The Floating Piers apre al pubblico dal 18 giugno al 3 luglio 2016

COMUNICATO STAMPA
18 giugno 2016
Apre al pubblico The Floating Piers. Il Lago d’Iseo e il territorio lombardo protagonisti di un evento unico di rilievo mondiale

Lago d'Iseo Floating pier
Una passerella galleggiante di dimensioni imponenti stesa dal celebre artista bulgaro Christo, sul lago d’Iseo (tra Montisola e Sulzano, fino all’isola di San Paolo) sarà percorribile dal 18 giugno al 3 luglio 2016. L’opera rappresenta un evento artistico di importanza globale: Regione Lombardia con Explora, la DMO di Regione Lombardia e CCIAA lombarde, con il brand inLOMBARDIA, supportano il Lago d’Iseo ed il suo territorio attraverso una strategia di promozione delle attrazioni e dei servizi locali durante l’evento con l’obiettivo di valorizzarne gli impatti e le ricadute positive anche e soprattutto a iniziativa conclusa
Milano, 14 giugno 2016 – Dal 18 Giugno al 3 Luglio 2016 il Lago d’Iseo ed il suo territorio saranno protagonisti di un’opera d’arte di rilevanza globale: Christo, il famoso artista bulgaro di Land Art, ha scelto infatti le acque del Sebino come location per la sua ultima installazione intitolata The Floating Piers, ovvero “pontili galleggianti”, concedendo al grande pubblico di compiere un’esperienza unica e irripetibile: una passeggiata letteralmente a filo d’acqua, lungo una passerella stesa a partire da Sulzano, fino a Montisola (l’isola lacustre più grande d’Europa), che prosegue lungo la costa per poi aprirsi su due diramazioni fino a raggiungere l’isola privata di San Paolo.
Un’opera imponente: la passerella, percorribile in entrambi i sensi di marcia e accessibile gratuitamente 24 ore su 24, consta di un sistema modulare di pontili galleggianti composto da 200mila cubi in polietilene ad alta densità, interamente ricoperti da 70mila metri quadrati di tessuto giallo a trama fitta, rimovibile e riciclabile. Il risultato finale è uno straordinario percorso di circa 5 chilometri totali, di cui 3 posti direttamente sulle acque del lago. L’opera offre al contempo un’altra esperienza mozzafiato: la possibilità di ammirarne la bellezza dall’alto presso diversi punti panoramici che punteggiano il circondario del Sebino, affacciati sia sulla sponda bresciana, che su quella bergamasca.
Con The Floating Piers, il Lago d’Iseo conferma il suo valore di destinazione turistica, offrendo al pubblico dell’installazione la possibilità di scoprire il ricco patrimonio naturalistico, culturale ed enogastronomico che caratterizza il suo territorio. In virtù di ciò, Explora, la società di promozione turistica del territorio lombardo, con il suo brand inLOMBARDIA, e la stessa Regione Lombardia, supportano il territorio del Sebino e limitrofi, come la Valle Camonica, Franciacorta e Valli Bergamasche, riserve e parchi naturali, con una strategia di promozione delle attrattività turistiche sia durante l’evento, allo scopo di potenziarne i benefici, sia alla sua conclusione per garantire ricadute positive nel tempo.
La presenza di Regione Lombardia e Explora durante e post evento si tradurrà in un piano di promozione articolato in una serie di azioni, che vanno dalla raccolta della memoria storica del progetto The Floating Piers con la realizzazione di video time lapse, passando da una strategia di social amplification tramite i canali

COPIA SNIPPET DI CODICE