Dai dai Diadema – omaggio di Liveboat Crociere alla nuova ammiraglia Costa –

Download PDF

Dai Dai Diadema

 

Una canzone di qualche anno fa, intitolata “Dai dai domani”, invocava l’arrivo del nuovo giorno in quanto in esso era racchiusa la speranza di una svolta verso nuova felicità. Allo stesso modo, in casa Costa si sta aspettando l’arrivo della futura ammiraglia per tornare ad essere in prima pagina come Compagnia innovatrice, leader del settore, orgoglio nazionale e non più per fatti di cronaca nera spesso mischiati a gossip che hanno caratterizzato gli ultimi due anni. Un cambio di pagina insomma. E la nuova arrivata ha tutte le carte in regola per concretizzare queste ambizioni, in quanto sarà una vera e propria Regina della flotta, a iniziare dal nome importante e regale scelto dai vertici di Costa Crociere per lei: Costa Diadema.

 

 

 

Costa Diadema sarà una nave innovativa sotto ogni punto di vista. Basti pensare al design, basato sull’impatto emotivo che Diadema avrà sugli ospiti, facendoli sentire come in un sogno. Questo il fulcro del progetto di Joseph Farcus, il famoso architetto che collabora con Costa Crociere fin dal 2000 e che ha progettato il design della nuova ammiraglia.

 

Consegna Costa Diadema (3)

Ma quali sono le principali novità in grado di fare di Costa Diadema una nave unica nel suo genere? In primis per essere sviluppata, nei suoi spazi all’aperto, verso il mare. Questo grazie alla grande terrazza che circonda interamente il ponte 5: ben 500 metri di lungomare a cielo aperto da cui ammirare una suggestiva vista panoramica e sentirsi a diretto contatto con il mare. Decorata con due mosaici di vetro “Riviera ligure”, opera dell’artista Roberto Bixio, la terrazza è caratterizzata da bar e ristoranti affacciati su di essa per ricreare la tipica atmosfera dell’estate mediterranea. Poi, sempre per il discorso dell’essere sviluppata al mare, si trovano su Diadema grandi spazi solarium e numerose aree dedicate agli sport e alle attività per bambini sui ponti superiori, sempre molto apprezzate dai crocieristi.

 

Ma anche nei suoi interni Costa Diadema rispecchia uno stile “da sogno” grazie alle decorazioni, ai materiali utilizzati e al tocco di Italian style che da sempre contraddistingue le navi Costa, a iniziare dal primo ambiente in cui l’ospite entrerà a contatto con la nave: l’Atrio Eliodoro. Un vero e proprio crocevia, a iniziare dai quattro ascensori panoramici grazie ai quali sarà possibile ammirare la cascata di goccioline luminose simili a un vero gioiello.

 

Costa Diadema ospiterà oltre settemila opere d’arte e di design, accomunate dal concetto di regalità. Hanno collaborato al progetto artistico 41 tra pittori, scultori, fotografi, grafici, architetti e designer, selezionati dal duo di curatori Casagrande&Recalcati. Lo straordinario progetto ha trovato la maggiore ispirazione nella cultura pop contemporanea e nella tradizione artistica del Rinascimento italiano.

 

Particolare attenzione, a bordo della nuova ammiraglia di Costa Crociere, sarà data all’eccellenza gastronomica italiana. La cucina occupa un posto centrale grazie alla qualità di ingredienti e ricette e all’ampia scelta di bar e ristoranti direttamente affacciati sul mare a ricreare l’atmosfera tipica delle vacanze nel Bel Paese e il ritmo rilassato della “Dolce Vita”.

 

Una nave costruita con passione dai gloriosi cantieri della Fincantieri di Marghera per Costa Crociere, che per questa unità ha investito complessivamente circa 550 milioni di euro. Costa Diadema è la dodicesima nave costruita in Italia da Fincantieri per Costa, con un investimento totale di oltre 5 miliardi di euro.

 

“Costa Diadema è la nostra nuova ammiraglia” ha sottolineato con orgoglio l’amministratore delegato di Costa Crociere S.p.A Michael Thamm. “Costa Diadema è la quarantaquattresima nave da crociera che consegniamo dal 2002, la dodicesima per gli amici di Costa Crociere” ha messo in evidenza Giuseppe Bono, ad di Fincantieri. “Per noi si tratta quindi di un’occasione davvero speciale e un motivo di orgoglio vivissimo presentare l’ennesimo prodigio dell’eccellenza italiana, che ci conferma al vertice nella progettazione e costruzione in un settore, quello crocieristico, che non ha eguali per complessità e livello di competizione tecnologica”.

 

Due eccellenze italiane unite per una nuova e gloriosa ammiraglia il cui compito oltre a portare l’eleganza e lo stile del nostro Paese in giro per il Mondo è quello oneroso e ambizioso di aiutare Costa a voltare pagina da una triste e recente ferita. Dai dai Costa … con Diadema il domani è già arrivato!!

 

Articolo scritto da Marco Grassi
Moderatore Globale
Liveboat crociere

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.