ESCLUSIVO : Liveboat intervista gli architetti de Jorio

Download PDF

 LIVEBOAT INTERVISTA GLI ARCHITETTI DELLO STUDIO DE JORIO , CHE SI OCCUPA DELLA REALIZZAZIONE DELLE NAVI MSC

      Ringraziamo Giuseppe e Marco de Jorio per il tempo concesso a questa intervista .

Quarta e ultima della fortunata serie FANTASIA, la MSC PREZIOSA è la 10a nave costruita dal cantiere STX di Saint Nazaire per la compagnia Mediterranean Shipping Cruises .

Oltre all’implementazione di tutte le modifiche al progetto già apportate sulla MSC DIVINA , che l’ha preceduta, sulla PREZIOSA si evidenziano ulteriori novità a livello commerciale e di servizio, che migliorano e completano il quadro delle attività e la qualità della soggiorno a bordo, con un occhio particolare alle attività e alle esperienze emozionali :

 il nuovo Aqua Park Adventures DOREMI CASTLE sul ponte Acquamarina, a cui è annesso VERTIGO , il waterslide sospeso più lungo mai realizzato su una nave ( ben 130 m di lunghezza , con un tratto trasparente mozzafiato, a sbalzo sul mare ) , un parco acquatico completo e di forte caratterizzazione per i giovanissimi, e la nuova Children area DOREMILAND, dedicata al mondo dei Pirati e incentrata sulla Stellina simbolo e Mascotte della MSC . Con esse le aree dedicate ai più giovani raggiungono una superfice di circa 1000 mq ( 982.50
netti ) .
 La nuova PHOENICIAN PLAZA posta al centro dell’area commerciale principale, con palco per Orchestra, Bar Gelateria e Pasticceria, che propone, nell’inedito scenario della magnifica Libia costiera e sahariana , l’incontro tra due mondi così opposti ma vicini : l’architettura Romana di Leptis Magna e Sabratha ( con i suoi caldi colori e materiali ) e la suggestiva, semplicissima ed elegante architettura spontanea della cittadella-oasi di Ghadames , perfetta cornice per boutiques e negozi .
La percezione che si ottiene percorrendo questo spazio articolato, caratterizzato da un dialogo continuo tra il rigoroso e organizzato lessico classico della prima e l’organica casualità del linguaggio murario più elementare ed intimo della seconda, costituisce un’esperienza stimolante che invita a viverne le funzioni e i servizi sentendosi a proprio agio. Alle pareti, i grandi paesaggi archeologici realizzati dall’Atelier di Sandro Cubeddu , raccontano le antiche vestigia della cultura romana e fenicia sulla costa nordafricana. Lo stesso Atelier ha curato i pannelli artistici dell’attiguo Casinò MILLENNIUM STAR, in cui prosegue il racconto del nord Africa attraverso la visione dei suoi grandi paesaggi magici e misteriosi con il deserto e le sue oasi .
 Ulteriore incremento degli spazi per lo shopping con la creazione di un nuovo negozio di 125 mq, grazie al quale la superfice totale di esposizione e vendita della nave supera i 720 mq ( 721,22 ), per un numero di 10 negozi diversi . Nell’area della Phoenician Plaza infatti ritroviamo, oltre ai due locali della Boutique e al Mini Mall-Duty Free, il Jewelry Shop IL GIOIELLO, completamente rinnovato nel design e nei colori in chiave più contemporanea e aggressiva ( giocata sul nero glossy , l’acciaio e l’argento ) a cui si contrappone per cromatismo l’adiacente nuovo spazio di vendita di 125mq LA PROFUMERIA , interamente concepito in total white ( con l’ eccezione del parquet, dai toni caldi ) , nella posizione che sulla nave precedente occupava la Cigar Room .
Al posto della ex Profumeria prima collocata sul ponte più alto dell’Atrio centrale ( ora Ponte RUBINO ) ritroviamo il nuovo negozio FASHION BIJOUX, inserito nella cornice neo-déco dell’accogliente Coffee Bar IL CAPPUCCINO .
– I 2 nuovi ristoranti alla carta EATALY e RISTORANTE ITALIA, gestiti in collaborazione con il noto brand Italiano leader internazionale nel campo dello “slow food”, e proposti per la prima volta in assoluto su una nave da crociera . Con questa collaborazione di alto profilo enogastronomico e qualitativo viene rafforza ulteriormente l’immagine di Italianità e unicità del brand crocieristico MSC . Concepiti secondo i canoni del minimal design tipici di Eataly ( in cui prevale il bianco assoluto degli intonaci, dei soffitti e dei mobili, qui interrotto solo dai top del Bar in marmo venato bianco carrara e da pannellature pitturate bruno scuro effetto corten per il fronte del bar e alcune pareti ) questi ristoranti si contrappongono idealmente alla forte caratterizzazione formale dei 2 maggiori dinner restaurants di bordo : THE GOLDEN LOBSTER e L’ARABESQUE . Se di questi ultimi non si evidenziano modifiche nella funzionalità e nel design rispetto alla MSC Divina, si confermano tuttavia gli alti standards delle finiture e dei materiali : boiseries in vero tranciato di legno Rovere e Alcantara per le pareti, marmo Verde Alpi e Travertino Rapolano per i pavimenti intarsiati, tessuti dorati per le sedute e preziosi lampadari e appliques in vetro di murano, caratterizzano The Golden Lobster a due ponti ; Laminato di Rovere grigio scuro e Alcantara per le pareti, Marmo Grigio Carnico, Fior di Pesco e Statuario Bianco per i pavimenti intarsiati, le pareti e le partizioni basse, arricchite da moderni grillages decorativi in oro , distinguono invece il ristorante panoramico L’Arabesque .
 La conversione dello Sports Bar in un nuovo ristorante informale, trendy e giovanile ispirato al mondo dello sport agonistico, dal nome di SPORTS & BOWLING DINER , propone invece una diversa e per certi versi opposta interpretazione di food experience, tale da costituire, insieme al quinto ristorante alla carta della nave – la Pizzeria Wine Bar LA LOCANDA , che propone una rivisitazione stilistica in chiave contemporanea della cantina Italiana – , una completa offerta gastronomica rivolta a più fasce di età .
 Potenziamento del servizio al pubblico nelle Cafeterie MAYA e INCA del ponte lido SMERALDO, grazie alla realizzazioni di ulteriori Beverages Stations appositamente concepite per una maggiore specializzazione e funzionalità con idonei display e distributori. Come ricordano i loro nomi l’adattamento stilistico degli ambienti è ispirato alle culture Maya e Inca, a cui si riferiscono il design e le grafiche dei tavoli , i colori e i disegni dei tendaggi sospesi a soffitto e a parete , e i pannelli artistici dell’Atelier di Sandro Cubeddu , che riproducono con finezza di dettaglio le maschere originali e i monili in uso presso quei popoli .
 A prua delle Cafeterie ritroviamo l’AQUAPARK e i suoi due bar SAPHIR e TURQUOISE , dai materiali completamente rivisti nella loro costruzione percettiva : non più rocce ceramiche per il rivestimento dei volumi piscina, ma mosaici di vetro perlato dalla forma inedita ad onda e colore acquamarina chiaro, con chiusure dei volumi e top dei muretti in ciottoli ceramici verde scuro. Stessi materiali per i banchi bar, ma con top e velette in Travertino Navona trattato . Piantumazioni artificiali sostituite da artistici e informali Cactus-scultura in patina verde scura, realizzati da FPLuxuryart .
 Ampliamento dei trattamenti offerti nella grande e completa MSC AUREA SPA con l’introduzione di una Thermal Suite, di un Frigidarium e di un Thepidarium .
 Collocazione di un’area lettura con libreria all’interno del prediner DIAMOND Bar & Library , affacciato sull’Atrio principale, ora funzionale anche per lo svolgimento di attività di socializzazione e gioco .
 Il rinnovato ristorante LE PALMERAIE, pertinente all’ MSC Yacht Club – l’area VIP della nave – richiama le atmosfere orientali di antiche dimore rurali Marocchine , arricchito da elementi decorativi in coerenza col tema , come le transenne in ferro battuto e gli archi traforati dai motivi fitomorfici , con le lanterne da sospensione argentate originali del Magreb . I paesaggi e le scene di vita rappresentate nei pannelli pittorici di pareti e nicchie ( realizzate sempre dall’Atelier di Sandro Cubeddu ) offrono uno spaccato del commercio locale dei mercati aperti e dei souk con la loro merce preziosa.
Completamente panoramico grazie alle sue vetrate a tutt’altezza, è orientato verso la apertissima Infinity Zen Pool THE GARDEN POOL : questa, rivista nei materiali e nei colori ma sempre negli altissimi standards della costruzione precedente ( speciali mosaici di vetro specchiante a base di platino e pigmenti di colore, e teakwood massiccio ) , è considerata – per la ricchezza dei materiali e il riuscito Design essenziale e lineare, che include gli originalissimi e modernissimi lampioni backlight in acciaio – una delle piscine contemporanee più eleganti mai realizzate su una nave da crociera .
 Il Main Foyer della nave , in particolare l’area Reception e Prediner Bar PREZIOSA, è stato interessato da significative modifiche di carattere stilistico, percepibili nel disegno delle boiserie di parete, della facciata ascensori in specchio e GRG , del banco bar, dei divani e delle poltrone, della moquette , dei lampadari e delle applique, orientato al tema del mare e più propriamente dell’acqua : la libera fluidità dei riflessi d’acqua è infatti la matrice formale per il disegno inedito della moquette verde petrolio e per la libera forma dei lampadari retroilluminati appositamente realizzati in resina traslucida gloss da La Murrina su disegno dello studio DJDI , così come per l’ enfatizzata e sinuosa linea curva del profilo dei divani e delle poltrone . Il banco bar – e relativo stand up – è caratterizzato da una superficie frontale in vetro retroilluminato con il contrasto di una trama grafica ad effetto corallo, la stessa che ha ispirato il disegno della decorazione backlight in plexiglass e acciaio a specchio posta alle spalle dello stage centrale. Le inedite appliques in vetro bianco e graniglia cristallo poste tutt’intorno ai tagli di ponte – anch’esse realizzate da La Murrina su disegno – ricalcano la forma di Nautilus . Le conchiglie in tutte le loro forme e agglomerazioni sono il tema anche delle grandi sculture in resina argentata fornite da FPLuxuryart di Genova , società tra l’altro fornitrice in esclusiva di tutte le sculture, i mosaici artistici e i bassorilievi presenti sulla nave .
 Modifiche di carattere stilistico hanno interessato anche il Secondary Lounge – SAFARI LOUNGE – dove, oltre a materiali e colori , sono stati completamente ridisegnate le pareti-scultura metalliche ( ora in ottone spazzolato e grafica nera ) , la moquette e le transenne in vetro ( entrambe con motivo a pelle di leopardo ), la parete stage retroilluminata , i tavoli e la pista da ballo ( ora con disegno bicolore a guscio di tartaruga ) . Nuovi anche i lampadari e le appliques dal disegno simbolico-etnico , in vetro nero di Murano e metallo dorato, realizzati da Patrizia Volpato .
 Per la personalizzazione dei corridoi cabine sono stati realizzati pannelli tromp l’oeil ( poi stampati in digitale e incorniciati ) con ariose vedute immaginarie della costa nordafricana e mediorientale, sul tema – sviluppato nel primo piano delle scene inquadrate – delle pietre e degli oggetti preziosi . Queste opere originali, realizzate da Mauro Annigoni, per i toni sfumati e il tratto grafico elegante richiamano alla memoria le eleganti illustrazioni del primo ottocento .
Nelle cabine, come già sulle navi precedenti, sono inserite riproduzioni digitali di raffinate opere astratte originali, appositamente create da Raimondo Briata per la MSC Preziosa , in perfetta armonia cromatica e formale con gli ambienti in cui sono inserite . In analoga armonia e coerenza ritroviamo, presenti nella maggior parte delle aree pubbliche, tutti gli originali pannelli astratti prodotti con tecnica mista dallo stesso artista .

Resta infine da sottolineare come, anche per la aree interessate unicamente da modifiche di materiali e finiture, la MSC abbia operato una scelta in netta controtendenza rispetto alla concorrenza, mantenendo alti ( e in qualche caso effettuando un incremento ) quegli standards che concorrono a identificare nel prodotto Design e nelle sue intrinseche stimolazioni percettive uno dei principali valori aggiunti della crociera .
Basti infatti citare per esempio il Piano Bar EL DORADO, dalle pareti laccate in nero glossy con finitura carrozzeria, il pavimento del Bar in Onice Oro , i soffitti in laccatura nera glossy e in finitura oro, il grande candelabro in lacca nera e cristalli Swarovski ambra ; l’iconico Jazz Bar THE GREEN SAX, con le sue ormai imitatissime vetrate backlight multicolore e multidimensionali , atte a rappresentare simbolicamente, nelle loro diverse forme e nelle sovrapposizioni di colore, l’immagine delle facciate urbane e la stratificazione multiculturale della città, intesa come fonte e volano della musica Jazz ; il PLATINUM THEATRE a 3 ponti , per il suo Design il più avveniristico teatro che abbia mai solcato i mari, i cui pannelli riflettenti metallizzati di pareti e soffitti – plasmati secondo la filosofia decostruttivista – interagiscono con la scena e le luci dello spettacolo generando un unicum percettivo ed emozionale tra spettatore e show ; il GALAXY LOUNGE, l’elegante Discoteca Ristorante iperpanoramica e circolare che svetta dal ponte 16 Acquamarina, caratterizzata – oltre che per i colori nero e viola – per le giganti lampade backlight a luce RGB a doppia programmazione ; infine l’MSC YACHT CLUB – l’area VIP con lounge panoramico e reception con libreria – dove l’ipereleganza delle linee contemporanee del design è esaltata da materiali ricchi come l’Alcantara ocra e la pelle dorata alternate sulle pareti scolpite a rilievo geometrico, le moderne boiseries in finitura Rovere Americano , i marmi grigi carnico e nero marquinia intrecciati in un disegno col parquet, i tavoli dal top in Onice Oro, lo scalone dai gradini luminosi in cristalli Swarovski ambra, che rendono questo club esclusivo uno spazio veramente unico e prestigioso .

Tutti gli spazi vivibili della nave, unificati dal valore intrinseco e artistico che li caratterizza formalmente, evidenziano la perfetta armonia raggiunta nel linguaggio e nel design – prevalentemente contemporaneo ed elegante – degli interni delle navi MSC , tale da offrire in ognuna di esse l’espressione tangibile di un vero e proprio marchio di qualità riconoscibile .

Il testo scritto da Marco de Jorio che si occupa direttamente di tutta la progettazione delle navi MSC

COPIA SNIPPET DI CODICE
Tagged with 

Comments are closed.