Bremerhaven il nuovo scalo di Costa Crociere in Nord Europa per il 2017

Grazie alla novità di Bremerhaven, che si aggiunge ad Amburgo, Kiel, Warnemünde, nel 2017 gli scali della compagnia crocieristica italiana in Germania aumenteranno del 30%.

costafavolosawarnemunde21434

 

Genova, 23 novembre 2016 – Costa Crociere presenta un’altra novità per l’estate 2017: per la prima volta lo scalo di Bremerhaven entrerà a far parte regolarmente degli itinerari in Nord Europa.

Grazie all’aggiunta di Bremerhaven, che si affianca ad Amburgo, Kiel, Warnemünde, porti già toccati dalle navi Costa,  nel 2017 la compagnia crocieristica italiana effettuerà ben 37 scali in Germania, il 30% circa in più rispetto al 2016.

Gli itinerari che raggiungeranno queste quattro città tedesche la prossima estate sono in tutto sei, con tre diverse navi, e permetteranno di visitare le destinazioni più affascinanti del Nord Europa. Faranno scalo a Bremerhaven le crociere  di Costa Magica dirette nei fiordi norvegesi (9 giorni), in Islanda (14 giorni) e isole Svalbard (14 giorni), mentre con l’itinerario “Sole di mezzanotte” da 11 giorni a bordo di Costa Pacifica si arriverà fino a Capo Nord, partendo da Amburgo. Sempre con Costa Pacifica, imbarcandosi da Kiel, si scopriranno le città del Mar Baltico lungo l’itinerario di 11 giorni “Capitali del Nord”. Infine, Costa Favolosa proporrà l’itinerario di una settimana “Le terre dei Vichinghi”,  alla scoperta di Norvegia e Danimarca, con scalo a Warnemünde.

Nell’aeroporto di Warnemünde-Rostock sarà inoltre riproposto un servizio innovativo e di massima eccellenza per il rientro a casa: alla vigilia dello sbarco, i crocieristi potranno consegnare i bagagli e ottenere le carte d’imbarco per il volo di ritorno già a bordo della nave.

Le città del nord della Germania fanno parte degli itinerari estivi in Nord Europa di Costa Crociere, che rappresentano uno dei prodotti preferiti dai nostri clienti, con un livello di soddisfazione tra i più alti di tutta la nostra programmazione – ha dichiarato Mario Zanetti, SVP Revenue Management di Costa Crociere – Per noi sono importanti sia come porti di imbarco, che come destinazioni da visitare all’interno degli itinerari: nel 2016 abbiamo portato nelle città tedesche circa 100.000 ospiti, provenienti in maggioranza da Italia, Spagna e Francia”.

Amburgo, Kiel, Warnemünde e Bremerhaven rappresentano infatti fondamentali porti di imbarco per il mercato delle crociere tedesco, che secondo gli ultimi dati diffusi da CLIA Europe è il più grande in Europa (27,5% di share), con 1,81 milioni di passeggeri.

Per Costa Crociere sono anche destinazioni da visitare per tutti gli ospiti imbarcati nelle altre tappe degli itinerari del Nord Europa, che grazie alle escursioni proposte e organizzate dalla compagnia avranno l’opportunità di scoprire la cultura, le attrazioni e la storia di queste magnifiche città tedesche.

Ad Amburgo, ad esempio, porto più grande della Germania e seconda metropoli dello stato dopo la capitale, gli ospiti potranno ammirare i palazzi rinascimentali del Municipio e della Borsa per poi scoprire la parte più moderna della città con parchi e giardini. I crocieristi visiteranno inoltre la Chiesa di San Michele, principale chiesa protestante del paese e una delle più importanti strutture architettoniche di tutta la Germania. Non mancheranno inoltre passeggiate dedicate allo shopping lungo la Jugfernstieg, celebre via della moda.

Durante le soste a Bremerhaven, novità del 2017, si respira un’atmosfera particolare: la città costiera è molto giovane, e ospita il Museo Marittimo all’interno del quale si potranno osservare imbarcazioni dall’epoca romana a quella moderna. In alternativa, da qui si potrà raggiungere l’importante centro cittadino di Brema.

A Kiel Costa propone un tour panoramico della città che si snoda tra il palazzo del Municipio e il Canale di Kiel, che collega il Mare del Nord al Mar Baltico, fino ad arrivare alla sponda orientale del fiordo, nella cittadina di Laboe. Qui si potrà godere di una spettacolare vista panoramica dalla cima dell’edificio in cui si trova il Monumento ai Marinai Caduti in Guerra. Per gli ospiti interessati alla gastronomia locale, sarà possibile scegliere un tour a piedi in città, al termine del quale degustare un fish bun, ovvero un panino al pesce, tipico della zona.

Gli ospiti che sosteranno nella città marinara di Warnemünde avranno un’ampia offerta di escursioni tra cui scegliere, come un tour alla scoperta della città con passeggiata sul lungomare e visita al Kurhaus, un interessante edificio in art déco, o un giro a bordo del tipico treno a vapore Molli che si muove su strettissimi binari, attraversando un incantevole paesaggio fatto di foreste e piccoli villaggi. La sua corsa termina nella località balneare di Kühlungsborn, dove ci si potrà rilassare in spiaggia. Lo scalo a Warnemünde darà la possibilità agli ospiti Costa, inoltre, di raggiungere e visitare la capitale della Germania, Berlino, Lubecca, con il suo centro storico Patrimonio dell’Umanità secondo l’UNESCO, o Rostock, dove degustare una birra artigianale e un brezel.

COPIA SNIPPET DI CODICE