Partirò per una crociera Grand Voyages a bordo di MSC Lirica

MSC Lirica si sposta in Cina, prenotare una crociera Gran Voyages

MSC Grand Voyagers

Scali toccati dalle crociere MSC Grand Voyagers

Ho sempre amato le lunghe crociere, la mia passione è nata proprio solcando gli oceani per raggiungere i Caraibi oppure il Brasile, l’India o il Medio Oriente, amo le navi e trascorrere le mie vacanze in crociera, amo il mare e le emozioni che trasmette, amo il mondo ed i luoghi bellissimi che ne fanno parte, per questo motivo sono in procinto di partire per una lunghissima crociera che mi porterà da Dubai fino in Giappone. L’occasione giusta è arrivata con l’opportunità di festeggiare il mio 60° compleanno in crociera, quale regalo sarebbe stato piu’ gradito e desiderato!! Come per destino, MSC Lirica partirà per il suo Grand Voyage proprio il 5 aprile, partirò con mia sorella e toccheremo paesi da sogno, mete che in passato ho visitato durante i miei viaggi in Oriente ed altre che ancora non conosco, come il Vietnam, la Malesia, la Cina e il Giappone questa sarà la crociera piu’ lunga che abbia mai effettuato . MSC Lirica, verrà adattata per il mercato cinese e posizionata a Shanghai come home port da dove partiranno le crociere cicliche.

Itinerario crociera MSC Lirica

Si tratta di una nave di medie dimensioni, una delle 4 unità MSC che fanno parte dell’Operazione Rinascimento, penso sia proprio l’ideale per questo genere di viaggio,  vivibile e che concede interazione tra i passeggeri ed il personale di bordo. I suoi ponti esterni saranno godibilissimi nel clima caldo dei tropici e le piscine ampie offriranno un fresco ristoro. Conosco questa classe di navi per aver effettuato crociere con tutte e 4 le unità.

Liveboat096 crociere, msc, lirica, rinascimento,

 

Erano anni che desideravo tornare in Oriente e questo itinerario mi consentirà di rivivere antiche emozioni, volevo toccare finalmente il suolo cinese e Shanghai è un’importante porta verso la Cina, forse la piu’ importante, dove passato e futuro si mischiano in un vortice di attività turistiche e commerciali, lo sapete che è la città piu’ popolosa del mondo? Il centro città ed i suoi sobborghi ricoprono 6340 km quadrati. Toccheremo due volte questo scalo con un’overnight e allo sbarco definitivo trascorreremo anche una notte in hotel, sperando di riuscire a visitare il piu’ possibile de ” La Parigi d’Oriente “.

vista-panoramica-di-Shanghai-Cina--Archivio-Fotografico

Non sono mai stata in Giappone in precedenza e se sarà anche solo per un solo giorno, varrà sicuramente la pena.

Scopriremo il Vietnam tanto famoso per la cruenta guerra, attraverso la città di Ho Chi Minh, la famosa Saigon che i comunisti vittoriosi rinominarono dedicandola al padre fondatore del Vietnam socialista. Oggi è un paese molto diverso che sta sanando in fretta le ferite del passato e Ho-Chi-Minh è diventata una città moderna, ricca e all’avanguardia.

Saigon Foto di Cathaipacyfic

Saigon Foto di Cathaipacyfic

La Malesia a parte Singapore dove sono già stata, è del tutto sconosciuta per me , ho sempre sognato di visitarla e potrò farlo durante i due scali previsti a Penang e Kuala Lumpur.

penang-s mappa

Mia sorella ed io, siamo crocieriste dentro e condividiamo lo stesso concetto del viaggio in crociera, non temiamo le lunghe traversate ed i giorni di navigazione diventano puro relax, senza però cadere nella monotonia, ci dedichiamo alle attività di bordo e soprattutto ai rapporti interpersonali, siamo entrambe curiose di scoprire nuovi mondi ,ma soprattutto di farlo in comodità e sicurezza come solo un viaggio in crociera ti permette di fare. Avere una nave per ” casa ” per un mese intero , sarà esperienza di vita e per me Blogger di crociere, tanta, tanta conoscenza in piu’. Spero che molti di voi mi seguano durante la diretta dalla nave,che non mancherà di certo e sarà mio compito appassionarvi coi miei racconti aggiungendo tante informazioni utili, per chi vorrà un giorno effettuare una crociera in Oriente.

Prenotazioni aperte MSC Lirica Grand Voyages

Molte Compagnie hanno spostato in quei mari alcune loro navi ed il mercato si prospetta fiorente,non si capisce bene però se un giorno sarà possibile far convivere sulle navi da crociera in Cina sia i nativi, che le altre nazionalità, dovrà in ogni caso trascorrere del tempo.
Per partire per una crociera su questo itinerario, serve fare il visto per l’India e quello per la Cina, inoltre serve quello per la Thailandia, ma si potrà effettuare anche a bordo pagado circa 40 bath. A parte la spesa che è ingente, abbiamo dovuto  affidarci ad un’agenzia che si è occupata di ambedue i visti, per chi come noi non abita a Milano o Roma diventa  piu’ difficile inviare nei tempi i passaporti, prima ad una ambasciata, e poi ad un’altra , il servizio di agenzia costa dai 20 euro in su di solo servizio, i visti per l’India 57 euro e quello per la Cina a due ingressi 147 euro, parlo di doppio ingresso perchè questa crociera effettuerà due scali in Cina, sempre a Shanghai. Le tempistiche indicative per i visti ,sono di 8 giorni per quello indiano e 5 per quello cinese, ma dovrete tener conto che i documenti dovranno andare e venire due volte e andranno aggiunte le spese di spedizione assicurata. Organizzatevi con molto anticipo.
Come ho già detto noi crocieristi amiamo le comodità e non sono mai abbastanza, siamo sempre alla ricerca di chi ci fa star meglio, una crociera con volo è spesso un trauma, soprattutto al ritorno, era quindi necessario addolcire la pillola scegliendo i voli col miglior rapporto qualità prezzo. La scelta non è stata facile, cercare l’ottimale implica una ricerca accurata.

First airbus 3 Emirates
Partiremo con un volo Emirates da Milano il 4 aprile, per raggiungere Dubai il 5 mattina, giorno di imbarco su MSC Lirica, la scelta è stata semplice e scontata se si desiderava effettuare un volo diretto e volare la notte, le altre alternative prevedevano o una notte a Dubai oppure piu’ scali, in realtà erano piu’ economiche , ma con Emirates inizieremo alla grande il nostro viaggio.
Il volo di ritorno sarà con Ethiad, in questo caso la scelta è stata molto piu’ sofferta, le alternative erano tante o a pari prezzo o con un certo risparmio. Esiste il volo cinese diretto su Milano, che sarebbe stato l’ideale per noi, avere la franchigia bagaglio di due colli da 23 kg anche, ma ho letto attentamente molte recensioni e a malincuore abbiamo rinunciato, ( non sono ancora convinta di aver fatto bene), il volo con russo su Mosca ed il collegamento su Milano era sia economico che veloce, perchè effettua la rotta polare, oltretutto sulla prima tratta la piu’ lunga a bordo anche il wifi, purtroppo la franchigia bagaglio era solo di 23 kg e per una crociera così lunga, durante la quale sicuramente acquisteremo souvenir o ricordi, avremmo sicuramente sforato sul peso pagando cara questa scelta. La Compagnia thailandese, con ottime recensioni avrebbe fatto al caso nostro, il peso bagaglio consentito è di 30 kg, ma la partenza da Shanghai per Bangkok era nel pomeriggio, niente wifi a bordo e un aereo per la tratta intercontinentale non proprio di ultima generazione, noi abbiamo intenzione  di goderci al massimo la giornata del 2 maggio, l’ideale quindi era scegliere il volo notturno che ci permetterà di avere a disposizione molte piu’ ore.
Anche la Compagnia turca aveva ottimi prezzi e il volo diretto su Ankara con collegamento su Genova, comodissimo per noi, ma la franchigia bagaglio di 23 kg e le recensioni non proprio lusinghiere ci hanno fatto desistere.

Etihad-livery-7_Standard.jpg

Arriviamo quindi alla scelta fatta, abbiamo optato per  Ethiad, volo alle 00.30 del giorno 3 maggio, scalo ad Abu Dhabi di due ore e mezza, quindi proseguimento per Roma e volo interno Alitalia su Genova ad un prezzo decisamente competitivo, salendo di tariffa  con poca differenza di prezzo, due bagagli da 23 kg , wifi disponibile sulle due lunghe tratte intrattenimenti di bordo anche in lingua italiana e l’ottimo servizio di una delle migliori Compagnie aeree del mondo. La connessione a internet che ho provato la prima volta a bordo di Emirates è fantastica , fa volare letteralmente il tempo durante i lunghi voli e questo farà la differenza, il costo per le 24 ore è di circa 24 euro.

Non ho volutamente citato tutti gli scali ,perchè desidero farlo su articoli diversi, nei quali riportare le ricerche che effettuerò prima della crociera e che mi saranno utili per visitare al meglio i luoghi.

La frase dovuta ora è: ” Chi partirà con me per questa crociera? “

Sarà un piacere conoscervi a bordo e condividere mille emozioni.

Rosalba Scarrone

Amministratore liveboat.it

Travelandcruiseblogger

COPIA SNIPPET DI CODICE
  • Naxia

    Ciao, io parto il 22/03 da Genova.