Evento su MSC Divina Quinta “Crociera del ciclismo” 19/10/2013

Download PDF

V CROCIERA DEL CICLISMO

"Crociera del ciclismo 2013" MSC Divina

MSC Divina a Venezia

Lo scorso 19 ottobre è stata presentata a Venezia a bordo di MSC Divina (139.072 t.s.l.) la V edizione della “Crociera del Ciclismo”, appuntamento ormai irrinunciabile per gli amanti delle due ruote, organizzato da MSC Crociere in collaborazione con Gazzetta dello Sport e l’agenzia di viaggi “Viaggi & Cultura”.

L’ammiraglia di MSC Crociere è salpata da Venezia con a bordo i partecipanti all’iniziativa capitanati dalla “guest star” Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia. Li aspetta una crociera di 7 notti verso il Mediterraneo orientale, con tappe in Grecia, Turchia, Croazia.

«In assoluto è la mia prima crociera» ha sottolieato Nibali. «Sono molto contento di partecipare a questa iniziativa perché mi permette di portare in vacanza la mia famiglia e al tempo stesso riuscire ad andare in bicicletta in giro per l’Europa».

Il format, che nelle precedenti edizioni ha riscosso un grandissimo successo, viene rinnovato anche quest’anno: ad ogni sosta prevista dall’itinerario (Bari, Katakolon, Smirne e Ragusa) i partecipanti verranno suddivisi in gruppi a seconda della lunghezza e della difficoltà dei percorsi organizzati e saranno poi accompagnati da uno staff tecnico in altrettante tappe ciclistiche, unendo così la passione per l’attività sportiva alla possibilità di scoprire il fascino dei tesori culturali di alcune delle più suggestive località del “Mare Nostrum”.

«Una vacanza senza dubbio originale che a tutti i “ciclocrocieristi” offrirà anche l’opportunità unica di pedalare con il vincitore del Giro d’Italia 2013» ha commentato Massimo Bertoldero, Area Manager di MSC Crociere«Credo che il successo riscosso finora dal connubio crociera–ciclismo sia dovuto al perfetto mix tra il meglio che una vacanza MSC è in grado di regalare e il piacere di scoprire nuove destinazioni in sella alla propria bicicletta. Inoltre, per rigenerarsi al termine di una giornata sui pedali, una volta tornati a bordo di “Divina” è possibile scegliere tra un’ampia varietà di attività all’insegna del relax e del divertimento che riescono a soddisfare qualsiasi esigenza».

«Credo che la frase “una vacanza di passione” possa ben rappresentare lo spirito con il quale già da qualche anno organizziamo “viaggi evento”» ha commentato Alessio Lonardi, titolare e direttore tecnico dell’Agenzia Viaggi & T.O. Viaggi e Cultura. «La crociera è la soluzione ideale per questo tipo di vacanza perché consente anche agli accompagnatori dei “ciclocrocieristi” di non aspettare passivamente il ritorno del loro compagno/a dall’uscita in bicicletta e di usufruire della possibilità di visitare città e luoghi storici, senza dimenticare tutte le attività di bordo mirate al relax e al divertimento del crocierista».

«L’appuntamento rappresenta ormai un evento molto atteso per i nostri lettori. Pensiamo che lo sviluppo di attività legate al turismo sportivo sia un veicolo di promozione del brand e dello sport attivo rilevante per il nostro target ed è nostra intenzione perseguire questa linea strategica sul lungo periodo» ha affermato Fabio Napoli, Direttore Marketing della Gazzetta dello Sport.

La giornata veneziana è stata sicuramente molto particolare per i crocieristi normali, infatti non capita spesso di vedere una lunga fila di biciclette in attesa di essere imbarcate a bordo: questa volta è stato fatto un check-in davvero originale e pittoresco. La pancia della “Divina” ha inghiottito così diverse decine di bici che poi rispunteranno in banchina ad ogni tappa di questo viaggio (tranne Istanbul). La conferenza stampa poi è stata la prima occasione per i fans di incontrare Vincenzo Nibali che si è concesso alle domande dei tifosi e dei giornalisti: la stella del ciclismo italiano ha ricordato che proprio durante questo viaggio si terrà in Francia la presentazione del Tour de France 2014 ed in base alle caratteristiche del percorso che sarà svelato deciderà come impostare la prossima stagione agonistica.

Questa particolare crociera invece è stata la penultima di “Divina” nel Mediterraneo; infatti dopo l’ultimo viaggio con partenza da Venezia del 26 ottobre, la nave si trasferirà nei Caraibi dove offrirà crociere con partenza da Miami tutto l’anno. Infatti per MSC è una grande novità posizionare una delle sue ammiraglie di classe “Fantasia” anche d’estate nel mercato crocieristico più importante. Quindi il 2014 sarà un importante banco di prova per vedere se quest’iniziativa avrà successo. Nel frattempo sono già iniziati a bordo di “Divina” i lavori di conversione del ristornante “Sacramento Tex Mex” in due sale di ristoro griffate “Eataly”, in modo da poter offrire ancora di più alla clientela d’oltreoceano lo stile mediterraneo che caratterizza il marchio MSC Crociere.

 

Matteo Martinuzzi

 

MSC Divina

Ponte piscina di MSC Divina

1834-U32

 

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.