Cerimonia di consegna di Harmony of the seas – Royal Caribbean

ROYAL CARIBBEAN INTERNATIONAL CELEBRA LA CERIMONIA DI CONSEGNA

E RENDE OMAGGIO ALL’EQUIPAGGIO DI HARMONY OF THE SEAS

 

4.200 mani ad applaudire la nave da crociera più grande ed innovativa del mondo

 1450293547_View-3-Rear-Aerial Harmony of the seas Exterior with Name - Copia Waterslie Overlooking Central Park Final

MIAMI, 12 maggio 2016 – Royal Caribbean International ha reso oggi omaggio all’equipaggio e al team di progettisti della nuova nave Harmony of the Seas, nel corso della tradizionale cerimonia di consegna e cambio bandiera a Saint Nazaire, in Francia.  Dopo 32 mesi di lavori presso il cantiere navale STX France, che hanno coinvolto migliaia di persone tra operai di cantiere, subappaltatori e fornitori, la nave più grande ed innovativa del mondo è oggi la “casa” di 2.100 membri di equipaggio, di 77 diverse nazionalità.  Alla cerimonia, che ha avuto luogo nell’iconico AquaTheater della nave, hanno perso parte Richard Fain, Presidente e CEO di Royal Caribbean Cruises Ltd e Michael Bayley, Presidente e CEO di Royal Caribbean International,  oltre a  Laurent Castaing, General Manager di STX France.

Sontuosi arredi per questa nuova unità Royal:

Foto interiors Harmony of the seas Foto interiors Harmony of the seas Foto interiors Harmony of the seas Foto interiors Harmony of the seas

Harmony of the Seas è il prodotto del nostro entusiasmo e della nostra appassionata e continua ricerca della perfezione, che racchiude un design rivoluzionario e le innovazioni tecnologiche che hanno reso celebre il brand Royal Caribbean” – ha dichiarato Richard D. Fain – “Ringrazio STX France per la collaborazione nella costruzione delle nostre navi, che continuano a presentare novità al settore.”

 

 

Harmony è veramente straordinaria in tutti i sensi, a partire dalla sua architettura e dal suo design, per arrivare al livello di cura e attenzione al dettaglio con il quale il nostro incredibile staff sta preparando la nave per i nostri primi ospiti” –  ha sottolineato Michael Bayley – “La nave è il ‘meglio del meglio’ di ciò che i nostri clienti amano di più di Royal Caribbean, il tutto condito da nuove ed emozionanti proposte mai offerte tutte insieme prima d’ora, ma ciò che resterà per sempre nella memoria dei nostri ospiti sono la passione la dedizione del nostro equipaggio.”

 

Costata oltre 1 miliardo di dollari e composta da 500.000 singole parti, Harmony of the Seas è la 25° nave della flotta di Royal Caribbean e presenta attrazioni mai viste prima:

HM-Crew2016-005

 

  • Una discesa mozzafiato da 30,5 metri di The Ultimate Abyss, lo scivolo più alto esistente su una nave, che trasporta gli amanti dell’adrenalina per dieci piani, dal ponte 16 alla Boardwalk, sul ponte 6
  • 150 tonnellate d’acqua distribuite tra le 23 piscine, le vasche idromassaggio, i due simulatori di surf FlowRider e gli scivoli, tra cui il Perfect Storm, un eccitante trio di scivoli, e il parco acquatico Splashaway Bay dedicato ai più piccoli
  • Il primo Wonderland su due piani: il ristorante di specialità introdotto per la prima volta a bordo delle navi di classe Quantum della compagnia crocieristica, e che regala agli ospiti un’esperienza unica, una vera e propria festa per tutti e cinque i sensi.
  • Il debutto del famoso musical di Broadway Grease, presso il Royal Theater e gli spettacolari tuffi degli show presentati nell’AquaTheatre
  • 252 opere d’arte in mostra su tutta la nave e Central Park, un vero e proprio parco al centro della nave, che ospita 10.587 piante, tra le quali 48 viti e 52 alberi (alcuni alti addirittura 6 metri).
  • VOOM, la connessione internet a banda larga più veloce mai proposta in mare, disponibile in esclusiva per gli ospiti di Royal Caribbean, che consente di rimanere sempre connessi, condividere le immagini delle proprie vacanze con amici e famigliari a casa, effettuare videochiamate, godersi eventi in streaming o semplicemente navigare su internet.

 

Harmony of the Seas salperà dal porto di Barcellona, in Spagna, il 7 giugno (dal 7 luglio imbarcherà anche dall’home port di Civitavecchia) per la prima di 34 crociere da 7 notti nel Mediterraneo Occidentale, per esplorare alcune delle più belle destinazioni europee. Nel novembre 2016, Harmony arriverà a Port Everglades, Fort Lauderdale, in Florida, da dove ripartirà per crociere di 7 notti nei Caraibi Orientali e Occidentali. L’ultima arrivata della flotta si unirà alle navi gemelle Oasis of the Seas e Allure of the Seas, per salpare da Port Canaveral e Port Everglade.

HM_Abyss Foto interiors Harmony of the seas

Harmony of the Seas è la nave da crociera più grande del mondo, con una serie impressionante quanto inaspettata di servizi ed attrazioni che non hanno eguali.  Vera meraviglia architettonica, Harmony of the Seas combina il concetto dei sette distinti quartieri di bordo che hanno reso famose le navi della Classe Oasis di Royal Caribbean, con alcune delle attrazioni più moderne e rivoluzionarie del settore. Tra le novità di maggior spicco citiamo The Ultimate Abyss, un elettrizzante scivolo dell’altezza di 10 piani –  il più alto mai visto su una nave – baristi-robot, balconi virtuali per le camere interne, con vista in real time della destinazione, e VOOM – la connessione Internet a banda larga più veloce mai offerta in mare – per consentire agli ospiti di restare sempre connessi, condividere le proprie avventure con chi è rimasto  casa e godere in streaming dei programmi preferiti.

Un programma di intrattenimento senza precedenti stupirà gli ospiti con le incredibili acrobazie di tuffi da grandi altezze o nella piscina più profonda mai vista su una nave, all’interno dell’AquaTheatre; uno spettacolare e stravagante show sul ghiaccio e il mitico musical di Broadway, Grease.

Tra le originali proposte culinarie dei 20 ristoranti presenti sulla nave, ricordiamo Wonderland, un’eccentrica avventura tra un’incredibile varietà di cucine diverse, vera e propria festa per tutti e cinque i sensi, e l’apprezzatissimo Jamie’s Italian che reca la firma del celebre chef Jamie Oliver.

Harmony of the Seas conta 16 ponti passeggeri, per una stazza lorda di 227.000 tonnellate e la capacità di ospitare 5.479 passeggeri in cabina doppia, per un totale di 2.747 cabine.

COPIA SNIPPET DI CODICE