono bellissime le foto!!
    Grazie
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato