COSTA VOYAGER SALVA DUE GIOVANI ALBANESI ALLA DERIVA

Download PDF

AVVISTATI AL LARGO DELLA COSTA DI DURAZZO; LE RICERCHE ERANO IN CORSO DA DUE GIORNI.

Genova, 30 marzo 2013 – Questa mattina, alle ore 7.00, dal ponte di comando di Costa Voyager, mentre la nave stava facendo rotta per il suo primo scalo nella città di Durazzo, in Albania, è stata avvistata una piccola imbarcazione alla deriva, senza propulsione, a circa 15 miglia dalla costa.
I due giovani a bordo, che si trovavano in condizioni di estrema difficoltà, sono stati tratti in salvo e assistiti dall’equipaggio di Costa Voyager. Il comando della nave ha informato la Guardia Costiera albanese che ha confermato che i due, usciti in mare per andare a pesca, risultavano dispersi e che le loro ricerche erano in corso da due giorni. Dopo il salvataggio, Costa Voyager ha quindi raggiunto, con due ore di ritardo sul programma previsto, il porto di Durazzo, dove i due naufraghi sono stati sbarcati salvi. Costa Voyager sta effettuando una crociera di 10 giorni, dedicata esclusivamente al mercato francese, partita da Marsiglia lo scorso 27 marzo, che ha fatto scalo a Corigliano Calabro venerdì e ha raggiunto oggi per la prima volta Durazzo, da dove la nave ripartità per raggiungere domani Korkula, in Croazia.
Costa Voyager è una nave da circa 24.400 tonnellate di stazza, 108 metri di lunghezza e 25 metri di larghezza. Può accogliere sino a un massimo di 927 Ospiti totali più 353 membri d’equipaggio. Dispone di un totale di 416 cabine e 8 ponti passeggeri. E’ entrata in servizio per la flotta Costa nel novembre 2011.

Comunicato Costa Crociere.

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.