Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Passaggio dallo Stretto di Messina

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Ro*
    Data Registrazione
    22-10-2009
    LocalitÓ
    Finale Ligure
    Messaggi
    23,630

    Passaggio dallo Stretto di Messina

    Apro il primo argomento di questa nuova sezione ,che spero risulti interessante come Ŕ apparsa a me un'ottima idea.
    Alfredo come ho spiegato piu' volte sul forum Ŕ un Comandante ora in pensione , ma ha navigato moltissimo, anche su navi storiche per gli appassionati del mondo crocieristico, come la Michelangelo e la Raffaello, dicevo, Alfredo ci ha inviato alcune cartine nautiche e le spiegazioni di come si affronta l'attraversamento dello Stretto di Messina.
    Invio lo scritto e le immagini che son certa saranno molto gradite, invitando Alfredo ad inserire altre curiositÓ! :P
    Saluti
    Ro
    Rosalba Scarrone
    Amministratore
    Liveboat.it

    Facebook
    Il blog di Rosalba

  2. #2
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    Ecco il nuovo argomento !! Brava R˛ !!
    Domy88
    Reporter

  3. #3
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    Bella spiegazione.. belle anche le immagini!!
    Grazie
    Domy88
    Reporter

  4. #4
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    LocalitÓ
    Parma
    Messaggi
    16,429

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    Vorrei ringraziare il nostro Comandante Alfredo per queste descrizioni molto interessanti.

    Interessanti perchŔ alla maggior parte di noi crocieristi sfuggono il lavoro e le conoscenze che stanno dietro a ogni piccola parte di navigazione di una nave. Non so voi, ma a volte superficialmente mi viene da pensare alla navigazione come qualcosa di semplice (avanti, volta un po' ecc).

    Riflettendo su una descrizione come questa, si capisce bene come ogni singola mossa derivi da un ragionamento ponderato e da un disciplinare dettagliatissimo.

    Insomma, a volte mi viene da pensare che comandare una nave sia quasi come recitare a teatro: occorre conoscere a memoria ogni singola mossa. Non solo: bisogna essere pronti a prevedere l'imprevisto e a stabilire di volta in volta correzioni azzeccate. Insomma, ci vogliono capacitÓ fuori dal comune!

    Penso che Alfredo abbia fatto uno dei mestieri pi¨ belli del mondo: l'esperienza e le conoscenze di questa persona devono essere immense. E altretanto i suoi ricordi: aver navigato sulla Michelangelo e la Raffaello deve essere stata un'esperienza strepitosa.
    Spero di trovare al pi¨ presto altri suoi messaggi!

  5. #5
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    Citazione Originariamente Scritto da marco
    Vorrei ringraziare il nostro Comandante Alfredo per queste descrizioni molto interessanti.

    Interessanti perchŔ alla maggior parte di noi crocieristi sfuggono il lavoro e le conoscenze che stanno dietro a ogni piccola parte di navigazione di una nave. Non so voi, ma a volte superficialmente mi viene da pensare alla navigazione come qualcosa di semplice (avanti, volta un po' ecc).

    Riflettendo su una descrizione come questa, si capisce bene come ogni singola mossa derivi da un ragionamento ponderato e da un disciplinare dettagliatissimo.

    Insomma, a volte mi viene da pensare che comandare una nave sia quasi come recitare a teatro: occorre conoscere a memoria ogni singola mossa. Non solo: bisogna essere pronti a prevedere l'imprevisto e a stabilire di volta in volta correzioni azzeccate. Insomma, ci vogliono capacitÓ fuori dal comune!

    Penso che Alfredo abbia fatto uno dei mestieri pi¨ belli del mondo: l'esperienza e le conoscenze di questa persona devono essere immense. E altretanto i suoi ricordi: aver navigato sulla Michelangelo e la Raffaello deve essere stata un'esperienza strepitosa.
    Spero di trovare al pi¨ presto altri suoi messaggi!
    Condivido in pieno le tue parole !
    Domy88
    Reporter

  6. #6
    Moderatore Globale L'avatar di cobra75
    Data Registrazione
    24-11-2009
    LocalitÓ
    Toscana
    Messaggi
    7,542

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    interessantissime queste informazioni sulla navigazione!!!!
    quoto cio' che e' stato detto da Marco e un grandissimo GRAZIE!!!!al Comandante
    Moderatore Globale

  7. #7
    Moderatore Globale L'avatar di felixalice
    Data Registrazione
    16-11-2009
    LocalitÓ
    Saronno (VA)
    Messaggi
    2,912

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    La storie e le esperienze Comandante Alfredo spero che riempiranno presto le pagine del forum, le trovo veramente arricchenti.

    Quoto e condivido pienamente quanto detto da Marco.

    Grazie Comandate!

    Alice
    Moderatore Globale
    Moderatore

  8. #8
    Ospite

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    Bellissima questa nuova sezione, mi associo a Marco e gli altri nel ringraziare il Comandante Alfredo per il prezioso contributo.

  9. #9
    Special User
    Data Registrazione
    09-05-2010
    LocalitÓ
    tivoli(rm)
    Messaggi
    514

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    Vi ringrazio a tutti , spero di essere stato d'aiuto nel capire che dietro una navigazione programmata sulla nave ci sono calcoli e tracciamento di rotte costiere per dare modo ai passeggeri di ammirare.Le fasi pi¨ attente e di pronto intervento sono alla partenza,arrivo al porto,e navigazione in mare dove con il radar e a vista, si controlla la rotta e incrocio di navi da scanzare pi¨in lÓ invier˛ cartina dettagliata d ei comportamenti in navigazione in vista di navi.Oggi si usa il satellitare il lavoro viene facilitato ieri quando navigavo, col sestante si rilevava il sole,le stelle e con calcoli trigonometrici si faceva il punto nave nelle traversate atlantiche e lontano dalla costa.Ciao a tutti alfredo

  10. #10
    Reporters
    Data Registrazione
    20-03-2010
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    4,992

    Re: Passaggio dallo Stretto di Messina

    Citazione Originariamente Scritto da alfredo muccio
    Vi ringrazio a tutti , spero di essere stato d'aiuto nel capire che dietro una navigazione programmata sulla nave ci sono calcoli e tracciamento di rotte costiere per dare modo ai passeggeri di ammirare.Le fasi pi¨ attente e di pronto intervento sono alla partenza,arrivo al porto,e navigazione in mare dove con il radar e a vista, si controlla la rotta e incrocio di navi da scanzare pi¨in lÓ invier˛ cartina dettagliata d ei comportamenti in navigazione in vista di navi.Oggi si usa il satellitare il lavoro viene facilitato ieri quando navigavo, col sestante si rilevava il sole,le stelle e con calcoli trigonometrici si faceva il punto nave nelle traversate atlantiche e lontano dalla costa.Ciao a tutti alfredo
    In effetti era pi¨ bello prima !!! sembrava ancora di pi¨ una cosa originale.. adesso con i satellitari tutto pi¨ tecnologico.
    Domy88
    Reporter

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Disattivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato