L’emozione di partecipare al Varo Tecnico di Costa Diadema

Sono certa che molti di voi appassionati di navi e crociere avrebbero desiderato partecipare all’evento del Varo Tecnico di Costa Diadema.

Io ho avuto questo grande onore e ringrazio Costa con tutto il cuore per avermi invitata.

Solo una decina di anni fa per me una nave da crociera destava unicamente curiosità e per la sua imponenza un po’ di timore, oggi questo mondo è entrato a far parte della mia vita e dedico molto tempo alla sua conoscenza e tramite Liveboat alla sua divulgazione, ne conosco ogni sfumatura ed in me è nato un vero e proprio ” amore ” ciò fa si che tutto il tempo che dedico alle ” mie ” navi sia un piacevolissimo hobby, che spesso arricchisce le mie giornate.

Torniamo al Varo, date le premesse potete immaginare quanto sia stata felice di parteciparvi e di godermi ogni attimo della cerimonia.

La mattina del 15 novembre, sotto un diluvio annunciato, con la navetta Costa abbiamo raggiunto il cantiere Fincantieri di Marghera, situato a pochi minuti dall’Hotel nel quale eravamo ospitati. Diadema è apparsa subito maestosa anche nell’ottica sfuocata del vetro bagnato dalla pioggia.Costa Diadema

 

Era stato allestito un palco ed una grande tettoia, per riparare i presenti dalla pioggia,ed una tensostruttura per ospitare la madrina ed i cerimonieri. Al mio arrivo erano già presenti molte persone tra addetti ai lavori , giornalisti e ospiti sia di Fincantieri che di Costa Crociere.

Si respirava aria di festa e vi era grande fermento tra i media per ottenere interviste o anticipazioni dalle molte autorità presenti. Nel frattempo sulla nave era in atto la Coin Ceremony, con le tre madrine scelte tra le clienti Costa Club durante una selezione a bordo di quattro navi nei due mesi precedenti al varo, presenti anche Michael Thamm e Franca Grasso che taglierà poi il nastro e farà infrangere la bottiglia sullo scafo, anche lei scelta attraverso la stessa selezione .

Il palco che attende la madrina era allestito con bellissime composizioni di fiori bianchi e gialli e coperto da una moquette rossa, al centro un tavolo in legno sul quale erano posizionati gli strumenti per la cerimonia.

Gli strumenti per il varo di Diadema Addobbi floreali Varo Diadema Strumenti per Varo Diadema Ascia per tagliare il nastro del Varo di Diadema Varo Diadema Varo Costa Diadema (1) Varo Costa Diadema (3)

 

 

All’arrivo del Presidente Thamm e della madrina Franca Grasso il fermento si accentua, i fotografi ed i cineoperatori li immortalano in molti scatti e riprese, raggiungono il palco a fatica pressati dalla folla, ha quindi inizio la cerimonia.
L’AD Fincantieri Giuseppe Bono fa la sua introduzione sottolineando quanto sia importante questa nuova costruzione in un periodo economico così difficile come quello che stiamo attraversando, prosegue poi Michael Thamm che pensa positivo e sottolinea l’impegno della Compagnia allo sviluppo del loro marchio per cancellare definitivamente il danno d’immagine subito dal naufragio del Concordia. Scambio di saluti e benvenuto e poi l’inno d’Italia ad inorgoglire tutti i presenti e toccare i cuori.
E’ poi la volta di Frate Sergio che ha preparato un piccolo discorso con una preghiera ben augurante per la nuova nave ed il cantiere ed ha benedetto la nave con sacre gocce che si mischiavano alla pioggia incessante.

#CostaDiadema #VaroTecnico #EventoVaroCostaDiadema #CostaCrociere #LiveboatCrociere (13) #CostaDiadema #VaroTecnico #EventoVaroCostaDiadema #CostaCrociere #LiveboatCrociere (27)

Presente al varo anche il Comandante Garbarino che è stato chiamato sul palco per ricevere l’incarico ufficiale del Comando di Diadema, sarà lui a seguire le ultime fasi dell’allestimento di questa meravigliosa nave della flotta Costa nella quale è rientrato dopo un periodo di assenza.

Comandante Garbarino di Costa Diadema

La madrina Franca Grasso è rimasta tutto il tempo a fianco al Presidente Thamm e a Giuseppe Bono che spesso vedendola emozionata la rincuorava e la teneva vicina.
Lo speaker annuncia finalmente il momento cruciale, Franca si posiziona davanti alla sua postazione ed impugna l’accetta attendendo la frase di rito, ” Madrina in nome di Dio,Taglia!!”
La bottiglia si infrange con fragore sullo scafo ed è festa per tutti!!! Suona la sirena e i presenti corrono sul bordo del bacino per vedere l’acqua del mare che in contemporanea ha iniziato ad entrare e a bagnare per la prima volta Costa Diadema.

La bottiglia del Varo Diadema

#CostaDiadema #VaroTecnico #EventoVaroCostaDiadema #CostaCrociere #LiveboatCrociere (4)

#CostaDiadema #VaroTecnico #EventoVaroCostaDiadema #CostaCrociere #LiveboatCrociere (5)

#CostaDiadema #VaroTecnico #EventoVaroCostaDiadema #CostaCrociere #LiveboatCrociere (11)

Costa Diadema sarà una nave molto innovativa, completamente diversa dalle ultime unità Costa Crociere, innanzitutto piu’ grande e questo lo si è notato subito appena ci è apparsa di fronte entrando in cantiere, dalle forme arrotondate e dalle evidenti innovazioni come le vasche idromassaggio a strapiombo sul mare al ponte 5 passeggiata , la piscina di poppa con un’ampia terrazza con vista sulla scia e le insolite cabine con balcone al ponte due, da dove l’amante del mare si troverà a stretto contatto col suo elemento preferito.
Costa Crociere ha in serbo per i suoi clienti novità anche per quanto riguarda le proposte culinarie e soprattutto per il buffet, quello di Diadema verrà strutturato ad isole in modo da velocizzare il servizio e proporre nuove piatti preparati al momento dai suoi chef.
La nave verrà consegnata il 30 novembre da Fincantieri a Costa ed il 5 novembre effettuerà la prima crociera di trasferimento a Savona.
Purtroppo dalla conferenza stampa non sono trapelate anticipazioni sulla crociera inaugurale o il luogo dove Diadema verrà battezzata, dovremo quindi attendere ancora un po’, intanto fioccano le prenotazioni e Costa ed i vari Tour Operator ne sono soddisfatti, speriamo che il 2014 veda uno spiraglio da questa impietosa crisi e che avvenga il rilancio dell’economia mondiale e del mondo crociera.

A presto Costa Diadema non vedo l’ora di navigare con te!!

Rosalba Scarrone

Varo Diadema

Il momento cruciale della cerimonia

Tutto il varo in un video

L’emozione della madrina Franca Grasso

La benedizione di Frate Sergio

Comments are closed.