Costa Toscana – Consegnata a Costa Crociere

Nel cantiere di Meyer di Turku in Finlandia, Costa Toscana è stata consegnata a Costa Crociere.

Alla cerimonia di consegna svoltasi a bordo era presente Rosalba Scarrone di Liveboat.

Sul forum sono state caricate foto e dirette video dell’evento al link

https://www.liveboat.it/forum/12375-2021-12-02-01-evento-presentazione-anteprima-costa-toscana.html

Su Youtube il video del cambio bandiera

https://www.youtube.com/watch?v=lewlMqFBHfw&ab_channel=LiveboatCrociere

Il comunicato stampa e la scheda tecnica della nave

COSTA CROCIERE PRENDE IN CONSEGNA COSTA TOSCANA,

NUOVA NAVE ALIMENTATA A LNG

Costa Crociere conferma il suo impegno nell’innovazione responsabile, con la terza nave del Gruppo alimentata a gas naturale liquefatto, la tecnologia attualmente più avanzata nel settore marittimo per abbattere le emissioni.

La prima crociera di Costa Toscana partirà il 5 marzo 2022 da Savona, con un itinerario di una settimana nel Mediterraneo occidentale.

Genova, 2 dicembre 2021 – Oggi, nel cantiere Meyer di Turku (Finlandia), Costa Crociere ha preso in consegna Costa Toscana, nuova nave della flotta alimentata a gas naturale liquefatto (LNG), la tecnologia attualmente più avanzata nel settore marittimo per abbattere le emissioni.

Il Gruppo Costa – che comprende i marchi Costa Crociere e AIDA Cruises – è stato il primo al mondo nell’industria delle crociere ad utilizzare il gas naturale liquefatto, e può contare al momento su quattro navi alimentate con questa tecnologia: AIDAnova e Costa Smeralda, già in servizio, Costa Toscana, consegnata oggi, e AIDACosma, in arrivo prossimamente.

L’LNG rappresenta una svolta sul piano del miglioramento delle performance ambientali delle navi da crociera, sia in mare sia durante le soste in porto. Il suo utilizzo permette infatti di eliminare quasi totalmente le emissioni di ossidi di zolfo (zero emissioni) e particolato (riduzione del 95-100%), riducendo significativamente anche le emissioni di ossido di azoto (riduzione diretta dell’85%) e di CO2 (riduzione sino al 20%).

 “Costa Toscana rafforza il nostro impegno nell’innovazione responsabile, contribuendo ulteriormente all’utilizzo dell’LNG applicato alle navi da crociera, una tecnologia in cui abbiamo creduto per primi. È un’innovazione che fa parte di un percorso di transizione ecologica in costante evoluzione. Infatti, stiamo anche lavorando alla sperimentazione di ulteriori novità, come le celle a combustibile e le batterie, con l’obiettivo di arrivare alla prima nave ad emissioni zero nette” – ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere. “Allo stesso tempo, grazie ai suoi servizi eccellenti e innovativi, Costa Toscana saprà attrarre nuovi crocieristi, aiutandoci a consolidare la nostra presenza nel Mediterraneo e il nostro piano di ripartenza graduale”.

La prima crociera di Costa Toscana partirà da Savona, il 5 marzo 2022, con un itinerario di una settimana che visiterà Marsiglia, Barcellona, Valencia, Palermo e Civitavecchia/Roma. Dopo il suo debutto la nuova ammiraglia rimarrà posizionata nel Mediterraneo occidentale per tutto l’anno. Nel corso della stagione estiva farà scalo a Savona, Civitavecchia/Roma, Napoli, Ibiza, Valencia, Marsiglia, mentre durante la stagione autunnale Palma de Maiorca prenderà il posto di Ibiza.

Costa Toscana è una vera e propria “smart city” itinerante. Oltre alla grande novità dell’alimentazione a gas naturale liquefatto, la nave dispone di una serie di innovazioni tecnologiche d’avanguardia studiate per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale. L’intero fabbisogno giornaliero di acqua è soddisfatto trasformando quella del mare tramite l’utilizzo di dissalatori. Il consumo energetico è ridotto al minimo grazie a un sistema di efficientamento energetico intelligente. Inoltre, a bordo verrà effettuato il 100% di raccolta differenziata e il riciclo di materiali quali plastica, carta, vetro e alluminio, che saranno parte di un approccio integrato, finalizzato alla concretizzazione di progetti di economia circolare. I legni di mare che arrederanno le isole del nuovo ristorante Archipelago sono stati recuperati grazie ai “Guardiani della Costa”, il programma di educazione ambientale per la salvaguardia del litorale Italiano promosso dalla Costa Crociere Foundation. Per ogni cena che si degusterà ad Archipelago, Costa Crociere donerà parte del ricavato proprio a Costa Crociere Foundation per sostenere progetti ambientali e sociali.

La nuova ammiraglia Costa è un tributo alla Toscana, frutto di un progetto creativo straordinario, curato da Adam D. Tihany, nato per esaltare e far vivere in un’unica location il meglio di questa meravigliosa regione italiana, che dà il nome alla nave, ai suoi ponti e alle principali aree pubbliche. Tutto Made in Italy, arredamento, illuminazione, tessuti e accessori, di serie e disegnati appositamente per Costa Toscana da 15 partner altamente rappresentativi dell’eccellenza italiana. L’offerta di bordo si integrerà perfettamente in questo contesto straordinario: dalla Solemio Spa, alle aree dedicate al divertimento; dai bar tematici, in collaborazione con grandi brand italiani e internazionali, ai 21 tra ristoranti e aree dedicate alla “food experience”. Confortevoli ed eleganti, anche le oltre 2.600 cabine rispecchiano perfettamente lo stile e il gusto italiano. La categoria di cabine con “terrazza sul mare” offrirà una splendida dependance dove fare colazione, sorseggiare un aperitivo o semplicemente godersi il panorama.

COSTA TOSCANA, LA NUOVA AMMIRAGLIA DI COSTA CROCIERE

INNOVATIVA E SOSTENIBILE

Costa Toscana è stata progettata per essere una vera e propria “smart city” itinerante, dove si applicano soluzioni sostenibili e concetti di economia circolare per ridurre l’impatto ambientale. Grazie all’utilizzo del gas naturale liquefatto, la tecnologia attualmente più avanzata nel settore marittimo per abbattere le emissioni, sarà possibile eliminare quasi totalmente l’immissione in atmosfera di ossidi di zolfo (zero emissioni) e particolato (riduzione del 95-100%), abbassando significativamente anche le emissioni di ossido di azoto (riduzione diretta dell’85%) e di CO2 (sino al 20%). L’intero fabbisogno giornaliero di acqua della nave sarà soddisfatto trasformando quella del mare tramite l’utilizzo di dissalatori. Il consumo energetico sarà ridotto al minimo grazie a un sistema di efficientamento energetico intelligente. Inoltre, a bordo verrà effettuato il 100% di raccolta differenziata e il riciclo di materiali quali plastica, carta, vetro e alluminio, che saranno parte di un approccio integrato, finalizzato alla concretizzazione di progetti di economia circolare.

OMAGGIO ALLA TOSCANA

La nuova ammiraglia è un tributo alla Toscana, frutto di un progetto creativo straordinario, curato da Adam D. Tihany, nato per esaltare e far vivere in un’unica location il meglio di questa meravigliosa regione italiana, che dà il nome alla nave, ai suoi ponti e alle principali aree pubbliche. Da Montalcino a Pietrasanta, passando per Viareggio, Montecatini, Lucca, Pienza, Bolgheri, Montepulciano, Costa Toscana è un vero e proprio tour nella Toscana, con tanti spazi in cui condividere momenti di divertimento, gusto e convivialità. Per realizzarlo Tihany si è avvalso della collaborazione di un pool internazionale di prestigiosi studi di architettura – Dordoni Architetti, Jeffrey Beers International, Partner Ship Design e Rockwell Group – chiamati a disegnare le diverse aree della nave.

INTERNI “MADE IN ITALY”

Al fine di creare un’esperienza di design autenticamente “Made in Italy”, gli arredi di Costa Toscana, l’illuminazione, i tessuti e gli accessori sono stati scelti in collaborazione con prestigiose aziende italiane, come Molteni&C (divani e sedie), Roda (forniture per arredamento aree esterne e interne), Flos (luci decorative), Dedar e Rubelli (tessuti, tappezzeria, sedie, divani). Questi marchi fanno parte di una squadra di 15 rinomati fornitori italiani, tra cui figurano anche aziende come Kartell, Poltrona Frau e Alessi

UNA NAVE TUTTA DA GUSTARE

Costa Toscana propone un’offerta gastronomica davvero incredibile, con ben 21 tra ristoranti e aree dedicate alla gastronomia.

Anche sulla nuova ammiraglia gli ospiti potranno gustare i piatti ideati da Bruno Barbieri, Hélène Darroze e Ángel León. Questo eccezionale trio di chef stellati è andato alla scoperta delle autentiche ricette locali dei luoghi visitati dalle navi Costa, che verranno proposte tramite i Destination Dish e i menù del ristorante Archipelago.

I Destination Dish sono singoli piatti che interpretano la tradizione e i sapori del luogo che si visiterà il giorno seguente. Saranno disponibili nei ristoranti principali di Costa Toscana, inclusi nel prezzo della crociera. Il ristorante Archipelago permetterà di vivere un’esperienza culinaria davvero unica, con tre menù tra cui scegliere, uno per ogni chef.  I menù sono composti da 5 piatti raffinati, pensati per esplorare attraverso il cibo quella parte di mare che si sta navigando. Anche il concept e il design del ristorante sono del tutto innovativi. Archipelago è fatto da tavoli “isole”, per vivere un’esperienza più intima, delimitate da una struttura in rame che abbraccia i pezzi unici di “driftwood”, installazioni fatte di legni restituiti dal mare. Un’attenzione particolare è riservata al tema della sostenibilità.  I menù a firma degli chef, così come i Destination Dish, sono stati creati con grande cura nella scelta delle materie prime, provenienti in prevalenza da produttori locali, e nel loro trattamento, con l’obiettivo di evitare gli sprechi alimentari. Non solo. I legni dei “driftwood” che arredano le isole sono stati recuperati grazie ai “Guardiani della Costa”, il programma di educazione ambientale per la salvaguardia del litorale Italiano promosso dalla Costa Crociere Foundation. Per ogni cena che si degusterà ad Archipelago, Costa Crociere donerà parte del ricavato proprio a Costa Crociere Foundation per sostenere progetti ambientali e sociali.

Inoltre, su Costa Toscana alle famiglie con bambini sarà dedicato un intero ristorante, lo “Squok Restaurant”, concepito e disegnato in base alle loro esigenzeNel Food LAB gli ospiti potranno sperimentare le loro abilità in cucina sotto la guida degli Chef Costa. Da provare anche la Pizzeria Pummid’Oro, il Sushino e il Teppanyaki. Per godersi un drink in totale relax c’è solo l’imbarazzo della scelta con ben 19 bar, tra cui i bar tematici in collaborazione con grandi partner italiani e internazionali, come il Caffè Vergnano 1882, il Campari Bar, ben due Aperol Spritz Bar, il Ferrari Spazio Bollicine, e i nuovi Kartell Cafè e Heineken Star Club & Bistro.

DIVERTIMENTO E BENESSERE

Il “cuore” della nuova ammiraglia è il Colosseo, uno spazio a centro nave dislocato su tre ponti, dedicato ai migliori spettacoli. Gli schermi luminosi, posizionati sia sulle pareti che sulla cupola, offrono la possibilità di creare una storia diversa in ogni porto di scalo e in ogni momento del giorno, dall’alba al tramonto. Intorno alla piazza si affacciano alcuni dei principali lounge bar a tema.

Piazza del Campo è invece una grande scalinata affacciata a poppa, su tre ponti: il luogo ideale per i momenti di intrattenimento degli ospiti, sia grandi che piccoli, con una balconata all’aperto sull’ultimo ponte il cui pavimento di cristallo farà vivere l’emozione di volare sul mare. Piazza dei Miracoli, a prua della nave, è il punto di incontro di tre diverse esperienze a bordo: shopping, degustazione e intrattenimento. Un altro punto suggestivo e panoramico sarà la Passeggiata Volare, che raggiunge il punto più alto della nave a 65 metri d‘altezza. La nuova Poltrona Frau Arena è uno spazio polifunzionale, che può diventare teatro per gli spettacoli durante il giorno e la sera, o discoteca durante la notte. Per il divertimento dei più piccoli ci sono lo Splash AcquaPark, con il suo scivolo posizionato sul ponte più alto, una nuova area dedicata ai videogames, e lo Squok Club.

A bordo di Costa Toscana non mancherà uno dei fiori all’occhiello della flotta Costa Crociere: l’area benessere Sole Mio, dotata di salone di bellezza, sauna, hammam, una piscina talassoterapica, 16 sale trattamenti e le stanze della neve, del sale e del relax. Per rilassarsi e godersi il sole saranno disponibili anche quattro piscine, di cui una coperta con acqua salata. Chi ama tenersi in forma anche in vacanza potrà contare su una palestra e un campo polisportivo con vista mare. La palestra è attrezzata con le ultime novità Technogym, per un’esperienza davvero unica e coinvolgente. 

LE CAMERE

Confortevoli ed eleganti, anche le camere rispecchiano perfettamente lo stile e il gusto italiano. Gli spazi sono infatti stati progettati dallo studio milanese Dordoni Architetti e ripercorrono i colori e le geometrie delle località di riferimento di ogni ponte, donando allo spazio interno luminosità e accoglienza. La nuova categoria di camere con “terrazza sul mare” offre una splendida dependance dove fare colazione, sorseggiare un aperitivo o semplicemente godersi il rumore delle onde. Le camere ospiti a bordo di Costa Toscana sono in tutto 2.663, di cui 28 suite, 106 camere con terrazza, 1.534 camere con balcone, 168 camere esterne e 827 camere interne.

ITINERARI: IL MEGLIO DEL MEDITERRANEO

La prima crociera di Costa Toscana partirà il 5 marzo 2022 da Savona. L’itinerario prevede una settimana nel Mediterraneo occidentale alla scoperta di Spagna, Italia e Francia, con soste a Marsiglia, Barcellona, Valencia, Palermo, Civitavecchia/Roma.  Da maggio sino a metà ottobre 2022, l’itinerario cambierà per dare spazio a destinazioni più balneari, visitando Savona, Civitavecchia/Roma, Napoli, Ibiza, Valencia e Marsiglia, mentre da metà ottobre Palma di Maiorca sostituirà Ibiza.

Le destinazioni comprese negli itinerari di Costa Toscana potranno essere visitate al meglio con le nuove escursioni proposte da Costa, tra cui i nuovi tour a firma National Geographic Expeditions, realizzati in collaborazione con il Tour Operator Kel 12, che permettono di scoprire luoghi unici accompagnati da persone uniche, come archeologi, enologi, vulcanologi, biologi marini e fotografi.

DATI TECNICI PRINCIPALI

Consegna:                                        2 dicembre 2021

Cantiere:                                           Meyer Turku Oy (Finlandia)

Ente di Classifica:                              RINA

Bandiera:                                           Italiana

Lunghezza totale (ca.):                     337 m

Larghezza massima:                        42 m

Pescaggio massimo (ca.):               8,6 m

Stazza lorda:                                     185.000

Totale cabine passeggeri:               2.663

Totale passeggeri:                            6.730

Totale equipaggio:                           1.646

Motori principali:                               4 x 15440

Totale Potenza motori principali:     61760 Kw

Propulsione:                                      Azipod 2 x 18.500

Massima Potenza Propulsione:        37 MW

Velocità di servizio:                           17 nodi

Thrusters di prua:                              4 x 3.500

LNG                                                     3.350 m³

MGO                                                   2.100 m³

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *