Cene da Megacrociere

Download PDF

“CENE DA MEGACROCIERE”:

TUTTI I SEGRETI CULINARI DI OASIS OF THE SEAS

IN ONDA IL 13 MARZO SUL CANALE TV DI NATIONAL GEOGRAPHIC

 

Oasis of the Seas è in partenza tutto l’anno da Fort Lauderdale, in Florida,

per magnifiche crociere di 7 notti nei Caraibi Orientali e Occidentali

 

Genova, 7 marzo 2013 – Royal Caribbean International svela il segreto del suo successo in cucina nel nuovo programma “Cucine sotto pressione”durante la puntata “Cene da megacrociere”, in onda mercoledì 13 marzo alle 22.30 (in replica giovedì 14 marzo all’01.55 e alle 13.00, sabato 16 marzo alle 14.15 e domenica 17 marzo alle 13.15 e alle 20) su Nat Geo Adventure HD – canale 401 di Sky.

Il secondo episodio della serie è interamente dedicato al mondo culinario di Oasis of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo che ospita oltre 5400 persone e dove 250 chef sfidano le leggi dei grandi numeri sfornando 250.000 pasti a settimana.

 

Cosa si nasconde dietro i fornelli della nave delle meraviglie? Uno staff di chef qualificati provenienti da tutto il mondo, cucine attrezzate per ogni tipo di pietanza, prodotti freschi e genuini, ma soprattutto tanta passione e impegno per soddisfare ogni tipo di desiderio.

Royal Caribbean International è da sempre in prima linea per soddisfare la crescente richiesta di menù “salvacuore”, senza glutine o lattosio, a bordo di tutte le navi della flotta, creando nuove portate per gli ospiti con restrizioni alimentari e trasformando il programma gastronomico per celiaci e intolleranti al lattosio in una proposta davvero invitante. Oltre ai nuovi piatti ad hoc, Royal Caribbean International sforna giornalmente pane privo di glutine disponibile su richiesta in ogni area ristorazione, compresi i ristoranti di specialità.

 

Gli ospiti di Oasis of the Seas possono scegliere tra oltre 20 alternative di ristorazione, complete di fantastici menù disponibili nella sala principale e nei ristoranti a tema, e una ricca varietà di piatti semplici e gustosi interpretati in chiave moderna. Tra le tante proposte: il ristorante italiano Giovanni’s Table, l’ottima cucina asiatica di Izumi, l’intimo e riservato Chef’s Table oppure il sofisticato 150 Central Park, locale con arredamenti ispirati alle quattro stagioni e alla semplice eleganza dei locali di tendenza di Chicago, New York e Los Angeles.

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.