Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Msc implementa sistema igienizzazione dell’aria di nuova generazione

  1. #1
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    20,452

    Msc implementa sistema igienizzazione dell’aria di nuova generazione

    MSC CROCIERE IMPLEMENTA IL SISTEMA DI IGIENIZZAZIONE DELL'ARIA DI NUOVA GENERAZIONE SVILUPPATO DA FINCANTIERI PER IL SETTORE CROCIERE

    MSC Seashore sarà la prima nave da crociera a utilizzare questa avanzata tecnologia di sanificazione dell'aria sviluppata da Fincantieri in collaborazione con il Centro internazionale di ingegneria genetica e biotecnologia, ICGEB

    Trieste, Italia e Ginevra, Svizzera – 21 ottobre 2020

    Fincantieri, in stretta collaborazione con il laboratorio di virologia del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie, ICGEB, ha sviluppato un innovativo sistema di sanificazione dell'aria di nuova generazione denominato "Safe Air", che migliorerà ulteriormente in modo significativo la qualità e la pulizia dell'aria a bordo delle navi da crociera. Nell'ambito del suo impegno per la salute e la sicurezza dei suoi ospiti e dell'equipaggio, MSC Crociere sarà la prima Compagnia crocieristica ad installare questa nuova e avanzata tecnologia a bordo di MSC Seashore, la prima delle due navi di classe "Seaside Evo". MSC Seashore è attualmente in costruzione presso i cantieri Finacantieri di Monfalcone: oltre ad essere la nave più grande mai costruita in Italia, sarà anche quella più tecnologicamente avanzata.

    Il sistema di igienizzazione "Safe Air" è stato sviluppato dai progettisti e tecnici di Fincantieri e dal laboratorio di virologia del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie, ICGEB, un importante istituto di ricerca con sede a Trieste. L'Istituto fornisce alle imprese supporto scientifico per lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative per il controllo delle infezioni virali, oggi particolarmente rilevante data l'attuale crisi sanitaria globale. Il nuovo sistema di sanificazione dell'aria di nuova generazione sarà basato sulla tecnologia delle lampade UV-C, ovvero i raggi ultravioletti di tipo C, applicate in abbinamento al sistema di condizionamento. In questo modo, il flusso d'aria sarà irradiato alla sorgente con una luce di breve lunghezza d'onda, colpendo le particelle organiche e impedendo così la circolazione di inquinanti atmosferici come virus, batteri e muffe.

    Come avviene per tutte le nuove unità di MSC Crociere, MSC Seashore - che entrerà in servizio nel 2021 – sarà dotata delle ultime tecnologie e soluzioni disponibili per ridurre il suo impatto ambientale. Questi includono in particolare un sistema di riduzione catalitica selettiva all'avanguardia (SCR) e un sistema di trattamento avanzato delle acque reflue di nuova generazione (AWT). I sistemi SCR riducono le emissioni di ossido di azoto (NOx) del 90% grazie alla tecnologia avanzata di controllo attivo delle emissioni. Mentre i sistemi AWT prendono le acque reflue attraverso un processo completo di purificazione e filtraggio molto sottile che rende l’acqua con una qualità simile a quella di rubinetto.

    MSC Seashore sarà inoltre dotata di capacità di alimentazione da terra a nave che consentono alla nave di connettersi alle reti elettriche locali mentre è ormeggiata, riducendo così ulteriormente le emissioni nell'aria.

    MSC Crociere ha recentemente dimostrato il suo impegno per la salute e la sicurezza dei suoi ospiti, dell'equipaggio e delle comunità che visita quando ad agosto è stata la prima Compagnia crocieristica a tornare a navigare grazie a un nuovo e rigoroso protocollo di sicurezza approvato da diverse autorità nazionali e internazionali, dopo lo stop globale avvenuto a marzo per la pandemia.

    Il nuovo protocollo per la salute e la sicurezza di MSC è andato ben oltre le indicazioni delle autorità competenti, stabilendo nuovi standard per il settore crocieristico rispetto ai test universali.

    Tutti gli ospiti vengono sottoposti a uno screening sanitario universale prima di salire a bordo di una nave che comprende tre passaggi completi: controllo della temperatura, compilazione di un questionario sulla salute personale ed il tampone antigene COVID-19. L'equipaggio viene sottoposto al tampone fino a tre volte prima di poter iniziare a lavorare a bordo.

    Altri aspetti del protocollo di riguardano servizi igienico-sanitari e di pulizia ulteriormente elevati, escursioni a terra protette seguendo il concetto di “bolla di protezione", mascherine e mantenimento del distanziamento sociale, strutture mediche a bordo potenziate, monitoraggio sanitario quotidiano e un rigido piano di emergenza per la gestione di eventuali casi sospetti.

    Il protocollo è stato messo a punto da esperti interni alla Compagnia in servizi medici, salute pubblica e igiene, servizi alberghieri, sistemi di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata e altri sistemi di ingegneria di bordo, tecnologia dell'informazione e logistica.

    È stato inoltre istituito un gruppo di esperti Blue-Ribbon COVID-19 con massimi esperti nei settori della medicina, della sanità pubblica e delle discipline scientifiche correlate che fanno parte di un team altamente qualificato e riconosciuto a livello internazionale per informare e rivedere le iniziative di MSC Crociere in relazione al COVID-19, contribuendo così a garantire che le azioni intraprese siano appropriate, efficaci e in linea con le migliori pratiche scientifiche e sanitarie disponibili.

    Il protocollo è operativo dal 16 agosto, giorno in cui MSC Grandiosa ha ripreso a navigare nel Mediterraneo occidentale. MSC Grandiosa ha completato con successo la sua ottava crociera settimanale, garantendo la piena sicurezza per per migliaia di ospiti, e a partire dal 19 ottobre sarà affiancata da MSC Magnifica, che partirà da Genova per crociere di 11 giorni nel Mediterraneo occidentale e orientale.

    -img_1214-jpg


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    20,452
    MSC CRUISES TO IMPLEMENT NEXT-GENERATION AIR SANITATION SYSTEM DEVELOPED BY FINCANTIERI FOR THE CRUISE INDUSTRY

    MSC Seashore to be the first cruise liner to feature this advanced air sanitation technology developed by Fincantieri in cooperation with the International Center for Genetic Engineering and Biotechnology, ICGEB

    Trieste, Italy and Geneva, Switzerland 21st October 2020 – Fincantieri, in close cooperation with the virology lab of the International Center for Genetic Engineering and Biotechnology, ICGEB, has developed an innovative next-generation air sanitation system called "Safe Air", which will further significantly improve the quality and cleanliness of the air on board cruise ships. As part of its commitment to the health and safety of its guests and crew, MSC Cruises will be the first cruise operator which will install this new and advanced technology on MSC Seashore, the first of the two "Seaside Evo" class ships. MSC Seashore is currently under construction at Finacantieri’s Monfalcone shipyard and will be the largest and one of the most technologically advanced cruise ships ever built in Italy.

    The “Safe Air” sanitation system was developed by Fincantieri’s designers and technicians and the virology lab of the International Center for Genetic Engineering and Biotechnology, ICGEB, a leading research institute headquartered in Trieste, Italy. The Institute provides businesses with scientific support to develop innovative technological solutions for the control of virus infections, which is particularly relevant today given the current global health crisis. The new next-generation air sanitation system will be based on the technology of UV-C lamps, i.e. type C ultraviolet rays, applied in combination with the air conditioning system. In this way, the air flow will be radiated at source with a short wavelength light, hitting the organic particles and thereby preventing the circulation of air pollutants such as viruses, bacteria and mould.

    As with all MSC Cruises newbuilds, MSC Seashore – which is due to enter into service in 2021 - will also feature some of the latest technologies and solutions available to reduce her environmental footprint. These notably include a state-of-the-art Selective Catalytic Reduction (SCR) system and a next-generation Advanced Wastewater Treatment (AWT) system. The SCR systems reduce nitrogen oxide (NOx) emissions by 90 per cent through advanced active emissions control technology. While the AWT systems take wastewater through a comprehensive process of purification and very fine filtration that transforms it into nearly tap-water quality.

    MSC Seashore will also be fitted with shore-to-ship power capabilities that allow the vessel to connect to local power grids while at berth, further reducing air emissions.

    MSC Cruises recently demonstrated its commitment to health and safety for its guests, crew and communities it visits when in August it became the first major line to return to sea with a new rigorous well-being protocol approved by a range of national and regional authorities following a global shutdown of the industry in March as a result of the global pandemic ashore.

    The new health and safety protocol, in fact, went beyond the guidance from the relevant authorities to set a new standard for the cruise industry, particularly with respect to universal testing.

    All guests go through universal health screening before boarding a ship which comprises three comprehensive steps – a temperature check, a review of a personal health questionnaire and a COVID-19 antigen swab test. Crew are tested up to three times before being permitted to start their work.

    Other aspects of the health and safety protocol cover elevated sanitation and cleaning, protected ‘bubble type’ shore excursions, facemasks and maintaining social distancing, enhanced onboard medical facilities, daily health monitoring and a robust contingency plan.

    The protocol was designed by MSC Cruises’ in-house specialists in medical services, public health and sanitation, hotel services, heating, ventilation and air conditioning, other shipboard engineering systems, information technology and logistics.

    A Blue-Ribbon COVID-19 Expert Group was also established that comprises a panel of internationally respected highly qualified professionals whose role is to inform and review the MSC Cruises’ protocol to ensure that the line’s actions are appropriate, effective and informed by the best available science and health practices.

    The protocol has been in operation since 16 August when MSC Grandiosa resumed sailing in the West Mediterranean. She has now completed eighth successful and safe voyages for thousands of guests and will be joined by MSC Magnifica on October 19th with cruises in the West and East Mediterranean.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Moderatore Globale L'avatar di marco
    Data Registrazione
    09-11-2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    20,452
    Comunicato stampa Msc Crociere


    MSC CROCIERE IMPLEMENTA IL SISTEMA DI SANIFICAZIONE DELL'ARIA DI NUOVA GENERAZIONE PER L'INDUSTRIA CROCIERISTICA PER MIGLIORARE ULTERIORMENTE L’IGIENIZZAZIONE DELL'ARIA

    • MSC Seashore sarà la prima nave da crociera ad essere dotata di questa nuova tecnologia all’avanguardia per la sanificazione dell'aria e per ridurre il rischio di virus
    • Si tratta di un ulteriore passo in avanti nel costante impegno di MSC Crociere per la salute e la sicurezza di ospiti ed equipaggio
    • Una innovazione sviluppata da Fincantieri, in collaborazione con l’avveniristico Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia

    Ginevra, Svizzera - 21 ottobre 2020 - MSC Crociere sarà la prima compagnia crocieristica al mondo a installare un nuovo e innovativo sistema di sanificazione dell’aria attraverso una tecnologia all’avanguardia denominata “Safe Air”, che sarà in grado di migliorare ulteriormente la qualità e la sanificazione dell'aria a bordo a beneficio dei suoi ospiti e dell'equipaggio.

    Il sistema "Safe Air" sarà installato a bordo di MSC Seashore, una delle navi più grandi e tecnologicamente avanzate mai costruite in Italia e attualmente in costruzione presso il cantiere Fincantieri di Monfalcone, che sarà consegnata nel luglio 2021 diventando la prima di due navi della classe "Seaside Evo".

    L'annuncio di oggi rappresenta un altro passo avanti nel costante impegno di MSC Crociere per la salute e la sicurezza così come dimostrato in agosto, quando - dopo il temporaneo arresto dell'industria a livello globale a causa della pandemia - è diventata la prima grande compagnia crocieristica al mondo a tornare in mare con un nuovo e completo protocollo di salute e sicurezza approvato dalle autorità nazionali ed europee.

    Il sistema di sanificazione dell'aria di nuova generazione è basato sulla tecnologia delle lampade UV-C, ovvero i raggi ultravioletti di tipo C, applicate in abbinamento al sistema di condizionamento. In questo modo, il flusso d'aria sarà irradiato alla sorgente con una luce di breve lunghezza d'onda, colpendo le particelle organiche e impedendo così la circolazione di inquinanti atmosferici come virus, batteri e muffe.

    Il sistema di igienizzazione "Safe Air" è stato sviluppato dai progettisti e tecnici di Fincantieri e dal laboratorio di virologia del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie, un importante istituto di ricerca con sede a Trieste. L'Istituto fornisce alle imprese supporto scientifico per lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative per il controllo delle infezioni virali, oggi particolarmente rilevante data l'attuale crisi sanitaria globale.

    La risposta efficace di MSC Crociere alle sfide sanitarie che il settore dei viaggi e del turismo mondiale si trova ad affrontare è stata quella di fissare i più alti standard di sicurezza attraverso un protocollo di salute e sicurezza che è in vigore dal 16 agosto, da quando MSC Grandiosa ha ripreso i suoi itinerari di 7 notti nel Mediterraneo occidentale. Oggi, dopo il completamento delle prime 9 crociere con oltre 16.000 passeggeri imbarcati, è stata affiancata questa settimana da MSC Magnifica che offre crociere di 10 notti nel Mediterraneo occidentale e orientale.

    Il nuovo protocollo per la salute e la sicurezza di MSC è andato ben oltre le indicazioni delle autorità competenti, stabilendo nuovi standard per il settore crocieristico, così come del settore dei viaggi, del tempo libero e dell’ospitalità, in particolare rispetto al testing universale di tutti gli ospiti.
    Prima di salire a bordo, tutti gli ospiti vengono sottoposti a uno screening sanitario completo prima di salire a bordo della nave, per una procedura che comprende tre passaggi: controllo della temperatura, compilazione di un questionario sulla salute personale ed il tampone antigene COVID-19. I membri dell’equipaggio, prima di poter iniziare a lavorare a bordo, vengono sottoposti tre volte al tampone.

    Altri aspetti del protocollo riguardano servizi igienico-sanitari e di pulizia particolarmente elevati, mascherine e mantenimento del distanziamento sociale, strutture mediche a bordo potenziate, monitoraggio sanitario quotidiano e un rigoroso piano di emergenza per la gestione di eventuali casi sospetti. Inoltre, durante le soste delle navi nei porti dell’itinerario, è possibile scendere a terra esclusivamente con le escursioni “protette” che permettono agli ospiti di visitare i luoghi all’interno di una sorta di “bolle sociali” che garantiscono non solo la sicurezza dei passeggeri, ma anche delle comunità locali.

    Il protocollo è stato messo a punto da esperti interni alla Compagnia in servizi medici, salute pubblica e igiene, servizi alberghieri, sistemi di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata e altri sistemi di ingegneria di bordo, information technology e logistica.

    È stato inoltre istituito un team di esperti “Blue-Ribbon COVID-19” composto dai migliori professionisti riconosciuti a livello internazionale con il compito di informare e rivedere il protocollo ideato da MSC Crociere, contribuendo così a garantire che le azioni intraprese dalla compagnia siano appropriate, efficaci e in linea con le migliori pratiche scientifiche e sanitarie disponibili.

    Come avviene per ogni nuova unità di MSC Crociere, anche MSC Seashore sarà dotata delle più recenti tecnologie e soluzioni disponibili per ridurre il suo impatto ambientale. Tra queste, in particolare, un sistema di riduzione catalitica selettiva all'avanguardia (SCR) e un sistema di trattamento avanzato delle acque reflue di nuova generazione (AWT). I sistemi SCR riducono le emissioni di ossido di azoto (NOx) del 90% grazie alla tecnologia avanzata di controllo attivo delle emissioni. Mentre i sistemi AWT prendono le acque reflue attraverso un processo completo di purificazione e filtraggio molto sottile che rende l’acqua con una qualità simile a quella di rubinetto.

    MSC Seashore sarà inoltre dotata della possibilità di ricevere l’alimentazione da terra collegandosi, durante l’ormeggio, alle reti elettriche locali e riducendo così ulteriormente le emissioni nell'aria.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato