Norwegian Cruise line presenta la sua nuova nave progettata per le crociere in Alaska

Download PDF

Debutterà nel 2018 Norwegian Bliss, la nuova nave NCL presentata oggi.

bliss-seattle
La nuova imbarcazione di Norwegian salperà stagionalmente da Seattle a partire dall’estate 2018
La nave, che porterà il nome di Norwegian Bliss, sarà la migliore del comparto ad offrire crociere in Alaska e il suo scafo sarà impreziosito da una creazione ideata dall’artista americano Robert Wyland
18 ottobre 2016 – Norwegian Cruise Line darà inizio, ancora una volta, a una nuova era per le crociere in Alaska a partire da giugno 2018. Infatti, la compagnia ha annunciato che la sua prossima nave, chiamata Norwegian Bliss, navigherà da Seattle verso l’ultima frontiera americana e sarà progettata con caratteristiche e servizi che garantiranno la miglior esperienza in fatto di crociere in Alaska. La Norwegian Bliss sarà la prima nave di Norwegian Cruise Line a fare il suo debutto nella città principale dello Stato di Washington, negli Stati Uniti d’America.
Durante una cerimonia tenutasi al Molo 66 del Porto di Seattle, il Presidente e CEO di
Norwegian Cruise Line, Andy Stuart, ha condiviso l’emozionante notizia insieme al CEO del
Porto di Seattle, Ted Fick, e al Commission President del Porto di Seattle, John Creighton.
“Norwegian è stata la prima compagnia crocieristica a dare il via alle crociere in Alaska da
Seattle nel 2000, quindi crediamo sia giusto portare la nostra ultima nave, la Norwegian Bliss,
direttamente in questo luogo straordinario”, ha affermato Andy Stuart. “L’Alaska è una delle
destinazioni più importanti da far esplorare ai nostri ospiti e siamo emozionati di essere la prima
compagnia crocieristica a offrire la possibilità di vivere quest’ambita meta a bordo di una nave
nuovissima e all’avanguardia, disegnata appositamente per Alaska, la prima del suo genere a
essere inaugurata a Seattle”.

wyland
La Norwegian Bliss, la terza nave di classe Breakaway Plus, è stata progettata con caratteristiche
e servizi tali da offrire agli ospiti la miglior esperienza in fatto di crociere in Alaska. Con una
stazza lorda di circa 167.800 tonnellate e la possibilità di alloggiare 4.000 ospiti in occupazione
doppia, la nave sarà costruita dalla Meyer Werft a Papenburg, in Germania, e la sua consegna è
prevista per la primavera del 2018.
La Norwegian Bliss partirà dal Molo 66 di Seattle ogni sabato per crociere di 7 notti in Alaska,
offrendo agli ospiti il miglior modo di vedere l’ultima frontiera americana fornendo, al tempo
stesso, tutti gli elementi innovativi, l’intrattenimento, i caratteristici ristoranti e le esperienze a
bordo per cui Norwegian Cruise Line è nota in tutto il mondo. L’itinerario della nave includerà
scali a Ketchikan, Juneau, Skagway e Victoria, in Canada, oltre a una navigazione panoramica
tra i ghiacciai.
Portando avanti la tradizione di decorare lo scafo di ogni
nave con originali opere d’arte, Norwegian ha annunciato che
uno dei migliori artisti internazionali nella raffigurazione
della vita marina, Wyland, è stato incaricato di impreziosire
lo scafo della Norwegian Bliss. Noto per i suoi iconici
murales con le balene e i dipinti e le sculture raffiguranti
animali acquatici, Wyland ha ispirato intere generazioni ad
appassionarsi all’importanza della conservazione delle specie marine. La grande vastità delle
opere d’arte pubbliche di Wyland, le sue premiate gallerie d’arte e i progetti socialmente utili
della sua organizzazione non-profit lo hanno reso uno degli artisti più riconosciuti e amati al
mondo. Il suo splendido e incantevole design per lo scafo della Norwegian Bliss sarà rivelato nel
corso di questo mese.
Per migliorare ulteriormente l’esperienza complessiva dei crocieristi in partenza da Seattle,
Norwegian Cruise Line Holdings, società madre di Norwegian, ha stipulato un rivoluzionario
accordo di 15 anni con il Porto di Seattle per investire un totale di 30 milioni di dollari destinati
alla modernizzazione delle infrastrutture del Molo 66. I nuovi servizi, tra cui un ampliamento del
300% dello spazio per il check-in degli ospiti, che raggiungerà una dimensione di quasi
14.000 m², una nuova VIP lounge con vista panoramica su Elliott Bay e l’aggiunta di due nuovi
ponti sopraelevati per fornire ai passeggeri un imbarco facile e confortevole, offriranno agli
ospiti il punto di partenza perfetto per iniziare la loro avventura in Alaska.
“Il Porto di Seattle è orgoglioso di collaborare con Norwegian Cruise Line per portare persone
provenienti da tutto il mondo alla scoperta del Northwest Pacific, da Seattle verso l’Alaska,” ha
affermato Ted Fick, CEO del Porto di Seattle. “La nostra lunga collaborazione si stringe
ulteriormente grazie a questo storico accordo quindicennale, senza precedenti, per lo sviluppo del
Molo 66.”
Ulteriori dettagli sulla Norwegian Bliss verranno comunicati nei prossimi mesi. Le prenotazioni
per la nave saranno aperte all’inizio di 2017.

COPIA SNIPPET DI CODICE