Varata a Sestri Seabourn Ovation la seconda nave da crociera extralusso Seabourn Cruise Line

Download PDF

Varata a Sestri Ponente, in Fincantieri, Seabourn Ovation realizzata per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation.

Trieste, 1 settembre 2017 – Si è svolta oggi presso lo stabilimento di Genova Sestri Ponente la cerimonia di varo di “Seabourn Ovation”, la seconda nave da crociera extra-lusso, dopo “Seabourn Encore”, che Fincantieri sta realizzando per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation.

Per la società armatrice, tra gli altri, era presente il Presidente Richard Meadows, mentre per Fincantieri ha presenziato Paolo Capobianco, Direttore dello stabilimento.

Seabourn Ovation”, che entrerà a far parte della flotta di Seabourn nella primavera del 2018, sarà caratterizzata da un design moderno e innovativo e messa a punto secondo le caratteristiche e le soluzioni tecniche d’avanguardia che fanno di Seabourn uno fra i brand di maggior prestigio nel segmento extra-lusso e con essa continuerà l’ammodernamento della flotta cominciato nel 2009. L’unità gemella, “Seabourn Encore”, è stata consegnata a fine 2016 nel cantiere di Marghera.

 

L’unità avrà 40.350 tonnellate di stazza lorda, sarà lunga circa 210 metri, larga 28 e potrà raggiungere i 18,6 nodi di velocità di crociera. Potrà inoltre ospitare a bordo appena 600 passeggeri, in spaziose suite doppie tutte dotate di balcone privato.

 

Il progetto di “Seabourn Ovation”, come quello della sua unità gemella, è particolarmente innovativo in quanto orientato all’ottimizzazione dell’efficienza energetica e al minimo impatto ambientale, e nella costruzione verranno adottate tecnologie avanzate con standard che superano le richieste delle normative di riferimento.

 

Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 78 navi da crociera (di cui 55 dal 2002), 63 delle quali per i diversi brand di Carnival, mentre altre 31 unità, compresi accordi, sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo, di cui 8 per società armatrici del gruppo statunitense.

 

ENGLISH VERSION

SEABOURN OVATION LAUNCHED IN SESTRI

 

Trieste, September 1, 2017 – “Seabourn Ovation”, the second ultra-luxury cruise ships, after “Seabourn Encore”, that Fincantieri is building for Seabourn Cruise Line, brand of Carnival Corporation, was launched today at Fincantieri’s shipyard in Sestri (Genoa).

The ceremony was attended, among others, for the ship owner by the President Richard Meadows, while Fincantieri was represented by the Director of the Genoa Sestri Ponente shipyard Paolo Capobianco.

 

“Seabourn Ovation”, due to join the Seabourn fleet in spring 2018, will feature modern design elements and innovations and will be built according to the standards and cutting-edge technical solutions that make Seabourn one of the most prestigious brands in the ultra-luxury segment, continuing the fleet modernization started in 2009. Her sister ship, “Seabourn Encore”, was delivered by Fincantieri at the end of 2016 at the Marghera shipyard (Venice).

 

The ship will be 40,350 gross tons, 210 metres long and 28 metres wide and will be able to reach a cruising speed of 18.6 knots. It will carry up to just 600 guests, based on double occupancy. Every suite will feature a private veranda.

 

“Seabourn Ovation”, as its sister ship, is a particularly innovative project, focused on energy optimisation and minimum environmental impact. The ship will be built using the very latest technologies, whose standards exceed the requirements of the relevant regulation.

Fincantieri has built 78 cruise ships from 1990 to today (55 since 2002), 63 of which for Carnival’s different brands, while other 31 are currently being designed or built in the Group’s yards and 8 of these are for the shipowners of the American group.

COPIA SNIPPET DI CODICE