Royal Caribbean pensa in grande e porta in Italia le navi più rivoluzionarie del mondo

Download PDF

RCI_AL-Aerial351R-_

Allure of the Seas protagonista dell’estate italiana 2015,

in attesa di Harmony of the Seas nella stagione 2016

Roma, 24 marzo 2015 – Non c’è due senza tre! Dopo l’arrivo di Oasis of the Seas a Civitavecchia lo scorso anno, il porto laziale è pronto ad accogliere la gemella Allure of the Seas per l’intera stagione estiva 2015 e la nuova Harmony of the Seas nel 2016.

 ??????????????????????????????????????????????????

“Siamo orgogliosi di poter offrire al mercato italiano dei prodotti estremamente innovativi come le navi di Classe Oasis, che si adattano perfettamente alle esigenze degli ospiti italiani, sempre più desiderosi di sperimentare nuove esperienze all’insegna dell’effetto WOW. Questa è una grande opportunità per i crocieristi, che possono scegliere un prodotto nuovo e all’avanguardia, e anche per il nostro Paese per l’indotto economico generato.” – ha dichiarato Gianni Rotondo, Direttore Generale RCL Cruises Ltd Italia. – “Per quanto riguarda le prenotazioni degli itinerari 2015 nel Mediterraneo, stiamo registrando un incremento di oltre il 50% rispetto allo scorso anno. Questo a dimostrazione che l’Italia è un mercato in continua crescita e la crociera si conferma tra i primi posti nelle preferenze di vacanza delle famiglie italiane.”

 

Anche quest’anno l’home-port di Civitavecchia si classifica al primo posto in Italia per numero di scali (111) delle navi Royal Caribbean con 6 unità di Royal Caribbean International, 6 di Celebrity Cruises, premium brand di Royal Caribbean, e le 2 gemelle di Azamara Club Cruises per un totale di oltre 337.000 passeggeri previsti.

Tra le novità, Quantum of the Seas (1 scalo) e Anthem of the Seas (5 scali) sono pronte a sbarcare nel porto laziale accompagnando gli ospiti in un viaggio all’insegna della tecnologia e di emozioni mai provate prima grazie ad attrazioni esclusive come il simulatore di volo RipCord by iFly, la pista per autoscontri, strutture trasformabili, barman robot, balconi virtuali e molto altro ancora.

 

Si parte il 21 maggio 2015 con Allure of the Seas che, fino al 20 ottobre, salpa da Civitavecchia per itinerari di 7 notti verso le coste di Spagna e Francia con scalo a Napoli, Barcellona, Palma di Maiorca, Marsiglia e La Spezia, movimentando complessivamente circa 124.000 passeggeri.

Le prenotazioni sono aperte, basta collegarsi al sito www.royalcaribbean.it.

Terminata la stagione estiva nel Mediterraneo, la nave salperà il 22 ottobre per un itinerario di 3 notti da Civitavecchia con scalo a Napoli e arrivo a Barcellona, da dove partirà per una crociera transatlantica per raggiungere le calde acque caraibiche per i mesi invernali.

 

2016: HARMONY OF THE SEAS DA CIVITAVECCHIA

Per i membri del programma Crown & Anchor di Royal Caribbean, sono già aperte le prenotazioni per le crociere di 7 notti nel Mediterraneo Occidentale a bordo di Harmony of the Seas, che nel 2016 sostituirà Allure of the Seas in partenza da Civitavecchia.

Caratterizzata da 16 ponti, per una stazza lorda complessiva di 227.000 tonnellate, la nave potrà ospitare fino a 5.479 passeggeri in sistemazione doppia, per un totale di 2.747 camere. Harmony of the Seas offrirà le esperienze, le attrazioni e le attività più incredibili possibili nei sette “quartieri di bordo” tra cui tre scivoli multipiano, il Bionic Bar – introdotto per la prima volta a bordo di Quantum of the Seas -, i balconi virtuali, nuove aree esclusive dedicate agli ospiti delle suite e la tecnologia RFID. Disporrà anche di una connessione Internet ancora più veloce che permetterà di vedere film in streaming, chattare via Skype e condividere momenti e ricordi di viaggio sui social network.

Inoltre, il programma Dynamic Dining offrirà agli ospiti un’esperienza unica nel suo genere e grazie ai nuovi ristoranti di specialità sarà possibile provare menù straordinari, dal sushi al messicano, dalla cucina mediterranea a quella internazionale.

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.