Carnival Spirit sotto la tempesta, rientrata a Sidney col suo carico di passeggeri.

Download PDF

Carnival Spirit rientra a Sidney dopo aver attraversato la tempesta australiana.

Carnival Spirit Carnoval Spirit Reuters

Quattromila persone a bordo della nave da crociera Carnival Spirit sono state in balia di un’eccezionale tempesta che ha colpito l’Australia con onde altre oltre 12 metri . La nave era di ritorno da una crociera di 12 giorni nella Nuova Caledonia, Vanuatu e le isole Fiji e doveva far rientro nel porto di Sidney martedì mattina, ma il maltempo ha impedito alla Carnival Spirit di far terminare nel migliore dei modi la vacanza ai suoi 2500 passeggeri. Molti i danni causati alla nave, tra cui vetri rotti dalla violenza delle onde. A bordo il panico era generale, non solo tra i passeggeri, ma anche tra l’equipaggio che mai si era ritrovato a navigare in una condizione del genere. Fortunatamente, il tutto si è risolto nel migliore dei modi, e tutte le persone a bordo della Carnival Spirit sono sbarcate sane e salve seppur, giustamente, ancora shockate da quanto vissuto.

Foto Reuter

http://www.dailymail.co.uk/news/article-3049663/We-vomiting-two-days-Terrified-cruise-passengers-stranded-sea-11-METRE-waves-relive-horror-caught-eye-storm.html#ixzz3Y39urOj8

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.